La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Costruzione di una base dati storica dei campi di vento sulla Provincia di Torino Realizzazione del progetto S. Finardi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Costruzione di una base dati storica dei campi di vento sulla Provincia di Torino Realizzazione del progetto S. Finardi."— Transcript della presentazione:

1 Costruzione di una base dati storica dei campi di vento sulla Provincia di Torino Realizzazione del progetto S. Finardi

2 Articolazione del progetto 1. Raccolta, analisi e selezione delle osservazioni meteorologiche. 2.Costruzione della catena di modelli meteorologici: MINERVE + SURFPRO + Convertitore. 3.Esecuzione di simulazioni preliminari. 4. Costruzione di un Data-Base di campi di vento, temperatura e turbolenza atmosferica con risoluzione di 1 km e su base oraria. 5. Costruzione di un software interattivo per lestrazione dei dati dal Data-Base. 6. Verifica di qualità del Data-Base. 7. Estrazione di mappe di ventosità del territorio provinciale.

3 Schema elaborazione Dati meteorologici della rete di rilevamento della Provincia MINERVE + SURFPRO Dati meteorologici del Servizio Meteorologico Regionale Dati sinottici del SMAM ed analisi ECMWF Data Base: Vento, temperatura, Stabilità, turbolenza Osservazioni locali: radiazione solare Orografia e uso del suolo

4 Analisi e selezione delle osservazioni meteorologiche Dati meteorologici disponibili: Analisi ECMWF; Dati dellAeronautica Militare: SYNOP, TEMP; Osservazioni della rete meteorologica regionale (Regione Piemonte); Osservazioni della rete di qualità dellaria della Provincia di Torino

5 Osservazioni meteorologiche (1)

6 Osservazioni meteorologiche (2)

7 Selezione delle postazioni meteo Criteri di selezione: numerosità dei dati; rappresentatività spaziale delle osservazioni; eventuale ridondanza di postazioni rispetto alla risoluzione di calcolo; confronto con le postazioni vicine; analisi delle simulazioni di prova

8 Dati meteorologici utilizzati 1) Le Selle; 2) Pietrastretta; 3) Finiere; 4) Prarotto; 5) Clot della Somma; 6) Beinasco; 7) Settimo; 8) Chieri; 9) Druento. Postazioni escluse Vento: Profili ECMWF; Osservazioni al suolo (reti Provincia, Regione, SMAM); Temperatura: Profili SMAM Milano-Linate; Osservazioni al suolo (reti Provincia, Regione, SMAM);

9 Modelli Meteorologici MINERVE Modello diagnostico di tipo Mass Consistent Ricostruzione dei parametri di scala della turbolenza atmosferica, classi di stabilità e altezza di rimescolamento a partire dai campi di vento, temperatura e dalle caratteristiche della superficie SURFPRO Pre-processore meteorologico diagnostico Ricostruzione dei campi 3D di vento e temperatura a partire da osservazioni al suolo e in quota, orografia e rugosità superficiale

10 Dominio di Calcolo Dimensione: 125 x 105 km 2 Risoluzione: 1 km Livelli verticali: 25 z_min = 12 m z_max = m

11 Orografia e Rugosità Superficiale

12 Simulazioni preliminari Scopi: definizione dei parametri di controllo delle simulazioni: (ad es. scelta della modalità di interpolazione); verifica del set di osservazioni selezionate; Periodi selezionati: 20-31/01/ superamenti della soglia di attenzione per NO 2 nel periodo Föhn sulla regione alpina il /07/ superamenti della soglia di attenzione per le concentrazioni medie orarie di O 3.

13 Campo di vento superficiale

14 Radiazione e Stabilità 30/01/ :00 Solar radiationMO Length

15 Base Dati Periodo coperto: 01/06/ /05/2000; Risoluzione spaziale: 1 km; Strato atmosferico coperto: 2000 m; frequenza temporale: 1 ora; Variabili 3D: 1. velocità (m/s) e direzione (deg) vento; 2. temperatura (K); Variabili 2D: 1. radiazione solare globale (W/m2), 2. flusso di calore sensibile (W/m2), 3. friction velocity - u* (m/s), 4. lunghezza di Monin-Obukhov (m), 5. velocità di scala convettiva - w* (m/s), 6. altezza di rimescolamento (m), 7. classe di stabilità di Pasquill/Gifford/Turner.

16 Confronto Rose dei Venti - Consolata

17 Confronto Rose dei Venti - Avigliana

18 Confronto Rose dei Venti - Bauducchi

19 Confronto Statistico dei Venti

20 Verifica di qualità dei risultati (1)

21 Verifica di qualità dei risultati (2)

22 Mappe anemologiche (1)

23 Mappe anemologiche (2)

24 Mappe anemologiche (3)

25 Schema estrazione ESTRATTORE Serie storiche di dati meteorologici orari Variabili di Input (coordinate dei punti di estrazione, quote,..) Data Base: Vento, temperatura, Stabilità, turbolenza

26 Interfaccia Grafica di Estrazione (1)

27 Interfaccia Grafica di Estrazione (2)

28 Esempio di file estratto

29 Possibili Sviluppi Futuri Ricostruzione dei campi meteorologici su altre aree Utilizzo di tecniche modellistiche avanzate: modelli meteorologici non-idrostatici; tecniche di assimilazione dati; utilizzo di differenti tipologie di osservazioni (immagini da satellite, remote sensing, radar, …) per la produzione di reanalisi a piccola scala;


Scaricare ppt "Costruzione di una base dati storica dei campi di vento sulla Provincia di Torino Realizzazione del progetto S. Finardi."

Presentazioni simili


Annunci Google