La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ricicli-amo Progetto di ampliamento dell’offerta formativa Classi IV C-IVD Galluppi a.s.2010-2011 Docenti: Santina Giunta-Domenica Nicolò.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ricicli-amo Progetto di ampliamento dell’offerta formativa Classi IV C-IVD Galluppi a.s.2010-2011 Docenti: Santina Giunta-Domenica Nicolò."— Transcript della presentazione:

1 Ricicli-amo Progetto di ampliamento dell’offerta formativa Classi IV C-IVD Galluppi a.s Docenti: Santina Giunta-Domenica Nicolò

2 Finalità  sensibilizzare gli alunni in merito a problemi di scottante attualità quali: lo smaltimento dei rifiuti e il mantenimento delle risorse terrestri.  far crescere una cultura votata al riciclaggio dei rifiuti

3 Obiettivi Specifici di Apprendimento Motivare gli alunni alla raccolta differenziata; Far comprendere l’importanza di trasformare i rifiuti in risorse Educare al riuso dei materiali evitando gli sprechi; Conoscere i problemi dei rifiuti causa di gravi forme d'inquinamento; Far realizzare l’importanza del riutilizzo/riciclo per diminuire la quantità di rifiuti; Educare al recupero attraverso la realizzazione di oggetti e di manufatti riciclati usando plastica, alluminio, vetro, carta, cartone,polistirolo e vari materiali di recupero.

4 Contenuti e attività Conoscere e distinguere rifiuti organici e inorganici Varie tipologie di rifiuti (carta, vetro,plastica, alluminio, rifiuti pericolosi) Produzione di vari tipi di rifiuti a livello familiare La plastica, il vetro, la carta nella raccolta differenziata Ambienti e forme di inquinamento Degradazione dei vari materiali ( in particolare la plastica, il vetro, la carta) Danni alla flora e alla fauna locale

5 Ambienti e forme di inquinamento Degradazione dei vari materiali ( in particolare la plastica, il vetro, la carta) Creare e produrre oggetti con materiali riciclati(bottiglie di plastica, alluminio, carta, cartone,ecc.) Allestire una piccola mostra

6 Il percorso didattico è stato affrontato in maniera graduale e sistematica per permettere un approccio guidato all'acquisizione di comportamenti corretti di educazione ambientale in materia di raccolta differenziata dei rifiuti e del riciclaggio degli stessi. Le informazioni sono state date utilizzando un linguaggio semplice ma efficace allo scopo. Il progetto ha avuto caratteristiche pluridisciplinari in quanto ha coinvolto varie discipline quali: scienze, geografia, storia ed. all' immagine, italiano, matematica, musica ecc. Nel progetto hanno trovano giusta collocazione le educazioni: Educazione alla Cittadinanza, Educazione alla salute, Educazione ambientale.

7 METODI E STRUMENTI Il percorso didattico prevede una prima parte informativa sul tema "Rifiuti"e la conoscenza di alcune norme che prevedono la raccolta differenziata in Italia. Da parte degli alunni, la metodologia per scoperta e della ricerca è alla base di tutto il progetto per l'acquisizione di competenze e abilità operative relative al piano di lavoro che le attività comportano. L'osservazione diretta, l'osservazione indiretta, la classificazione, la seriazione, il confronto, la generalizzazione sono i metodi di conoscenza dei rifiuti e del riciclaggio necessari per la realizzazione del progetto. Gli strumenti utilizzati riguardano il materiale cartaceo (illustrazioni, fotografie e immagini), ricerche in internet, raccolta e realizzazione di oggetti e manufatti con materiale riciclato, testi specifici, etc

8 ATTIVITA' DIDATTICHE Le attività didattiche sono state suddivise in due parti: Prima parte: informazioni, conoscenze ed educazione; Seconda parte: laboratori didattici operativi

9 VERIFICA E VALUTAZIONE Le verifiche riguardano le competenze operative e le conoscenze dichiarative; la valutazione riguarda l'acquisizione di un'educazione ambientale, civica e alla salute, attraverso l'assunzione di comportamenti corretti ed adeguati al rispetto e alla salvaguardia dell'ambiente.

10 PRODOTTO FINALE Sono stati realizzati: cartelloni murali di sintesi; una mostra -mercato dei numerosi oggetti realizzati dagli alunni con materiali riciclati, il cui ricavato è stato devoluto in beneficienza per la piccola Adeline ( bambina adottata a distanza dalla nostra scuola) ; A conclusione dell’anno scolastico gli alunni si sono esibiti in un piccolo recital avente come tematica i rifiuti ed i problemi ambientali che da essi derivano.

11 UNO DEI NOSTRI CARTELLONI MURALI

12 La mostra- mercato di fine anno

13 ALCUNI LAVORI

14 I nostri fiori di …plastica

15 CASTEL RICICLO

16 Abbiamo riutilizzato una vecchia scatola di cartone e dei rotoli della carta consumata in casa per realizzare questo coloratissimo castello medievale con tanto di merli e persino il ponte levatoio Castel Riciclo

17 Con la stagnola recuperata dalla carta che avvolgeva i nostri panini abbiamo realizzato questo originale presepe Il Presepe di stagnola

18 Ancora i nostri lavori

19

20 IL MINI FIORE

21 VASO CON FIORI

22 Da un vecchio pezzo di cartone abbiamo ideato una scacchiera,come pedine abbiamo utilizzato dei tappi recuperati da bottiglie di birra e voilà… è nata la nostra dama pieghevole, con cui ci siamo tanto divertiti a fare un breve torneo in classe ma abbiamo anche partecipato ad un concorso nazionale bandito dalla LUCART sul riciclaggio,vincendo fra 1000 scuole partecipanti, pensate un po’…una fornitura di prodotti Lucart alla nostra scuola del valore di 1050 euro. La dama pieghevole

23 Torneo di dama pieghevole La partita finale tra Yegor e CrhistianE’ Yegor il campione.

24 Il nostro grazie alla LUCART per averci premiato fra scuole partecipanti in tutta Italia

25 GRAZIE alla nostra dirigente per la sua offerta alla nostra mostra mercato

26 E per finire… Abbiamo raccolto una bella sommetta, grazie alla generosità dei visitatori della nostra mostra-mercato, che abbiamo deciso di donare a favore della piccola Adeline, la bambina che la nostra scuola ha adottato a distanza.


Scaricare ppt "Ricicli-amo Progetto di ampliamento dell’offerta formativa Classi IV C-IVD Galluppi a.s.2010-2011 Docenti: Santina Giunta-Domenica Nicolò."

Presentazioni simili


Annunci Google