La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI A cura di: Monica Liubicich Giovanni Musella Daniele Magistro.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI A cura di: Monica Liubicich Giovanni Musella Daniele Magistro."— Transcript della presentazione:

1 CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI A cura di: Monica Liubicich Giovanni Musella Daniele Magistro

2 Il progetto INTERAZIONE S.O.C. DIETETICA e NUTRIZIONE CLINICA Dott. Maria Luisa Amerio S.O.C. MALATTIE METABOLICHE e DIABETOLOGIA Dott. Luigi Gentile S.O.C. PSICOLOGIA CLINICA DELLA SALUTE SCUOLA UNIVERSITARIA INTERFACOLTA SCIENZE MOTORIE CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

3 S.O.C. DIETETICA e NUTRIZIONE CLINICA S.O.C. MALATTIE METABOLICHE e DIABETOLOGIA INTERVENTO SPECIFICO: Reclutamento dei pazienti : Età di inclusione tra 50 e i 65; Pazienti con diabete tipo 2 non complicati, non in trattamento insulinico; Pazienti con sindrome metabolica; Pazienti obesi con sindrome metabolica; Screening sulle condizioni di salute Misurazioni mediche (glicemia, colesterolo, trigliceridi, pressione); Misure antropometriche (BMI, circonferenza vita); CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

4 Colloqui iniziali: Ricerca motivazioni soggettive ; Assenza di aspetti patologici della personalità; Sostegno motivazionale: 5 incontri con lo scopo di sostenere e motivare i soggetti al cambiamento; Screening della situazione Psicologica e Percettiva: SF-36 Questionario Sullo Stato di Salute dei pazienti; Multidimensional Health Locus of Control (Wallston, Wallston, Strudler e DeVellis, MHLC,1978); Scheda attività fisica (GISED); S.O.C. PSICOLOGIA CLINICA DELLA SALUTE INTERVENTO SPECIFICO: CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

5 SCUOLA UNIVERSITARIA INTERFACOLTA SCIENZE MOTORIE Rinforzo socio -motivazionale: Incremento di una specifica conoscenza delle modalità per una corretta pratica dellattività fisica; Sostegno al raggiungimento di un favorevole bilancio energetico Intervento con proposte di attività motoria finalizzata: Incremento dellattività fisica nel breve e nel lungo termine (life –style); Miglioramento delle abilità motorie per una miglior autogestione dei compiti quotidiani; INTERVENTO SPECIFICO: CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

6 43 Pazienti di cui 28 Donne e 15 Uomini (65%, 35%) Età media dei pazienti 59 anni ( ± 6) Rispetto allattività lavorativa il 48% è pensionata, il 33% occupato, il 19% casalinga Il 40% dei pazienti ha una diagnosi di diabete tipo 2 non complicato, il 60% di obesità o sindrome metabolica (solo un paziente è stato classificato con malattia metabolica) Il progetto ha coinvolto: CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

7 Modificazione dello stile di vita Acquisizione di una maggiore consapevolezza rispetto al proprio problema di salute; Strutturazione di strategie metodologiche individualizzate al fine di aiutare i soggetti a riadattare principi generali di attività fisica alla situazione personale; Acquisizione di strumenti adeguati per ottenere una significativa e costante motivazione allattività motoria OBIETTIVO : CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

8 Persone obese, che hanno perso peso, potrebbero richiedere minuti di attività al giorno per evitare di riguadagnarlo… (Departement of Healt(2004) Londra HSMO) Lattività fisica aerobica deve essere orientata verso esercizi come il camminare per minuti 3-4 volte per settimana… Lattività fisica deve anche essere finalizzata al recupero e al mantenimento della forza dei principali gruppi muscolari degli arti inferiori per lo svolgimento dei compiti quotidiani… (Departement of Healt(2005) Scelta di unattività: unattività fisica Londra HSMO) Il potenziamento può essere efficacemente svolto con esercizi in catena cinetica chiusa… bande elastiche… è importante dare maggiore importanza alla frequenza e alla durata piuttosto che allintensità … (Jakicic,JM, Clarke,K et al., (2001) American College of Sport Medicina, Sport and exercise) CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

9 INTERVENTO 26 Sedute di attività motoria di 45 minuti luna: 1° e 26° Seduta test motori (pre e post-test): Six minutes walking test (6MWT, Lipkin, 1986); Test per la resistenza aerobica Sit and reach (SR, Wells and Dillon, 1952) Test per la mobilità del rachide Chair stand test (CS, Rikli, Jones, 2001) Test per la forza/resistenza arti inferiori Foot up and go test Test per lequilibrio dinamico Borg Category Ratio 0-10 scale (CR-10, Borg2007) Scale di percezione dello sforzo CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

10 Six minutes walking test (per la resistenza aerobica) Si richiede al soggetto di camminare per 6 minuti alla massima velocità, in modo da coprire la maggiore distanza possibile, misurata in metri percorsi. Al termine del test viene richiesto al soggetto di esprimere mediante la scala Borg il grado di affaticamento percepito. (Per la percezione dello sforzo) CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

11 Sit and reach (Per la mobilità della colonna vertebrale) Mobilità articolare del rachide e dei muscoli posteriori della coscia. Il soggetto è seduto con gambe tese, piedi appoggiati (senza scarpe) a un box con scala millimetrata, flette il busto avanti mantenendo il massimo allungamento per 2. Viene rilevata la misura raggiunta. Vengono eseguite due prove. CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

12 Chair stand test (Forza/resistenza degli arti inferiori) Il soggetto Mantenendo le braccia conserte deve alzarsi e sedersi in maniera continua per un tempo di 30 secondi. Si annota quante volte il soggetto esegue il movimento in maniera corretta e completa. CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

13 Foot up and go test (Equilibrio dinamico) CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

14 Obiettivi specifici Cambiamento della percezione del sé corporeo: Modificazione della percezione del proprio corpo; Miglioramento delle abilità di differenziazione e percezione delle tensioni muscolari; Consolidamento di abilità motorie statiche,dinamiche e coordinative; Modificazione percettiva dellimmagine di sé; CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

15 Modificazione delle abilità condizionali: Positiva influenza sul sistema cardiovascolare e respiratorio; Potenziamento dei principali distretti muscolari (soprattutto arti inferiori) Sviluppo della resistenza specifica e della resistenza allo sforzo; Strategie di recupero dopo sforzo; Obiettivi specifici CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

16 Miglioramento della mobilità articolare: Educazione posturale (consapevolezza del processo di cambiamento messo in atto); Miglioramento della mobilità dei principali distretti articolari: arti superiori, colonna vertebrale, arti inferiori; Presa di coscienza degli atteggiamenti e posture corretti i contrapposizione a quelli errati Obiettivi specifici CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

17 MEZZI E STRUMENTI Piccoli carichi: bastoni, manubri (1-2 Kg); Grandi attrezzi: spalliera, panche, sedie; Piccoli attrezzi: palline, clavette, elastici, palloni, palla medica; CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

18 RISULTATI 1 CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

19 RISULTATI 2 CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

20 Le prime analisi dei dati mettono in luce apprezzabili cambiamenti in ambito: Biomedico Psicologico /percettivo Fisico /motorio Il deciso miglioramento dei valori riscontrati, anche se non in tutte le misurazioni, e la significatività statistica evidente, manifesta una tendenza che fa comunque pensare che un intervento prolungato nel tempo non può che portare verso un generalizzato significativo miglioramento di tutti i parametri presi in esame CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI

21 S.O.C. DIETETICA e NUTRIZIONE CLINICA Dott. Maria Luisa Amerio S.O.C. MALATTIE METABOLICHE e DIABETOLOGIA Dott. Luigi Gentile S.O.C. PSICOLOGIA CLINICA DELLA SALUTE SCUOLA UNIVERSITARIA INTERFACOLTA SCIENZE MOTORIE


Scaricare ppt "CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI ASTI A cura di: Monica Liubicich Giovanni Musella Daniele Magistro."

Presentazioni simili


Annunci Google