La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’ALCOL L’ALCOL L’abuso di alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute e il benessere degli individui. L’abuso di alcol ha effetti tossici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’ALCOL L’ALCOL L’abuso di alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute e il benessere degli individui. L’abuso di alcol ha effetti tossici."— Transcript della presentazione:

1 L’ALCOL L’ALCOL L’abuso di alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute e il benessere degli individui. L’abuso di alcol ha effetti tossici e cancerogeni, con una capacità di indurre dipendenza superiore alle sostanze o droghe illegali più conosciute.

2 L’ALCOL DANNEGGIA fegato fino alla cirrosi stomaco con gastriti,ulcere,tumori cuore e vasi sanguigni apparato riproduttivo con ridotta fertilita’ cervello fino alla demenza

3 DROGA E’: DROGA E’: OGNI SOSTANZA CHE: HA POTERE PSICOATTIVO: altera il funzionamento del sistema nervoso centrale DA’ DIPENDENZA PSICHICA: bisogno di assumere la sostanza DA’ DIPENDENZA FISICA: la sua mancanza provoca disturbi fisici e psichici ( sindrome di astinenza ) DA’ ASSUEFAZIONE : per ottenere lo stesso effetto bisogna aumentare la dose IMPLICA PERICOLOSITA’ INDIVIDUALE,SOCIALE …E FAMILIARE….!!!!!!

4 ALCOL L’ALCOL ETILICO, o etanolo, è una sostanza liquida ed incolore, che si forma per fermentazione di alcuni zuccheri semplici o per distillazione del mosto fermentato. VINO Prodotto della fermentazione alcolica del mosto d’uva. L’Italia è uno tra i maggiori produttori e consumatori di vino nel mondo. BIRRA Prodotto della fermentazione alcolica dei mosti preparati con malti d’orzo e luppolo. E’ la bevanda alcolica più diffusa nel mondo. DISTILLATI Bevande con maggiori concentrazioni di alcol, a gradazione alcolica di almeno 40°. LE ALTRE BEVANDE ALCOLICHE Bevande alcoliche aromatizzate con diversi sapori dolci, al limone o all’arancio, con confezioni accattivanti.

5 Perché i giovani bevono: Iniziano a bere nei momenti di euforia e/o noia. Iniziano a bere nei momenti di Insicurezza Noia Per essere originali Per essere simpatici Per stare al centro dell’attenzione nel gruppo Per fare nuove amicizie Conquistare l’altro sesso Ecc…..

6 La bevanda preferita dai giovanissimi e’ la birra Al secondo posto il vino Al terzo i superalcolici L’alcol puo’ rappresentare una sorta di "droga d’accesso" o "ponte" per gli individui più giovani verso altre sostanze illegali.

7 I giovani (al di sotto dei 16 anni), le donne e gli anziani sono in genere più vulnerabili agli effetti delle bevande alcoliche a causa di una ridotta capacità del loro organismo a metabolizzare l’alcol.

8 L’ ALCOL L’ ALCOL effetto Bifase Bassi DosaggiAlti Dosaggi Euforia Disinibizione Buon umore Alleviamento del dolore Ecc… Sedazione Litigiosità Cattivo umore Agitazione Ecc….

9 ASSORBIMENTO METABOLISMO Assorbimento: 20% nello stomaco 80% nell’intestino Velocità di assorbimento : Stomaco vuoto Bevande gassate Gastrite Cibi grassi minuti arriva al fegato,cervello, cuore,dopo 1 ora ai muscoli, tessuto adiposo Eliminazione nel fegato (acetaldeide) Aumento della tolleranza per ingestioni sempre maggiori di alcol

10 LA DONNA PIU’ A RISCHIO … Nell’uomo il 55%- 65% del peso corporeo è determinato dall’acqua. Nelle donne il 45%-55% del peso corporeo è determinato dall’acqua. L’alcol si distribuisce nel corpo attraverso i fluidi corporei, nell’uomo quindi l’alcol è maggiormente diluito che nella donna. Metabolismo diverso a livello del fegato: minore nella donna. …..si ubriaca assumendo quantità minori di alcol !!!

11 ALCOL E GRAVIDANZA Aborto Ridotto peso alla nascita Malformazioni Ritardo mentale

12 ALCOL ALCOL LA PUBBLICITA’ CI DICE: …………per l’uomo forte………. …………e sai cosa bevi………… …………gusto morbido………… ……col gusto pieno della vita………..…………digestivo………… ………..bevi con moderazione….. L’ALCOL E’ QUINDI UN AMICO, E SOLO UN AMICO DA’ SUCCESSO E SICUREZZA ! ! ! !

13 Sfatiamo alcuni luoghi comuni! L’ALCOL Falso: aiuta la digestione; Vero: rallenta ed altera lo svuotamento dello stomaco; Falso: fa buon sangue; Vero: può causare anemia ed aumento dei grassi; Falso: migliora la funzione sessuale Vero: riduce gli ormoni femminili e maschili sessuale; Falso: protegge dal freddo; Vero: abbassa la temperatura corporea; Falso: aumenta il latte materno; Vero: riduce la produzione del latte e può intossicare il bimbo; Falso: aumenta la forza muscolare; Vero: riduce le capacità cerebrali e motorie; Falso: e' una bevanda dissetante; Vero: aumenta la sete per eliminazione di liquidi (urina e sudore);

14 Quantità – effetti delle bevande alcoliche sulla guida Quantità in g/l di alcol EFFETTI Intorno a 0,5 Si hanno difficoltà a percepire i colori dei semafori e dei segnali Da 0,8 a 1 Quasi tutti i conducenti non riescono a percepire eventuali pericoli laterali e, soprattutto, mostrano un eccessivo (quanto ingiustificato) stato di sicurezza che li porta a sfidare il pericolo Intorno a 1,5 La mancata coordinazione dei movimenti comporta un’altissima probabilità di causare un incidente; in ogni caso, la condotta di guida è irrazionale ed estremamente imprudente Superiore a 2,5 Effetto saporifero molto alto: quasi sicuramente impedisce di poter solo avviare il veicolo

15 Effetti dell'alcol sulla......strada!

16 Conseguenze: Riflessi disturbati Movimenti e manovre eseguite più bruscamente Riduzione del campo visivo con visione a tunnel Tempi di reazione allungati Forte diminuzione della capacità di valutare distanze, ingombri e movimenti ALCOL E GUIDA

17 ALCOL E GUIDA ALCOL E GUIDA Un terzo degli incidenti stradali sono causati dall’uso di alcol. Due persone al giorno muoiono per incidenti stradali Ogni ora tre invalidità permanenti sono dovute ad incidenti stradali Gli incidenti stradali sono la prima causa di morte nei maschi fino a 40 anni

18 TASSO ALCOLICO ZERO Giovani fino a 21 anni Neopatentati di categoria B nei primi 3 anni di patente Conducenti professionali che esercitano l’attività di trasporto di persone o cose Conducenti di mezzi pesanti, autobus, autoarticolati e autosnodati

19 INVALIDITA’ PERMANENTE ….!!!! Un incidente, non mortale, su due è correlato all’uso di alcol

20 La maggior parte degli incidenti di guida connessi all’uso di alcol avvengono nel raggio di 4 chilometri dalla partenza

21 1 su 3 dei guidatori morti in incidenti stradali hanno livelli di alcolemia superiori a quelli del limite legali L’ALCOL NON PERDONA!!!

22 Buone ragioni per non bere Buone ragioni per non bere Sarai più energico e attivo Perderai peso Dormirai meglio Avrai più tempo per le cose che hai sempre desiderato fare Risparmierai soldi che potrai spendere in altre cose che ti piacciono Sarai meno litigioso e nervoso Sarai più presente sia per i tuoi familiari che per i tuoi amici Ridurrai il rischio di incidenti Avrai più memoria Avrai meno probabilità di sviluppare malattie del fegato Sarai più sicuro ed apprezzato

23 ALCOL

24 ALCOL ALCOL

25

26 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "L’ALCOL L’ALCOL L’abuso di alcol è uno dei principali fattori di rischio per la salute e il benessere degli individui. L’abuso di alcol ha effetti tossici."

Presentazioni simili


Annunci Google