La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

By ugo apostolo TEORIA DEL DENIS La velocità di taglio V t dipende: dalla durezza del materiale da lavorare; dal tipo di utensile (materiale, geometria,…);

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "By ugo apostolo TEORIA DEL DENIS La velocità di taglio V t dipende: dalla durezza del materiale da lavorare; dal tipo di utensile (materiale, geometria,…);"— Transcript della presentazione:

1 by ugo apostolo TEORIA DEL DENIS La velocità di taglio V t dipende: dalla durezza del materiale da lavorare; dal tipo di utensile (materiale, geometria,…); dal tipo di raffreddamento. Il Denis considera la sezione del truciolo q=p a costante e traccia le curve di produzione ponendo in ascissa la velocità di taglio V t [m/min] e in ordinata il volume del truciolo Q [cm 3 ] asportato tra una affilatura e laltra. curve di produzione Per la simulazione usare la barra spaziatrice, un click del mouse, i tasti freccia, le parole calde (ovvero quelle sottolineate), i bottoni. Su alcune diapositive al passaggio del mouse sui simboli si viene mandati alla loro definizione. Quando lanimazione della diapositiva termina compare: Fine diapositiva

2 by ugo apostolo Le curve di produzione sono del tipo: Q[cm 3 ] V t [m/min] QeQe Q max V t min V t Q max V te 0 VtlVtl Q = p a = cost HV materiale = cost UTENSILE = cost CONDIZIONI AL CONTORNO Fine diapositiva

3 by ugo apostolo Dove: V t min velocità di taglio minima; dettata dal numero di giri minimo della macchina e dal minimo diametro lavorabile in tornitura cilindrica (sarà nulla nelle operazioni di sfacciatura); V t Q max velocità di taglio dove la produzione di truciolo è massima (Q=Q max ); essa è la velocità che offre la massima durata dellutensile; V t l velocità di taglio limite dove la produzione di truciolo è nulla (Q=0); adottandola lutensile appena accostato si ottunde (non taglia più); V t e velocità di taglio economica; realizza il miglior sfruttamento della macchina. Si ha una produzione di truciolo Q e Q max /2 ma il tempo per ottenerla è minore. Fine diapositiva Per la dimostrazione di questa affermazione vedere la diapositiva successiva nella quale viene confrontato il tempo per asportare un certo volume del truciolo adottando le due sopramenzionate velocità di taglio

4 by ugo apostolo t[min] Q[cm 3 ] Q max QeQe t tot t tot 0 T T T cu Fine diapositiva

5 by ugo apostolo T durata del tagliente, ovvero tempo durante il quale lutensile asporta truciolo T cu tempo necessario per cambiare il tagliente volume del truciolo che si desidera asportare t tot tempo totale per asportare il volume del truciolo desiderato Q max volume del truciolo asportato adottando la velocità V t Q max Q e volume di truciolo asportato adottando la velocità V t e tg rappresenta la V t Q max rappresenta tg rappresenta la V t e rappresenta Fine diapositiva Cliccando su rappresenta si dimostrerà il legame tra le tangenti e le velocità di taglio

6 by ugo apostolo Dimostrazione Poiché il volume del truciolo w [cm 3 /min] è dato dalla seguente espressione: avremo che nella durata T[min] si asporterà il volume Q[cm 3 ] dato da: Se a p=q=1 mm 2 =cost avremo: Dunque nel piano t,Q è lequazione di una retta uscente dallorigine dove V t rappresenta il coefficiente angolare, cioè la tangente dellangolo formato tra lasse delle ascisse e la retta stessa. Fine diapositiva Ultima diapositiva


Scaricare ppt "By ugo apostolo TEORIA DEL DENIS La velocità di taglio V t dipende: dalla durezza del materiale da lavorare; dal tipo di utensile (materiale, geometria,…);"

Presentazioni simili


Annunci Google