La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prevalenza delle infezioni in gravidanza e rischio di trasmissione verticale Dott.ssa L.L. Mazzarelli & Prof. P. Martinelli Dott. Aniello Di Meglio Dott.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prevalenza delle infezioni in gravidanza e rischio di trasmissione verticale Dott.ssa L.L. Mazzarelli & Prof. P. Martinelli Dott. Aniello Di Meglio Dott."— Transcript della presentazione:

1

2 Prevalenza delle infezioni in gravidanza e rischio di trasmissione verticale Dott.ssa L.L. Mazzarelli & Prof. P. Martinelli Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

3 Definizione di gravidanza a rischio Ogni anno vi sono nel mondo di gravidanze, ognuna delle quali può sperimentare un evento avverso per la madre e/o per il feto.Ogni anno vi sono nel mondo di gravidanze, ognuna delle quali può sperimentare un evento avverso per la madre e/o per il feto. Il 15% circa delle gestanti può andare incontro a complicazioni che possono mettere a repentaglio la vita della madre o del neonatoIl 15% circa delle gestanti può andare incontro a complicazioni che possono mettere a repentaglio la vita della madre o del neonato I rischi non possono essere eliminati una volta che la gravidanza è iniziata, ma possono essere ridotti attraverso cure in gravidanza che siano efficaci, accessibili ed accettabiliI rischi non possono essere eliminati una volta che la gravidanza è iniziata, ma possono essere ridotti attraverso cure in gravidanza che siano efficaci, accessibili ed accettabili Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

4 Cause (%) di morte materna (WHO,1994) Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

5 TRASMISSIONE NEONATALE VERTICALEVERTICALE –Generalmente responsabile della forma ad insorgenza precoce ORIZZZONTALE (Personale o neonati infetti nelle unità neonatali)ORIZZZONTALE (Personale o neonati infetti nelle unità neonatali) –Generalmente responsabile delle forme ad insorgenza tardiva (Il 3-12% dei neonati è colonizzato nella 1 w di vita) Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

6 CAUSE di anomalie fetali Cromosomopatie /anomalie genetiche 10-25% Infezioni o malattie materne 7-10% Farmaci/esposizione a sostanze tossiche 2% sconosciute 65-75% Potenzialmente prevenibili 7-10% Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

7 Vertically trasmissible pathogens and usual route of trasmission Usual route of trasmission PathogenIntrauterinPerinatalPostnatal Rubella virus ++-+ Treponema pallidum(syphillis) ++-- Toxoplasma gondii ++-- Cytomagalovirus+++++ Parvovirus++-- Varicella zoster virus +++- Human immunodeficiency virus +/-+++ Hepatitis B virus +/-+++ Hepatitis C virus +/-++- Herpes simplex virus +/-++- Group B streptococci +/-++- Listeria monocytogenes +/-++-

8 TOXOPLASMA OTHERS ROSOLIA CMV HSV HIV PVB19 HCV HBV VZV LUE STREP CHLAM COX

9 Fase preconcezionale donna-uomo o Rosolia o Toxoplasma oTreponema P. oHIV  13a settimana o Rosolia oToxoplasma (IgG neg  gg) o Treponema P oHIV settimane o HBV oHCV o HIV Test di screening infettivologici offerti gratuitamente scondo il DPR 245 del 10/9/98

10 Utilità di uno screening in gravidanza Prevalenza dell’infezione Prevalenza dell’infezione Identificazione dei fattori di rischio della trasmissione verticale Identificazione dei fattori di rischio della trasmissione verticale Valutazione delle modalità del parto Valutazione delle modalità del parto Allattamento  ? Allattamento  ? Follow up neonatale Follow up neonatale Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

11 CONCLUSIONI Sarebbe auspicabile che ogni medico (in particolar modo il medico di famiglia, l’infettivologo, il ginecologo ed il pediatra) fosse a conoscenza degli attuali mezzi di diagnosi, trattamento e soprattutto prevenzione delle malattie infettive a trasmissione verticale, incrementando la pratica degli screening preconcezionali. Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel

12 BIBLIOGRAFIA TORCH screening in pregnancy. Where are we now; an audit of use in a tertiary level centre. Halawa S, McDermott L, Donati M, Denbow M. J Obstet Gynaecol Jan Managing infections in pregnancy. Ville Y, Leruez-Ville M. Curr Opin Infect Dis Jun;27(3):251-7 Dott. Aniello Di Meglio Dott. Aniello Di Meglio Via dei Fiorentini Napoli Tel


Scaricare ppt "Prevalenza delle infezioni in gravidanza e rischio di trasmissione verticale Dott.ssa L.L. Mazzarelli & Prof. P. Martinelli Dott. Aniello Di Meglio Dott."

Presentazioni simili


Annunci Google