La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PROVA I-AB-03 I GENI DELLA PORTA ACCANTO. Per questa prova ho deciso di realizzare due interviste: la prima a Fabio Dubini, programmatore, mentre la seconda.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PROVA I-AB-03 I GENI DELLA PORTA ACCANTO. Per questa prova ho deciso di realizzare due interviste: la prima a Fabio Dubini, programmatore, mentre la seconda."— Transcript della presentazione:

1 PROVA I-AB-03 I GENI DELLA PORTA ACCANTO

2 Per questa prova ho deciso di realizzare due interviste: la prima a Fabio Dubini, programmatore, mentre la seconda a Rocco Condò, maestro della scuola primaria specializzato nell’insegnamento dell’informatica. PERCHE’? Ho scelto di intervistare Fabio perché svolge un lavoro che mi incuriosisce molto, anche se non lo farei mai perché non amo stare molto tempo davanti al computer e poi, siccome vorrei diventare un’insegnante, ho deciso di chiaccherare un po’ anche con Rocco, per capire come utilizza l’informatica con i bambini delle diverse classi.

3 Iniziamo con Fabio… Ciao Fabio, sei pronto per l’intevista? Ciao Sara, sì sono pronto ma non sono domande difficili vero? No, non ti preoccupare, sono sicura che sarai bravissimo… Ok, mi fido, dai iniziamo… A che età hai “scoperto” l’informatica e attraverso quali esperienze? Ho scoperto l’informatica in terza superiore, durante le lezioni a scuola, ai miei tempi non si faceva lezione con il computer alla scuola primaria.

4 Quali studi hai svolto? Dopo le scuole medie, mi sono iscritto alla Magistri Cumacini e mi sono diplomato come perito informatico. Ho poi deciso di continuare a studiare e ho frequentato la facoltà di ingegneria informatica al Politecnico di Como. Hai scelto tu quali scuole frequentare? Sì, ho sempre scelto io. I miei genitori mi hanno dato qualche consiglio ma sono sempre stato piuttosto libero. Come andavi in informatica? E nelle altre materie? In informatica avevo una media dell’8. Nelle altre materie avevo una media del 7. Non sono mai stato rimandato a settembre e non sono mai stato bocciato!

5 Leggi molto? Mi piace molto leggere, penso che se avessi un po’ di tempo leggerei qualche libro in più! Hai molti amici? Ne ho un giusto numero, né troppi né pochi! Hai qualche hobby? Il basket, prima giocavo mentre adesso faccio il dirigente della prima squadra del mio paese che gioca in c2.

6 La tua professione che tipo di relazione ha con l’informatica? Io, facendo il programmatore, uso l’informatica tutto il giorno per cercare di risolvere diversi problemi tecnici dei programmi, gestire siti internet… Che tipo di rapporto hai con il computer? È un rapporto obbligato, un rapporto di lavoro. Fuori dal lavoro lo uso veramente poco. Hai un programma preferito? Se sì, perché? No guarda, non ho un programma preferito, li giudico un po’ tutti simili.

7 Usi molto internet? Internet, sempre per lavoro, lo uso tutto il giorno!! Usi msn, facebook…? Msn non lo uso, non mi piace molto. Facebook invece lo uso di più, per tenere i contatti con i miei amici.

8 Secondo te che ruolo ha l’informatica nella società di oggi? L’informatica, nella società di oggi, ha un ruolo fondamentale. Tutto è informatizzato, non si fa più niente. Anche se non la vediamo, è presente ovunque!! Secondo te l’insegnamento dell’informatica nella scuola è adeguato? Penso di sì, non sono molto informato. Comunque posso dire una cosa, anche se si insegna si è sempre in ritardo…ogni giorno viene scoperto qualcosa di nuovo!!

9 Cos’è per te l’informatica? L’informatica è uno strumento molto efficace per migliorare la vita quotidiana, se usata bene!! Bisogna però fare attenzione a non esagerare!! Hai qualche sogno nel cassetto? Per adesso nessun sogno particolare, uso l’informatica solo per lavoro e quando sono a casa voglio “staccare la spina”. Grazie mille per la tua disponibilità, ti farò saper come andrà l’esame…speriamo bene!! Grazie a te e in bocca al lupo!!

10 E dopo Fabio, continuiamo con Rocco… Ciao Rocco, sei pronto per l’intervista? Ciao Sara, sì dai, ma ci sono domande imbarazzanti? No, non ti preoccupare, non devo fare degli scoop… Ok, mi dai la tua parola? Ma certo non ti preoccupare!! Dai iniziamo…Pronto? Prontissimo!!

11 A che età hai “scoperto” l’informatica e attraverso quali esperienze? Ho scoperto l’informatica a 14 anni quando mi è stato regalato prima un Amstrad e poi un Commodor 64. Quali studi hai svolto? Alle scuole superiori ho frequentato il conservatorio e mi sono diplomato in pianoforte ma poi ho preso anche il diploma di perito informatico, facendo le scuole serali. Hai scelto tu quali scuole frequentare? Diciamo che sono stato un po’condizionato dai miei genitori, anche se poi, una volta intrapresa la strada, sono stato contento delle scelte fatte.

12 Come andavi in informatica? E nelle altre materie? Ai miei tempi alla scuola primaria e secondaria non c’era informatica!! Comunque andavo bene nelle altre materie, soprattutto in matematica, in generale avevo una media dell’8. Leggi molto? Sì, mi piace moltissimo!! Amo leggere soprattutto libri di filosofia. Hai molti amici? Al sud, al mio paese, ho molti amici, qui al nord invece ho molte amiche!!

13 Hai qualche hobby? Mi piace molto il fai da te e fare disegni utilizzando diverse tecniche. La tua professione che tipo di relazione ha con l’informatica? Io insegno informatica su tutte le classi, dalla prima alla quinta. Le ore di informatica occupano la metà del mio orario di lavoro, il resto del tempo insegno musica, sempre su tutte le classi. L’informatica che insegno è a diversi livelli, in base all’età dei bambini propongo attività differenti. In prima c’è il primo approccio al computer, la patente del mouse…fino ad arrivare in quinta dove faccio lavorare con word, power point ed excel. Che tipo di rapporto hai con il computer? Mi piace molto stare davanti al pc ma non tanto per chattare quanto per fare delle ricerche su argomenti che mi interessano.

14 Hai un programma preferito? Se sì, perché? Non ho programmi preferiti. Dipende molto dai periodi dell’anno e da quello che devo fare a scuola con i bambini. Ad esempio ultimamente abbiamo preparato una recita per natale e io ho fatto degli arrangiamenti alle musiche tramite un programma di musica. Comunque in generale, quello che uso di più è word. Usi molto internet? Sì, lo uso moltissimo. Usi msn, facebook…? No, non mi piaciono.

15 Secondo te che ruolo ha l’informatica nella società di oggi? L’informatica oggi è essenziale per la società in cui viviamo. Ormai tutti gli enti operano tramite l’informatica. Anche se un po’ mi dispiace ammetterlo, non possiamo farne a meno!! Secondo te l’insegnamento dell’informatica nella scuola è adeguato? L’insegnamento dell’informatica nella scuola dipende molto dagli strumenti che si hanno a disposizione e spesso sono molto miseri. È molto utile proporre questa disciplina all’interno della scuola, io cerco di non lavorare solo sui programmi ma provo ad allargare un po’ il mio raggio d’azione. Spesso l’esperto di informatica la vede un po’ solo fine a se stessa, io cerco invece di proporre un discorso interdisciplinare.

16 Come si approcciano i bambini all’informatica? Posso affermare con sicurezza che il 90% dei bambini è molto entusiasta. Che tipo di approcci usi con i bambini, avendo diverse classi? Con i bambini di prima c’è un approccio ludico, molto figurativo. Quando posso cerco di utilizzare immagini e suoni. Con i bambini di quinta la situazione è invece completamente diversa, avendo maggiori capacità di astrattismo.

17 Cos’è per te l’informatica? L’informatica è comunicazione. Si possono fare testi, presentazioni power point. Direi che è uno strumento ottimo se applicato a ciò che mi serve. A livello didattico l’informatica non deve essere fine a se stessa perché se utilizzata in ottica interdisciplinare può sviluppare moltissime abilità: linguistiche, logico-matematiche…

18 Hai qualche sogno nel cassetto? Padroneggio bene l’informatica e così a casa sto costruendo una mia rete informatica, per creare un mio sistema di lavoro e per avere tutto a portata di mano. Il massimo sarebbe avere una casa telematica!! A livello didattico invece mi piacerebbe riuscire a trovare le parole per far comprendere ai bambini i concetti informatici nel migliore dei modi. Grazie mille maestro Rocco… Figurati, grazie a te…

19 Ormai non si può proprio fare a meno dell’informatica…mi piacerebbe riuscire a padroneggiarla meglio, al fine di riuscire ad utilizzarla a scuola con i bambini!!

20 Navigando un po’ in internet sono riuscita a trovare dei siti con proposte molto interessanti per la scuola primaria. Riporto qui sotto alcuni link…


Scaricare ppt "PROVA I-AB-03 I GENI DELLA PORTA ACCANTO. Per questa prova ho deciso di realizzare due interviste: la prima a Fabio Dubini, programmatore, mentre la seconda."

Presentazioni simili


Annunci Google