La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università."— Transcript della presentazione:

1 Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università degli Studi di Milano Corsi di Laurea in Biotecnologie (primo anno interfacoltà)

2 AVVISO Prossime esercitazioni di laboratorio: – oggi, ore – venerdi 18 dicembre, ore – martedi 12 gennaio, ore Informatica di base – Linea 1

3 Decima lezione Modalità d’esame 3Informatica di base – Linea 1

4 Prima parte Appelli d’esame 4Informatica di base – Linea 1

5 Date degli appelli Tre appelli fra Gennaio e Febbraio 2010: – Venerdi 22 Gennaio 2010, aule , orario (uno, due o tre turni) – Martedi 2 Febbraio 2010, aule , orario (uno, due o tre turni) – Martedi 9 Febbraio 2010, aule , orario (uno, due o tre turni) Gli appelli successivi si terranno a Giugno, Luglio, Settembre e Dicembre 2010 (in date da fissare) 5Informatica di base – Linea 1

6 Iscrizione agli appelli Non c’è nessun “salto di appello”, quindi se non superate l’esame la prima volta, potete sostenerlo la volta successiva – speriamo di no… Per poter sostenere l’esame, DOVETE ISCRIVERVI all’appello che avete scelto – NOTA BENE: chi non si iscrive all’appello, anche se si presenta in aula il giorno dell’esame, non potrà sostenere l’esame 6Informatica di base – Linea 1

7 Quando iscriversi Per ogni appello, è fissata una finestra temporale in cui è possibile effettuare l’iscrizione L’iscrizione deve tassativamente avvenire in questo periodo di tempo, pena l’esclusione dall’appello Periodi di iscrizione per ogni appello: 7Informatica di base – Linea 1 Data d’appelloPeriodo di iscrizione 22 gennaio 2010dal 4 Gennaio al 19 Gennaio 2 Febbraio 2010dal 26 Gennaio al 31 Gennaio 9 Febbraio 2010dal 4 Febbraio al 7 Febbraio

8 Modalità di iscrizione L’iscrizione all’esame di Informatica NON va fatta tramite SIFA, ma seguendo la modalità riportata nelle slide seguenti Un paio di giorni prima dell’appello, troverete sul sito del corso la lista degli iscritti a quell’appello e la suddivisione in turni: – una volta assegnato il turno d’esame, non sarà possibile cambiare turno per nessun motivo – se non comparite nella lista degli iscritti nonostante abbiate svolto la procedura di iscrizione, contattatemi via PRIMA DELL’ESAME 8Informatica di base – Linea 1

9 Modalità di iscrizione - procedura Per l’iscrizione dovrete seguire questa procedura: 1.Crea un file di testo (con estensione.txt) sul desktop, e salvalo come “CognomeNome.txt” 2.Vai al sito 3.Clicca su “Informatica e laboratorio (Biotecnologie) Linea 1” 4.Inserisci nome utente e password (della posta di Ateneo) 9Informatica di base – Linea 1

10 Modalità di iscrizione – procedura (cont) 6.Clicca su “sfoglia” (o “browse”) 7.Seleziona il file che hai creato prima sul desktop 8.Clicca su “upload file” 9.A questo punto sei iscritto all’esame! 10Informatica di base – Linea 1

11 Controlla di essere iscritto Puoi verificare di esserti iscritto tornando su e selezionando il pulsante “Verifica i file che hai già sottoposto” Se compare il file corretto nella sezione corretta, allora sei iscritto – altrimenti rifai la procedura 11Informatica di base – Linea 1

12 Seconda parte Prova d’esame e valutazione 12Informatica di base – Linea 1

13 In cosa consiste l’esame Una prima parte di teoria: – una domanda aperta – dieci domande a risposta multipla (quiz) Una seconda parte pratica (progetto): – un esercizio da svolgere sul computer (es. basi di dati + foglio di calcolo) La domanda aperta, i quiz e il testo del progetto vi verranno consegnati assieme all’inizio dell’esame 13Informatica di base – Linea 1

14 Svolgimento dell’esame L’esame dura 2 ore, così suddivise: – la prima mezz’ora per le domande aperte e per i quiz: subito dopo gli assistenti ritireranno i fogli con le risposte – il tempo rimanente per la prova pratica: se finite le domande aperte e i quiz prima dei 30 minuti a disposizione, potete iniziare a leggere il testo del progetto, ma non potete iniziare a svolgere l’esercizio né accendere il monitor del computer Informatica di base – Linea 114

15 Gestite bene il tempo I quiz e la domanda aperta vi verranno consegnati assieme: – potete scegliere quale fare per primo Consiglio 1: iniziate con i quiz – molte domande richiedono pochi secondi, altre al più un paio di minuti – attenzione quando segnate le risposte Consiglio 2: non utilizzate più di 20 minuti per i quiz – altrimenti non vi avanza tempo per la domanda aperta – se finite prima, potete pensare di più alla domanda aperta 15Informatica di base – Linea 1

16 Valutazione dell’esame Domanda aperta: – da 0 a 6 punti Domande a risposta multipla: – 1 punto per ogni risposta esatta (0 punti per le risposte errate) – quindi: da 0 a 10 punti Prova pratica: – da 0 a 16 punti  punteggio massimo: 32 (cioè, se il punteggio è maggiore di 30  voto: 30 e lode) 16Informatica di base – Linea 1

17 Cosa viene corretto? Nelle domande aperte, vengono corrette soltanto le parti scritte a biro – le parti scritte a matita non vengono corrette: è come se non esistessero (se fate un disegno a matita, ricalcatelo prima di consegnare) – NON potete usare il bianchetto. Se sbagliate, tirate una riga – non dovreste fare la “brutta”. Se la volete fare, rendete bene chiaro cosa deve essere corretto la brutta non sarà corretta 17Informatica di base – Linea 1

18 Nel progetto Vengono corretti i file che voi memorizzate correttamente: – seguite attentamente le istruzioni scritte sul foglio che vi sarà consegnato ATTENZIONE: se non memorizzate i file correttamente, non avrò modo di correggerli e dunque il vostro l’esame non sarà superato – ricordatevi anche di salvare frequentemente il lavoro, a mano a mano che lo svolgete 18Informatica di base – Linea 1

19 Quando i risultati? I risultati di ogni appello saranno pubblicati sul sito del corso appena possibile: – in tempo utile per l’eventuale iscrizione all’appello successivo – ma evitate di chiedere “quando”: non lo so neanche io con esattezza In genere, serve qualche giorno per la correzione automatica dei quiz e qualche giorno per la correzione delle domande aperte e dei progetti 19Informatica di base – Linea 1

20 Casi particolari Alcuni studenti potrebbero necessitare di modalità d’esame specifiche per le loro esigenze. Tali casi includono, tra gli altri: – studenti diversamente abili – studenti con gravi problemi medici – studenti non madrelingua italiani Questi studenti sono pregati di contattare il docente PRIMA del giorno dell’esame per concordare modalità d’esame adatte alla loro situazione 20Informatica di base – Linea 1

21 Terza parte Le regole dell’esame 21Informatica di base – Linea 1

22 Cosa DOVETE portare all’esame Il libretto universitario o un documento di identificazione (con foto) – NOTA BENE: chi si presenta all’esame senza un documento di identificazione, non potrà sostenere l’esame Due penne, ad inchiostro nero o blu 22Informatica di base – Linea 1

23 Cosa POTETE portare all’esame Una matita e una gomma: – da usare esclusivamente con le modalità indicate di seguito Un bianchetto: – da usare esclusivamente per i quiz, come spiegato nel seguito Un orologio: – NON l’orologio del cellulare – un dispositivo che ha esclusivamente funzioni di orologio Fazzoletti 23Informatica di base – Linea 1

24 Cosa NON POTETE portare all’esame Tutto il resto. In particolare: – Cellulare o altri strumenti di comunicazione devono essere lasciati SPENTI nella borsa borsa e giacca vanno lasciate accanto al muro – La calcolatrice – Fogli di carta vi verranno forniti – Astucci tenete solo penne e matite in mano 24Informatica di base – Linea 1

25 Rispettate l’orario ATTENZIONE!!! Presentatevi secondo l’orario del turno d’esame che vi sarà assegnato Chi si presenta in aula in ritardo (anche di solo 1 minuto) non potrà sostenere l’esame Non saranno accettate scuse di nessun tipo 25Informatica di base – Linea 1

26 Testo d’esame e fogli All’inizio dell’esame vi verranno consegnati i fogli con le domande di teoria: – un plico di fogli con i quiz (domande a risposta multipla) – un foglio con la domanda aperta – su richiesta: un foglio protocollo Tutti i fogli (anche quelli bianchi) devono essere riconsegnati alla fine della prova 26Informatica di base – Linea 1

27 Altre istruzioni per la prova pratica Vi verranno inoltre consegnati: – il testo della prova pratica – un foglio con le istruzioni “tecniche” per lo svolgimento della prova pratica (es: nome utente e password da usare per accedere al pc, unità disco dove salvare i file, ecc.) ATTENZIONE: per non farvi perder tempo a leggere queste istruzioni durante l’esame, questo file verrà reso disponibile sul sito del corso qualche giorno prima dell’esame: leggetelo! 27Informatica di base – Linea 1

28 Prima cosa da fare Scrivete il vostro nome, cognome e matricola: – sul primo foglio e sull’ultimo foglio dei quiz (quello con le caselline da annerire) – sul foglio delle risposte aperte – sul foglio protocollo (se ve ne viene dato uno) – eventualmente: dove vi viene indicato NOTA BENE: SE NON SCRIVETE IL VOSTRO NOME, IO NON POTRO’ ASSEGNARVI IL VOTO… Un assistente passerà a controllare la corrispondenza tra il nome scritto sui fogli e il nome sul libretto – tenete il libretto (o il documento d’identità) sul banco 28Informatica di base – Linea 1

29 Nessuna comunicazione nell’aula Durante lo svolgimento della prova, non vi è concesso di comunicare (in modo scritto, o verbale, o tramite pc/cellulare) né tra di voi, né con l’esterno – non ci sono eccezioni per nessuno, sarò intransigente – si può comunicare con il docente o con gli assistenti MA NON VI SARA’ DATO NESSUN “AIUTINO” 29Informatica di base – Linea 1

30 Non si parla. Esempio Se ti casca la biro, NON sei autorizzato a chiedere al compagno di raccogliertela – puoi richiamare l’attenzione del docente o di un assistente e chiedere a lui di occuparsi di raccoglierla – se il docente ti vede parlare con qualcuno (ma non sente quello che dici) come può sapere che stai chiedendo di raccoglierti la biro? 30Informatica di base – Linea 1

31 Non si copia. Esempio Non girate mai la testa verso il foglio (o il monitor) del compagno – come può il docente sapere se state solo pensando oppure leggendo quello che ha scritto il compagno? Non alzate il foglio per leggere – potreste facilitare la copiatura del compagno che vi sta dietro Tenete la testa sul foglio Non vi agitate, non vi distraete, non fatevi distrarre 31Informatica di base – Linea 1

32 Se parlate o se copiate… (o se anche ci provate) Ecco cosa succede se il docente o gli assistenti vi vedono comunicare fra di voi o copiare: – la prima volta vi verranno tolti 3 PUNTI dal voto finale – la seconda volta vi verrà ritirato l’esame e la vostra prova sarà annullata NOTA BENE: non rischiate, sarò intransigente 32Informatica di base – Linea 1

33 Quando si applicano le regole? Queste regole si applicano in ogni momento in cui ci sia almeno uno studente nell’aula con il compito ancora da finire. Quindi: – da quando viene consegnato agli studenti il primo testo d’esame – a quando l’ultimo studente riconsegna il suo esame – se finite prima degli altri, dovete rispettare le regole: stare in silenzio e non agitarvi – NOTA BENE: non potrete uscire dall’aula fino al termine dell’esame 33Informatica di base – Linea 1

34 “Si può uscire dall’aula?” No. – nemmeno se finite l’esame prima degli altri “Si può andare in bagno?” – no – (l’esame dura poco) Se avete esigenze particolare (es. problemi medici), segnalatelo al docente prima di iniziare l’esame 34Informatica di base – Linea 1

35 Domande tecniche Il docente e gli assistenti possono rispondere soltanto a domande di natura pratica. Esempi: – “posso raccogliere la biro?” – “potrei avere un altro foglio a protocollo?” – evitate di chiedere quanto tempo manca vi comunicherò ad intervalli regolari quanto manca ricordatevi comunque di portare l’orologio… 35Informatica di base – Linea 1

36 Domande sul testo dell’esame Solo il docente può rispondere a domande sul testo dell’esame – gli assistenti: non sanno neanche che esame sia non sono autorizzati a rispondere Le uniche domande a cui verrà data risposta sono i chiarimenti sul significato del testo d’esame – ripeto: nessun “aiutino” su “come si fa” 36Informatica di base – Linea 1

37 La suddivisione in turni Per evitare che gli studenti che hanno fatto l’esame al primo turno possano comunicare con gli studenti del secondo turno, seguiremo la procedura di “ingresso in aula” riportata nelle slide seguenti 37Informatica di base – Linea 1

38 Ingresso del primo turno Presentatevi con puntualità secondo l’orario assegnato al vostro turno Entrate in aula e lasciate le borse e le giacche accanto al muro (NON tra i banchi): – ricordatevi di prendete dalla borsa tutto quello che serve per l’esame Poi uscite dall’aula: – verrete fatti rientrare uno ad uno Gli studenti del secondo turno NON si presentano Informatica di base – Linea 138

39 Quando il primo turno finisce Nessuno studente del primo turno verrà autorizzato ad uscire dall’aula prima della fine dell’esame Al termine del primo turno vi verrà indicato di raccogliere le vostre cose e andare in fondo all’aula (senza uscire): – rimanete in silenzio 39Informatica di base – Linea 1

40 Inizio del secondo turno A questo punto gli studenti del secondo turno saranno autorizzati ad entrare: – si metteranno provvisoriamente vicino alla cattedra – lasceranno lì borse e giacche e prenderanno il necessario per l’esame Quando tutti gli iscritti al secondo turno saranno entrati, gli studenti del primo turno potranno uscire dall’aula e andarsene: – non rimanete fuori dall’aula a fare confusione! Gli studenti del secondo turno verranno fatti accomodare – NOTA BENE: se qualcuno arriva in ritardo, DOPO che gli studenti del primo turno sono usciti, non potrà sostenere l’esame Informatica di base – Linea 140

41 Quarta parte La prova di teoria (qualche dettaglio in più) 41Informatica di base – Linea 1

42 I quiz Vi verrà consegnato un plico di fogli pinzati: – i primi fogli contengono le 10 domande – un foglio finale per le vostre risposte I quiz saranno corretti in automatico: – bisogna annerire le caselline (come nel test che avete fatto a inizio anno) 42Informatica di base – Linea 1

43 43Informatica di base – Linea 1

44 44Informatica di base – Linea 1

45 La scheda delle risposte Dovete mettere una crocetta (o un pallino, o annerire) in una sola casella: – sulla prima colonna (le altre due colonne non servono) – le risposte possibili sono sempre e solo 4: non rispondete E o F! C’è sempre una sola risposta corretta Non ci sono penalità per le risposte sbagliate – mettete sempre una risposta! 45Informatica di base – Linea 1

46 “E se sbaglio?” Potete scarabocchiare quanto volete i fogli con le domande: – segnate lì le risposte quando non siete ancora sicuri La scheda con le risposte (caselline) invece non deve contenere errori: – ricordatevi: è corretto in automatico. Non mettete scritte, non le leggerà nessuno! Solo crocette (o pallini) – cercate di non sbagliare – se doveste sbagliare, potete usare il bianchetto è il solo motivo per cui lo portate, non dovete usarlo da nessuna altra parte 46Informatica di base – Linea 1

47 Esempio di quiz Domanda: Le tre componenti principali dell'architettura di Von Neumann sono: A) Il processore, il bus e la memoria B) Il processore, la memoria e l'hard disk C) Le periferiche di input, le periferiche di output e le periferiche di input/output D) Il processore, la RAM e la scheda madre 47Informatica di base – Linea 1

48 La domanda aperta: fate capire di avere capito! Lo scopo dell’esame è verificare che abbiate appreso Permettete al docente di capire che avete capito – senza dilungarvi troppo Fate attenzione al lessico – usate i termini in modo appropriato, in particolare i termini tecnici 48Informatica di base – Linea 1

49 Esempio Domanda: “Cos’è un’automobile?” Risposta tipo: “Quella che uso per venire in università” 49Informatica di base – Linea 1

50 Come rispondere Se la domanda è “Cosa è...”, la prima cosa da dire è “cosa è”, non “cosa fa” o “perché è stata introdotta”, ecc. “Un’automobile è una cosa” – è vero, ma non è preciso – quando lo leggo mi domando: “ma avrà capito?” Siate il più precisi possibili – “Un’automobile è un mezzo di trasporto” 50Informatica di base – Linea 1

51 Siate completi Basta dire che un’automobile è un mezzo di trasporto? – fate capire che avete capito! Pensate a cosa avete studiato. Quali sono le cose più importanti che vi ricordate? – Per esempio: se avessimo studiato le differenze tra i mezzi di trasporto potreste rispondere – “Un’automobile è un mezzo di trasporto su gomma” 51Informatica di base – Linea 1

52 Lo scopo, le motivazioni Spiegate qual è lo scopo o la motivazione del concetto che dovete dimostrare di avere capito “Un’automobile è un mezzo di trasporto su gomma finalizzato principalmente al trasporto delle persone” Pensate se abbiamo visto altro a lezione. Esempio: “Un’automobile è un mezzo di trasporto su gomma finalizzato principalmente al trasporto delle persone. Generalmente è utilizzato su strade asfaltate, ma alcuni modelli sono adatti a funzionare anche su strade sterrate o fuori strada.” 52Informatica di base – Linea 1

53 Con cosa vi potreste confondere Anche le moto sono mezzi di trasporto su gomma finalizzati al trasporto delle persone Potrei pensare che non avete capito la differenza tra le macchine e le moto – “Un’automobile è un mezzo di trasporto su gomma generalmente dotato di 4 ruote finalizzato principalmente al trasporto delle persone. Generalmente è utilizzato su strade asfaltate, ma alcuni modelli sono adatti a funzionare anche su strade sterrate o fuori strada.” 53Informatica di base – Linea 1

54 Non dilungatevi troppo Cercate di essere completi, ma di scrivere solo ciò che vi viene chiesto Esempio di cosa NON va bene: – “Un’automobile è un mezzo di trasporto su gomma generalmente dotato di 4 ruote finalizzato principalmente al trasporto delle persone. La gomma è ottenuta da un procedimento chimico....” Se ho chiesto cos’è un’automobile, non devi raccontarmi quello che sai della gomma 54Informatica di base – Linea 1

55 Leggete bene la domanda “Spiega cos’è un’automobile, su quali strade si usa e quali fonti di energia utilizza” – Sono 3 domande – Assicuratevi di rispondere a tutte e tre 55Informatica di base – Linea 1

56 Aiutatevi con degli schemi o tabelle A volte un disegno può supportare la spiegazione: – ma non la sostituisce Potete usare: – schemi – tabelle – grafici 56Informatica di base – Linea 1

57 Scrivete bene! E’ un esame di Informatica, ma non significa che potete “scrivere male”: – fate attenzione agli errori di ortografia Usate una grafia leggibile: – se non riesco a leggere cosa avete scritto, come faccio a darvi un voto adeguato? 57Informatica di base – Linea 1

58 Ragionate Gli esami servono per verificare che voi abbiate appreso le nozioni ma, soprattutto, capito i concetti: – i concetti si possono applicare – (avete svolto gli esercizi proposti alla fine di ogni lezione teorica?) Ad es. potrebbe esservi chiesto di applicare i concetti che avete appreso per produrre qualcosa di nuovo 58Informatica di base – Linea 1

59 Quinta parte La prova pratica 59Informatica di base – Linea 1

60 Che tipo di esercizi L’esercizio sarà simile a quelli svolti durante le ultime esercitazioni di laboratorio In generale, il progetto d’esame prevede l’utilizzo di una base di dati e di un foglio di calcolo: – prima dovete estrarre i dati che vi servono – poi analizzate i dati usando opportune funzioni, ecc. 60Informatica di base – Linea 1

61 Il file che consegnate Per “consegnare” il file, seguite con attenzione le istruzioni indicate sul foglio che vi sarà consegnato Ricordate di formattare BENE il foglio di calcolo: – fate attenzione al formato del contenuto delle celle – usate la formattazione condizionale per evidenziare dati particolari, se serve – usate un riquadro riassuntivo all’inizio del foglio di calcolo, dove riportare i risultati principali delle vostre analisi – usate i grafici (se servono), per visualizzare meglio i risultati 61Informatica di base – Linea 1

62 Sesta parte Rassicurazioni 62Informatica di base – Linea 1

63 “Sono preoccupatissima/o” Nella vostra carriera universitaria dovrete fare molti esami: – studiate sempre con serietà ma non preoccupatevi eccessivamente – un po’ di paura vi aiuta a studiare di più troppa paura vi fa studiare male – controllate la “paura da esame” a mente serena si ragiona molto meglio 63Informatica di base – Linea 1


Scaricare ppt "Corso integrato di Matematica, Informatica e Statistica Informatica di base Linea 1 Daniela Besozzi Dipartimento di Informatica e Comunicazione Università."

Presentazioni simili


Annunci Google