La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il partenariato pubblico-privato nelle politiche di sviluppo territoriale Gli investimenti in infrastrutture Paolo Emilio Signorini Roma 24 giugno 2005.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il partenariato pubblico-privato nelle politiche di sviluppo territoriale Gli investimenti in infrastrutture Paolo Emilio Signorini Roma 24 giugno 2005."— Transcript della presentazione:

1 Il partenariato pubblico-privato nelle politiche di sviluppo territoriale Gli investimenti in infrastrutture Paolo Emilio Signorini Roma 24 giugno 2005

2 2 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES âTrade off tra spesa pubblica e vincoli di bilancio. Brusca contrazione nella prima metà anni 90; ripresa lenta ma costante fino al 2004; previsioni 2005 negative anche per tetto 2% alla spesa âSpesa per opere pubbliche inferiore a media UE. A fronte di un peso delle costruzioni sul PIL analogo ai grandi paesi (9%), è minore il peso delle sole opere pubbliche (1,5% contro almeno 2,1%) âTassi di crescita della spesa disomogenei tra settori. Crescono a ritmi sostenuti ambiente e istruzione, mentre è insufficiente la spesa nel settore idrico e nelledilizia residenziale Il trend degli investimenti in opere pubbliche

3 3 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Ha senso parlare di PPP tutte le volte che lamministrazione pubblica, al fine di realizzare unopera, si avvale di un privato per: ConcepirlaPF, GC FinanziarlaPF, CCG, SM CostruirlaPF, GC, CCG, SM, STU, GestirlaPF, CCG, CG Ciò che rileva ai fini della effettiva esistenza di un PPP è lequilibrata allocazione del rischio tra il committente pubblico e loperatore privato in ognuna delle predette attività. LEGENDA PF: Project financing GC: General contractor CCG: Concessione costruzione e gestione CG: Concessione di gestione SM: Società mista STU: Società di trasformazione urbana PPP: cosa lo distingue e come si attua nel nostro paese

4 4 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Nel 2004 crescono gli investimenti avviati con PPP sul totale degli appalti assegnati I dati riferiti agli avvisi di gara mostrano la prevalenza sia in valori assoluti sia di crescita dei settori trasporti, public utilities e sanità E presto per dire se esista un modello di PPP particolarmente adatto alla realtà italiana (prevalenza del PF nel 2002; CCG nel 2003; CG nel 2004) Il mercato del PPP in Italia

5 5 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Il CIPE ha approvato opere per 54 miliardi di euro, già coperte finanziariamente per circa 20 miliardi di cui oltre il 10 per cento con risorse private Il 90 per cento delle risorse private finanzia opere con elevato ritorno tariffario realizzate attraverso CCG nel settore trasporti (raccordo autostradale Val Trompia, autostrada Ospitaletto-Montichiari, autostrada A4 Quarto dAltino–Villesse–Gorizia) La realizzazione delle grandi infrastrutture senza significativo ritorno economico avviene invece prevalentemente tramite GC (autostrada Salerno-Reggio C., SS Jonica, Catania-Siracusa, passante ferroviario Palermo-Punta Raisi, ferrovia Palermo-Messina, Ponte sullo Stretto) Il Programma delle infrastrutture strategiche

6 6 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Molte iniziative hanno teso valorizzare le risorse finanziarie e lo scrutinio del mercato nel finanziamento delle grandi infrastrutture -ISPA, Patrimonio SpA -Piano economico finanziario per le opere finanziate dal CIPE -Cofinanziamento privato per opere in settori con ritorno economico Le grandi infrastrutture: tra il mercato …

7 7 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Perseguendo al contempo lesigenza di contenere la spesa pubblica e assicurare la coesione territoriale -Analisi costi benefici accanto al PEF -Vincolo al 30 per cento della spesa ordinaria al Sud -Tetto del 2 per cento derogabile per alcune voci (fondi UE e FAS) -Avvio di un confronto per esentare alcune voci di spesa dal rapporto deficit/PIL (golden rule e criteri di calcolo degli ammortamenti per investimenti pubblici) … e il Patto di stabilità e crescita

8 8 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Sono 311 gli Accordi stipulati per un ammontare di investimenti – allultimo monitoraggio - pari a oltre 63 miliardi di euro di cui il 17 per cento con risorse private. Oltre il 75 per cento delle risorse private è concentrato nel Centro Nord, dove circa il 27 per cento degli investimenti è coperto da privati contro l8 per cento del Sud. Nei settori trasporti, acqua ed energia – tradizionalmente favorevoli allo sviluppo di PPP – è programmato oltre l80 per cento del totale investimenti. Gli Accordi di programma quadro

9 9 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES La concentrazione al Sud di gran parte delle risorse pubbliche aggiuntive non ha dunque fatto da traino allafflusso di risorse private. Fanno eccezione i settori idrico e rifiuti dove lassegnazione di di risorse private è notevolmente superiore al Centro Nord ma gli investimenti tramite CG tardano a partire La concentrazione delle risorse private al Centro Nord è in gran parte dovuta ai fondi dei CCG destinati al finanziamento di opere con significativi ricavi da tariffa Gli Accordi di programma quadro

10 10 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES La forte carenza di infrastrutture è indice di terreno fertile per le PPP? Non sempre Per la PPP occorre definire contrattualmente standard di qualità sia nella costruzione della infrastruttura sia nella successiva erogazione del servizio Questo da un lato spiega i ritardi del PPP al Sud dove è più difficile contrattualizzare adeguati livelli di qualità ad esempio in termini di legalità Sono in tal caso preferibili modelli di PPP che integrano tutte le fasi del ciclo di vita dellinvestimento, riducendo le asimmetrie informative tra le varie attività Lo sviluppo delle PPP: alcuni interrogativi

11 11 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES I vincoli di finanza pubblica ostacolano la PPP? E spesso vero il contrario Aiutano a introdurre metodi di analisi più rigorosi Accrescono la capacità di controllo delle Amministrazioni sui tempi e la qualità degli investimenti Avvicinano gli operatori del mercato (banche, investitori istituzionali, società di project management consulting) e pubbliche amministrazioni Lo sviluppo delle PPP: alcuni interrogativi

12 12 ùEMLA PERDITA DI COMPETITIVITà AND CHANGES Maggiore supporto politico al PPP, come è avvenuto nel Regno Unito con la PFI Rafforzare le competenze professionali nelle amministrazioni pubbliche, soprattutto quelle regionali e locali sempre più responsabili della spesa per infrastrutture Insistere nella ricerca di soluzioni istituzionali volte a favorire il trasferimento del rischio (nelle sue tre componenti construction, performance, demand ) alla parte privata della partnership senza aggirare il Patto di stabilità e crescita Lo sviluppo delle PPP: aspetti da migliorare

13 13 Paolo Emilio Signorini Direttore del Servizio Centrale di Segreteria del CIPE Ministero dellEconomia e delle Finanze Via XX Settembre, 97 I Roma Tel Fax Web


Scaricare ppt "Il partenariato pubblico-privato nelle politiche di sviluppo territoriale Gli investimenti in infrastrutture Paolo Emilio Signorini Roma 24 giugno 2005."

Presentazioni simili


Annunci Google