La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Antonio Belcastro 1 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Antonio Belcastro 1 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio."— Transcript della presentazione:

1 Antonio Belcastro 1 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

2 Antonio Belcastro 2 la legge di identità della Logica Formale la legge di contraddizione della Logica Dialettica e Forum PA Roma 12 maggio 2005 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

3 Antonio Belcastro 3 quello che la Logica Formale non può vedere la dialettica può vederlo quello che la Logica Formale ha visto la dialettica non solo lo vede ma lo trasforma e lo approfondisce Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio Forum PA Roma 12 maggio 2005

4 Antonio Belcastro 4 Logica Formale = se non ho una teoria, mi affaccio dalla finestra e non vedo nulla A > B > C Logica Dialettica = posso partire dalla teoria per guardare la realtà, rivederla e riformare una teoria A > B > A Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

5 Antonio Belcastro 5 SPESA O PRODUZIONE ? Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

6 Antonio Belcastro 6 il settore sanitario nel sistema economico nazionale Agricoltura 3,51 Industria Sanità Sanità 1.61 Industria Sanità Sanità 1.61 Servizi Sanità Sanità 6.19 Servizi Sanità Sanità 6.19 Prodotto Interno Lordo Sanità Sanità (7,80) 7.80 Prodotto Interno Lordo Sanità Sanità (7,80) 7.80 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

7 Antonio Belcastro 7 COSTO O INVESTIMENTO ? Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

8 Antonio Belcastro 8 ComSed onlus attiva nel sud del sud del mondo Unità Spinale bipolare integrazione pubblico/privato dalla rianimazione alla riabilitazione Cnr Centro per lo studio delle malattie del sistema nervoso Dipartimento integrato di Cardiochirurgia Accordo tra la nostra Azienda Ospedaliera e la struttura accreditata di cardiochirurgia S.Anna Hospital. Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

9 Antonio Belcastro9 Destinazione dei pazienti calabresi per l’alta specialità cardiovascolare

10 Antonio Belcastro 10 Università di Bologna accordo attuativo per la realizzazione di una struttura complessa di chirurgia epato-bilio-pancreatica e dei trapianti a direzione universitaria Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

11 Antonio Belcastro compenetrazione “preciso nesso funzionale” tra attività assistenziale ed attività medico-scientifica (Corte Costituzionale sent. 71/2001) 2. 2.contemperamento ricerca non fine a se stessa, ma nell’interesse del malato 3. 3.collaborazione rafforzare tali processi come indicato dalla Legge delega 419/98 (da cui il D.Lgs 517) 4. 4.coerenza tra attività assistenziale ed esigenze formazione e ricerca, garantendo lo svolgimento delle attività assistenziali funzionali alla ricerca e didattica Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

12 Antonio Belcastro12 REALTA’ INCONCILIABILI ? CENTRALIZZAZIONEE DECENTRAMENTO DECENTRAMENTO Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

13 Antonio Belcastro13 CENTRALIZZAZIONE Alti volumi di attivita’ Alti volumi di attivita’ Riduzione dei costi Riduzione dei costi Miglioramento Qualita’ Miglioramento Qualita’ Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

14 Antonio Belcastro14 DECENTRAMENTO Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio Accessibilita’ Accessibilita’ Tempestivita’ Tempestivita’

15 Antonio Belcastro15 8 Forum PA Roma 12 maggio 2005

16 Antonio Belcastro16 Totale pazienti …………… Totale pazienti …………… Decessi durante trasporto.. 4 Decessi durante trasporto.. 4 TRASFERIMENTI PER SINDROME CORONARICA ACUTA Anno 2003 (Dati S.A.H.) Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e TerritorioV

17 Antonio Belcastro17 CENTRO REGIONALE INTEGRATO DI CARDIOCHIRURGIA AO ANNUNZIATA MATER DOMINI S.A.H. AO BIANCHI MELACRINO MORELLI

18 Antonio Belcastro18 “…oltre ad espletare l’attività chirurgica di elezione propria di ognuna unità operativa costituente, garantisce, con tutte le sue articolazioni territoriali, lo stand-by cardio-chirurgico attivo di supporto alle attività di emodinamica e cardiologia interventistica presenti nel SSR”. CENTRO REGIONALE INTEGRATO DI CARDIOCHIRURGIA Regione Calabria-Piano Regionale per la Salute 2004/2006 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

19 Antonio Belcastro 19 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale

20 Antonio Belcastro 20 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale un’esperienza di relazioni e di ricerca dell’appropriatezza

21 Antonio Belcastro 21 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale 1 analisi delle prestazioni per esterni di ecocolordoppler richieste ed erogate in una Azienda Ospedaliera

22 Antonio Belcastro 22

23 23 Tronchi sovra aortici Arterioso arti superiori Venoso arti superiori Arterioso arti inferiori venoso arti inferiori aorta addominale arterie renali

24 Antonio Belcastro 24 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale 3 elaborazione condivisa di linee guida per gli ecolordoppler

25 Antonio Belcastro 25 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale 1. Sono stati elaborati percorsi di accesso in base alla gravità del quadro clinico Procedura per l’elaborazione del sistema di accesso secondo gravità 2. Partendo dalle indicazioni, sono state costruite delle classi appropriate

26 Antonio Belcastro 26 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale 3. Alle classi di indicazioni appropriate sono stati assegnati i codici di accesso secondo gravità Procedura per l’elaborazione del sistema di accesso secondo gravità

27 Antonio Belcastro 27 il Distretto Luogo di Espressione e di Formazione della Domanda Incontri Federsanità Anci 2004 il Distretto e le relazioni con l’Ospedale Codice Rossointervento 118 Legenda codici Codice GialloUrgenza primaria: Codice GialloUrgenza primaria: invio in PS Codice VerdeUrgenza secondaria: Codice VerdeUrgenza secondaria: prescrivibile con urgenza differibile (max 7 giorni): lista CUP specifica Codice biancocontrollo: Codice biancocontrollo: lista CUP specifica con posti assegnati per controlli obbligatori a 1-3 mesi

28 Antonio Belcastro28 S POSTANO L’ACCENTO DALLA SINGOLA PRESTAZIONE AL PERCORSO DEL PAZIENTE S POSTANO L’ACCENTO DALLA SINGOLA PRESTAZIONE AL PERCORSO DEL PAZIENTE P ERMETTONO DI COMBINARE LE ESIGENZE DI ACCESSIBILITA’ CON QUALITA’ ED EFFICIENZA P ERMETTONO DI COMBINARE LE ESIGENZE DI ACCESSIBILITA’ CON QUALITA’ ED EFFICIENZA E VITANO LA REPLICAZIONE DI SERVIZI IN UN AMBITO TERRITORIALE E VITANO LA REPLICAZIONE DI SERVIZI IN UN AMBITO TERRITORIALE RETI INTEGRATE DEI SERVIZI Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

29 Antonio Belcastro29 RETI INTEGRATE DEI SERVIZI COOPERAZIONE IL CONCETTO DI RETE E’ INCOMPATIBILE CON LA COMPETIZIONE TRA LE SINGOLE UNITA’ PRODUTTIVE E RICHIEDE INVECE LA LORO COOPERAZIONE Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

30 Antonio Belcastro30 OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE UNIFORMITA’ DI PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO UNIFORMITA’ DI PROTOCOLLI DI TRATTAMENTO OTTIMIZZAZIONE DEI PERCORSI (S.U.E.M. 118 – ELISOCCORSO) OTTIMIZZAZIONE DEI PERCORSI (S.U.E.M. 118 – ELISOCCORSO) COSA CI SI ASPETTA DALLA RETE INTEGRATA Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio

31 Antonio Belcastro31 Diventano una fonte di finanziamento, cospicua e determinante Diventano una fonte di finanziamento, cospicua e determinante RETI INTEGRATE DEI SERVIZI Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio


Scaricare ppt "Antonio Belcastro 1 Forum PA Roma 12 maggio 2005 Il ruolo dei Direttori Generali tra Servizio Sanitario Nazionale e Territorio."

Presentazioni simili


Annunci Google