La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Città di Termini Imerese Idee per il progetto di PARCO TERMALE IMERESE a cura di. Ing. Loredana Filippone Arch. Rosario Nicchitta ottobre 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Città di Termini Imerese Idee per il progetto di PARCO TERMALE IMERESE a cura di. Ing. Loredana Filippone Arch. Rosario Nicchitta ottobre 2009."— Transcript della presentazione:

1 Città di Termini Imerese Idee per il progetto di PARCO TERMALE IMERESE a cura di. Ing. Loredana Filippone Arch. Rosario Nicchitta ottobre 2009

2 P arco T ermale I merese PERCHE’ IL PARCO TERMALE ? Perché l’Amministrazione Comunale intende attuare un progetto che sia centrale nella strategia di sviluppo della città Perché si intende valorizzare e rendere maggiormente attrattiva una delle risorse più importanti del territorio: la risorsa termale Perché il Piano Strategico Territoriale di Termini Imerese ha individuato, quali prioritari, gli interventi di valorizzazione delle terme Perché la Regione siciliana, nell’attuare il PO FESR , intende attribuire delle premialità alle coerenze con la pianificazione strategica Perché l’Amministrazione Comunale è fortemente protesa alla definizione di progetti finanziabili dalla Comunità Europea

3 P arco T ermale I merese Il progetto di parco Termale è centrale nella strategia di sviluppo della città Vari indicatori economici rilevano che il turismo termale, anche in una fase di crisi, come quella attuale, non subisce diminuzioni, semmai mostra segni di incremento

4 P arco T ermale I merese Valorizzare e rendere maggiormente attrattiva una delle risorse più importanti del territorio: la risorsa termale Il turismo termale oggi si evolve verso nuove prestazioni del benessere ed è spinto dalla sempre maggiore attenzione che si pone alla cura del corpo

5 P arco T ermale I merese Il Piano Strategico Territoriale di Termini Imerese ha individuato, quali prioritari, gli interventi di valorizzazione delle terme il Piano Strategico Territoriale evidenzia, per quanto riguarda gli interventi di valorizzazione delle terme, una totale coerenza con diverse linee strategiche che concorrono a definire la Vision. In particolare si incrociano le azioni delle seguenti linee strategiche: 1. VIVERE LA CITTA' STORICA E PROMUOVERE LA CITTA' DELLA CULTURA E DEL TURISMO 4. DIVENTARE CITTA' IMPRENDITORIALE 5. PROMUOVERE. LA CITTA' CHE AMA L'AMBIENTE E L'ENERGIA PULITA 6. SVILUPPARE LA CITTA' DEI SERVIZI

6 P arco T ermale I merese La Regione siciliana, nell’attuare il PO FESR , intende attribuire delle premialità alle coerenze con la pianificazione strategica LINEE GUIDA per l’attuazione territoriale del PO FESR 2007 ‐ 2013, con riferimento all’ASSE VI “sviluppo urbano sostenibile”

7 P arco T ermale I merese L’Amministrazione Comunale è fortemente protesa alla definizione di progetti finanziabili dalla Comunità Europea La coerenza del progetto del Parco Termale Imerese non riguarda solo gli obiettivi dell'asse 6 – Sviluppo Urbano sostenibile - ma si amplia ai principali obiettivi di tutto il Programma Operativo FESR , integrabili nelle politiche urbane, in particolare risulta coerente ai seguenti assi: Asse 1 del PO FESR : Reti di collegamento per la mobilità. Asse 3 del PO FESR: Valorizzazione delle identità culturali e delle risorse paesaggistico-ambientali per l'attrattività turistica e lo sviluppo.

8 P arco T ermale I merese IL CONTESTO DEL PARCO TERMALE AREA DEL PARCO TERMALE IMERESE Strutture termali esistenti Aree per nuovi impianti termali Centralità urban/ storiche/monum Aree per destinaz complementari Sistema di Accessib/ esterna Direttrici per la mobilità interna Principali relazioni funzionali con i nodi della città storica, con il porto con il mare

9 P arco T ermale I merese L’IDEA PROGETTUALE

10 P arco T ermale I merese L’AREA PER NUOVI IMPIANTI TERMALI Si tratta di un’area di circa mq. in tale area si prevede la realizzazione di tutte quelle strutture e servizi per un «moderno» impianto termale che associa alla funzione terapeutico-curativa quella connessa al benessere psico-fisico, alla cura del corpo, al fitness, ecc. Pertanto occorre prevedere nuovi impianti per piscine, cascate, percorsi vitae, animazioni, ecc.

11 P arco T ermale I merese IL SISTEMA DI ACCESSO AL PARCO Consiste in un segmento stradale alle cui estremità sono due grandi rotatorie con raccordi con la viabilità esistente a sud (lungo mare C. Colombo) e con la viabilità in corso di realizzazione a nord (collegamento porto -Ss113)

12 P arco T ermale I merese I SERVIZI COMPLEMENTARI E IL PARCHEGGIO I SERVIZI COMPLEMENTARI E IL PARCHEGGIO Si tratta della vasta area D7 di PRG, tra il bastione ferroviario e l’arenile, ha una destinazione polifunzionale. Si prevedere un ampio parcheggio e servizi al visitatore (sosta attrezzata, servizi igienici, informazioni, shopping termale, ecc.).

13 P arco T ermale I merese IL SISTEMA DELLA MOBILITA’ INTERNA Il parco è attraversato dalla storica «serpentina». Si prevede la riqualificazione della strada per una fruizione pedonale e di attraversamento con mezzi eco-compatibili del tipo mini-metrò elettrici o similari

14 P arco T ermale I merese LE PORTE DEL PARCO Sono luoghi di accesso ma anche di presentazione e visibilità del parco. Le porte del parco tenderanno a riqualificare gli spazi e gli elementi di arredo. Inoltre comprenderanno punti di informazione, di sosta, di ristoro, di servizi al visitatore, ecc.

15 P arco T ermale I merese I GIARDINI DEL PARCO Il progetto prevede la riqualificazione degli spazi verdi storicamente attribuiti al «belvedere». In particolare: l’individuazione di nuovi spazi di fruizione, la realizzazione di nuove pavimentazioni; l’inserimento di illuminazione artistica; la caratterizzazione degli spazi pedonali con arredo artistico (sculture, fontane, ecc.).

16 P arco T ermale I merese IL PROGETTO DELLA FUNIVIA Si tratta di collegare con un impianto a cabinovia, su cavo unico sospeso, il punto più basso del parco (porta Felice) con quello più alto (le terrazze del castello). L’impianto dovrà costituire un elemento di forte attrazione e di interesse panoramico, compatibilmente con l’ambito paesaggistico che attraversa

17 P arco T ermale I merese LA STIMA DEI COSTI Per ogni progetto d’ambito si stima il seguente impegno finanziario al lordo di ogni onere e di ogni somma a disposizione dell’Amministrazione: L’area per nuovi impianti termali € Il progetto del sistema di accesso al parco € Il progetto di servizi complementari e parcheggio € Il progetto del sistema della mobilità interna € Il progetto delle porte del parco € Il progetto dei giardini del parco € Il progetto della funivia € Il totale complessivo dei progetti d’ambito, costituenti il Parco Termale Imerese, ammonta a €

18 P arco T ermale I merese


Scaricare ppt "Città di Termini Imerese Idee per il progetto di PARCO TERMALE IMERESE a cura di. Ing. Loredana Filippone Arch. Rosario Nicchitta ottobre 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google