La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione LED Gabriele Fidone 4°b elettronica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione LED Gabriele Fidone 4°b elettronica."— Transcript della presentazione:

1 Presentazione LED Gabriele Fidone 4°b elettronica

2 LED INTRODUZIONE STORIA UTILIZZO POLARIZZAZIONE ALIMENTAZIONE COLORI FUNZIONAMENTO EMISSIONE LUMINOSA EMISSIONE LUMINOSA

3 INTRODUZIONE In elettronica il LED sono dispositivi si illuminano grazie hai semi conduttori cui sono formati.

4 STORIA I primi diodi ad emissione luminosa erano disponibili solo nel colore rosso. Venivano utilizzati come indicatori nei circuiti elettronici e neidisplay a sette segmenti. Successivamente ne vennero sviluppati alcuni che emettevano luce gialla e verde e vennero realizzati dispositivi che integravano due LED, generalmente uno rosso e uno verde, nello stesso contenitore permettendo di visualizzare quattro stati. Negli anni novanta vennero realizzati LED con efficienza sempre più alta e in una gamma di colori sempre maggiore fino a quando con la realizzazione di LED a luce blu fu possibile realizzare dispositivi che potevano generare qualsiasi colore integrando tre diodi (uno rosso, uno verde e uno blu). Nella illuminotecnica il LED si configura come una tecnologia ad alta efficenza, che garantisce un ottimo risparmio energetico.anni novantailluminotecnicaefficenzarisparmio energetico

5 FUNZIONAMENTO I led sono formati da un sottile strato di materiale semiconduttore. Sottoponendo una tensione hai led gli elettroni della banda di conduzione vanno nelle lacune della banda di valenza riscaldando energia sufficiente sottoforma di fotoni ottici cioè luce.

6 EMISSIONE LUMINOSA Il led può avere un'emissione: Continua, il led emette costantemente luce. Intermittente, il led emette luce a intervalli di tempo regolari, cosa ottenibile con circuiti astabili o con led intermittenti.

7 COLORI I colori si distinguono in base alla diversa tensione di giunzione Tipologia LEDtensione di giunzione V f (volt)volt Colore infrarossoinfrarosso1,3 Colore rossorosso1,8 Colore giallogiallo1,9 Colore verdeverde2,0 Colore arancionearancione2,0 Flash blu/biancoblubianco3,0 Colore BluBlu3,5 Colore UltraviolettoUltravioletto4 ÷ 4,5

8 ALIMENTAZIONE Il modo corretto di alimentare un LED è quello o di seguire il datasheet oppure ponendo in serie ad un led una resistenza di valore appropriato. Volendo approntare il semplice circuito con resistenza in serie, Rs è calcolato mediante la legge di Ohm e la legge di Kirchhoff conoscendo la corrente di lavoro richiesta I f, la tensione di alimentazione V s e la tensione di giunzione del LED alla corrente di lavoro data, V fresistenzalegge di Ohmlegge di Kirchhoff

9 POLARIZZAZIONE Solitamente il terminale più lungo di un led indicatore è l'anodo (+) e quello più corto è il catodo (-).anodocatodo In caso il led sia già saldato su piastra o i terminali siano stati tagliati alla stessa dimensione e/o non sia possibile riconoscere la polarità dai terminali, se si osserva attentamente dentro l'involucro plastico si noterà un terminale più grosso catodo (-) e uno più piccolo anodo (+) esattamente l'opposto di quanto accade ai terminali esterni.catodoanodo

10 UTILIZZO Alcuni utilizzi principali sono: telecomandi a infrarossi; telecomandi indicatori di stato (lampadine spia o standby);standby retroilluminazione di display LCD;displayLCD semafori stradali; semafori Cartelloni a messaggi variabili


Scaricare ppt "Presentazione LED Gabriele Fidone 4°b elettronica."

Presentazioni simili


Annunci Google