La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Comprensivo Travesio Progetto di lingua friulana “Ce biele la nestre lenghe” Anno scolastico 2014/2015 Scuole dell'Infanzia di Lestans e Valeriano.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Comprensivo Travesio Progetto di lingua friulana “Ce biele la nestre lenghe” Anno scolastico 2014/2015 Scuole dell'Infanzia di Lestans e Valeriano."— Transcript della presentazione:

1 Istituto Comprensivo Travesio Progetto di lingua friulana “Ce biele la nestre lenghe” Anno scolastico 2014/2015 Scuole dell'Infanzia di Lestans e Valeriano. Alunni medi e grandi Insegnante Daniela Donolo Il progetto svolto in questo anno scolastico si suddivideva in due momenti : nel primo si è cercato, attraverso giochi, di far memorizzare e ripetere il saluto, la presentazione, i colori, i numeri e due filastrocche che permettevano anche la drammatizzazione. Il secondo momento si è sviluppato attorno al racconto “I surisins e il trenut di len” scritto da Mie Filose con illustrazioni di Sandro Pittini (cit â t di Glemone,2013, ARLeF). L' insegnante ha raccontato la storia suddividendola in parti che ogni volta venivano drammatizzate, poi si colorava la scheda, seguendo le indicazioni che la maestra dava in lingua friulana. Il racconto ha offerto lo spunto per preparare assieme ai bambini il “Gioco del Memory” con gli animali della fattoria come soggetto.

2 Il bambino, ogni volta che scopriva la carta, nominava l'animale in lingua friulana. Come gioco preparatorio l'insegnante teneva in mano tutte le carte e ne scopriva una alla volta, il bambino che indovinava il nome dell'animale, in lingua friulana, conquistava la carta. A turno, ciascun giocatore contava ad alta voce le proprie carte in lingua friulana. Vinceva chi ne aveva conquistate di più. Il gioco preparatorio ha riscosso più entusiasmo del Memory stesso! Infine, come saluto e augurio di buone vacanze, gli alunni hanno imparato il canto “I siet pas” al quale è stata abbinata una danzetta. Il canto è semplice ed è piaciuto molto anche ai bambini piccoli che facilmente lo hanno memorizzato e cantato con gli amici medi e grandi.

3

4

5 La famee dai contadins

6

7 La famee dai surisins

8

9 Ino e Rossute, la gjaline

10 Ino e Conde, l’ocje blancje

11

12 Ino e Emy a vevin tac â t a tir â.

13

14 Gjon il cjan, il gjat salvadi e Ino

15

16 Pe prime volte tal mont, nol jere il gjat a cjace des sur î s, ma e jerin lis sur î s a cjace del gjat.

17 Le carte del Memory

18

19 Lune, lune…

20 I colori

21 Filastrocca : 1…2…3


Scaricare ppt "Istituto Comprensivo Travesio Progetto di lingua friulana “Ce biele la nestre lenghe” Anno scolastico 2014/2015 Scuole dell'Infanzia di Lestans e Valeriano."

Presentazioni simili


Annunci Google