La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine1 Sistemi cartesiani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine1 Sistemi cartesiani."— Transcript della presentazione:

1 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine1 Sistemi cartesiani

2 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine2 Sistemi di coordinate Problema: passare da un ente geometrico (punto ad es.) ad un ente analitico (numero o analoghi) Soluzione: si definisce una procedura che da un punto fornisce una n-pla ordinata di numeri reali È un Sistema di coordinate

3 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine3 Sistemi di coordinate Se si definisce la ricetta per calcolare la distanza fra due punti (infinitamente vicini) si dice di aver definito uno spazio La forma generica (quadratica) per la distanza viene detta la metrica dello spazio

4 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine4 Sistemi cartesiani Sono i più semplici (ed usati) Sono basati su rette, unità di misura costanti, geometria euclidea Quindi sui postulati della geometria di Euclide Il nostro spazio è con ottima approssimazione euclideo!

5 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine5 Sistemi cartesiani una dimensione Data una retta Si sceglie un punto (origine) Si sceglie un segmento (unità di misura) Si sceglie un verso (positivo) Ad ogni punto della retta si può far corrispondere un numero reale La coordinata indicata di solito con x e chiamata ascissa

6 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine6 Costruiamo un sistema

7 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine7 Sistemi cartesiani due dimensioni Si scelgono due rette Se si intersecano ad angolo retto (di solito) si otterrà un sistema cartesiano ortogonale Si scelgono due segmenti (uno per retta): saranno le unità di misura Se sono uguali si parla di sistema monometrico Si scelgono un verso positivo per retta Di solito uno da sinistra a destra e laltro dal basso allalto

8 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine8 Sistemi cartesiani due dimensioni Un punto del piano viene proiettato sugli assi Attenzione se gli assi non sono ortogonali! Ci sono due possibilità… Si calcolano i rapporti fra le due proiezioni e le rispettive unità di misura

9 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine9 Sistemi cartesiani due dimensioni Si ottengono due numeri (coordinate del punto) Di solito Ascissa e ordinata: coppia ordinata di numeri reali

10 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine10 Il caso tipico...

11 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine11 …Ed il caso generale

12 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine12 La metrica euclidea

13 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine13 Sistemi cartesiani tre dimensioni Si prendono tre rette (stavolta sempre ortogonali) che si incontrano in un punto Si scelgono tre segmenti (unità di misura) Si sceglie il punto dincontro come origine del sistema Si proietta un punto dello spazio sui tre assi Si ottengono tre coordinate (terna ordinata di numeri reali)

14 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine14 Sistemi di coordinate Luso viene suggerito dal grado di simmetria del problema e dalle Superfici coordinate Sono le superfici nelle quali una coordinata resta costante

15 Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine15 Sistemi di coordinate Per un sistema cartesiano 2D sono due rette che passano per il punto e sono perpendicolari agli assi Per un sistema cartesiano 3D sono i tre piani perpendicolari agli assi che passano per il punto


Scaricare ppt "Marina Cobal - Dipt.di Fisica - Universita' di Udine1 Sistemi cartesiani."

Presentazioni simili


Annunci Google