La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 D.Lgs. n°192/05 sul Risparmio Energetico degli edifici VADEMECUM.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 D.Lgs. n°192/05 sul Risparmio Energetico degli edifici VADEMECUM."— Transcript della presentazione:

1 1 D.Lgs. n°192/05 sul Risparmio Energetico degli edifici VADEMECUM

2 2 CONTENUTI D.Lgs. 192/05 Finanziaria 2007 Marchio CE

3 3 Decreto Legislativo n°192/05 Il decreto legislativo n°192 è l’attuazione di una Direttiva europea 2002/91/CE Finalità del Decreto Stabilisce i criteri, le condizioni e le modalità per migliorare le prestazioni energetiche degli edifici.

4 4 Decreto Legislativo n°192/05 Come si applica il Decreto L’Italia è stata divisa in 6 zone climatiche: A-B-C-D-E-F in funzione di parametri GG => gradi-giorno Per ogni zona sono stati definiti i valori minimi sulla trasmittanza termica dei componenti trasparenti.

5 5 Decreto Legislativo n°192/05 Tabella 4. Valori limite della trasmittanza termica U delle chiusure trasparenti comprensive di infissi espressa in W/m²K Zona Climatica Dall’1 gennaio 2006 U w (w/m²K) Dall’1 gennaio 2008 U w (w/m²K) Dall’1 gennaio 2010 U w (w/m²K) A5,55,04,6 B4,03,63,0 C3,33,02,6 D3,12,82,4 E2,82,42,2 F2,42,22,0

6 6 Decreto Legislativo n°192/05 Dove si applica il Decreto: Nuove costruzioni Ristrutturazioni integrali sopra i 1000 m² Manutenzioni straordinarie oltre il 20% del volume dell’ampliamento

7 7 Decreto Legislativo n°192/05 Dove non si applica il Decreto: Agli immobili “vincolati” dai beni culturali Ai fabbricati industriali, artigianali e agricoli non residenziali quando gli ambienti non sono riscaldati, oppure sono riscaldati da reflui energetici del proprio processo produttivo Ai fabbricati con superficie inferiore ai 50 mq. A locali non direttamente riscaldati (cantine, garage, vano scala)

8 8 Decreto Legislativo n°192/05 Cosa significa per il nostro settore ? Obbligo di utilizzo di: un profilo a Taglio Termico ed un vetro basso emissivo

9 9 Decreto Legislativo n°192/05 I serramentisti dovranno fornire la loro Dichiarazione di Conformità energetica la quale verrà utilizzata dal professionista abilitato per generare quella generale dell’edificio. La legge impone l’obbligo dall’ 8 Ottobre 2006, di dotare di attestato di certificazione energetica gli edifici, od eventualmente, con una sostituzione temporanea, tramite un attestato di qualificazione, gli edifici per i quali il permesso di costruire è stato richiesto dopo l’8 ottobre 2005.

10 10 Decreto Legislativo n°192/05 Per quali casi e per quali immobili è obbligatorio avere la dichiarazione di conformità energetica dell’edificio? La dichiarazione di conformità è obbligatoria solo nel caso di: 1. compravendita dell’intero immobile o della singola unità immobiliare 2.locazione dell’intero immobile o della singola unità immobiliare

11 11 Decreto Legislativo n°192/05 Dal 1° luglio 2007 per gli edifici superiori ai metri quadrati. Dal 1° luglio 2008 l’obbligo viene esteso anche agli immobili di superficie inferiore ai metri quadrati. Dal 1° luglio 2009 nelle compravendite di singoli appartamenti. Da quando diventa obbligatorio? Dal 8 ottobre 2006 per tutti gli edifici di nuova costruzione, per i quali il permesso di costruzione è stato richiesto dopo l’8 ottobre 2005.

12 12 Decreto Legislativo n°192/05 Per i termini definiti sopra la dichiarazione di conformità energetica, questa dovrà essere accompagnata all’atto di vendita in originale o copia autenticata. La stessa dovrà essere aggiornata ogniqualvolta l’edificio o gli impianti subiscano degli interventi che ne modifichino la prestazione energetica inizialmente dichiarata. ATTENZIONE: il cliente ha la facoltà, grazie ad un articolo del c.c., di richiedere fino a 10 (dieci) anni dopo, dalla data di fine lavori, il certificato di conformità energetica per i lavori eseguiti.

13 13 Decreto Legislativo n°192/05 Cosa è la certificazione energetica di un edificio o di un alloggio ? E' una “pagella” che informa il proprietario o l’inquilino sul livello di consumo della sua casa o del suo appartamento. Consiste in una scheda che descrive le caratteristiche dell’edificio e un voto che indica l’efficienza energetica della casa e del suo impianto di riscaldamento.

14 14 Decreto Legislativo n°192/05 Obiettivi della certificazione energetica. Migliorare la trasparenza del mercato immobiliare fornendo agli acquirenti ed ai locatari di immobili un’informazione oggettiva e trasparente delle caratteristiche (e delle spese) energetiche dell’immobile. Informare e rendere coscienti i proprietari degli immobili del costo energetico legato alla conduzione del proprio “sistema edilizio” in modo da incoraggiare interventi migliorativi dell’efficienza energetica della propria abitazione.

15 15 Decreto Legislativo n°192/05 A chi serve la Dichiarazione di conformità? A chi compra o affitta una casa e vuole sapere quanto spenderà per il riscaldamento. A chi vende o affitta un appartamento e vuol sapere quanto vale l’appartamento.

16 16 Decreto Legislativo n°192/05 Tabella di esempio per la Dichiarazione di Conformità Energetica


Scaricare ppt "1 D.Lgs. n°192/05 sul Risparmio Energetico degli edifici VADEMECUM."

Presentazioni simili


Annunci Google