La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Travi Reticolari in ACCIAIO: modellazione, analisi strutturale e verifica con il SAP2000 Università degli Studi di Cassino corso di Tecnica delle Costruzioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Travi Reticolari in ACCIAIO: modellazione, analisi strutturale e verifica con il SAP2000 Università degli Studi di Cassino corso di Tecnica delle Costruzioni."— Transcript della presentazione:

1 Travi Reticolari in ACCIAIO: modellazione, analisi strutturale e verifica con il SAP2000 Università degli Studi di Cassino corso di Tecnica delle Costruzioni II A.A.2009/2010 Dott.ing. E. Grande

2 6) Esposizione Universale, Parigi, 1855

3 Coperture in acciaio Capriate metalliche

4 Edilizia industriale

5 Edilizia industriale – rapidità di esecuzione e messa in opera

6 Recupero di strutture esistenti

7 Ponte sul Firth of Forth (Scozia) di Benjamin Baker e John Fowler Non solo per le strutture di copertura: i ponti

8 PONTI BORNEO SPORENBURG - AMSTERDAM Non solo per le strutture di copertura: i ponti

9 Struttura non stabile Strutture stabili Non può essere deformato dallapplicazione di forze esterne senza la deformazione di uno o più degli elementi che lo compongono geometria

10 Capriata inglese Capriata Polonceau Capriata Warren a falde inclinate Capriata Warren a falde inclinate senza montanti

11 Ipotesi alla base dello schema statico: i nodi sono cerniere perfette; gli assi delle aste concorrono ai nodi senza eccentricità; i carichi agiscono solo sui nodi, affinché le aste possano trasmettere forze solo alle loro estremità. le aste sono soggette soltanto a sforzo normale di trazione o compressione.

12 -F equilibrio nei nodi sforzi assiali nelle aste (Na+Nv=2Nc)

13 nello spazio tetraedro Nello spazio la cellula base è il tetraedro e ogni nodo ha bisogno di tre aste per garantire la sua stabilità.

14 Applicazione Numerica Verificare le membrature della trave reticolare riportata in figura Utilizzando il software SAP2000 Acciaio: S235 Sezioni: Laminate a caldo Tubolari d=108 mm, t=3.6 mm

15 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Realizziamo la griglia per la disposizione dei nodi

16 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Nuovo modello non predefinito

17 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo

18 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo

19 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i nodi

20 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i nodi

21 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo le aste

22 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo le aste

23 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i vincoli (selezionando prima i nodi)

24 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i vincoli (selezionando prima i nodi)

25 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i vincoli (selezionando prima i nodi)

26 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i vincoli (selezionando prima i nodi)

27 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Inseriamo i vincoli (selezionando prima i nodi)

28 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo il materiale

29 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo il materiale

30 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo il materiale

31 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo le sezioni

32 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo le sezioni

33 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo le sezioni

34 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Oppure IMPORTANDOLE DAI SAGOMARI

35 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Oppure IMPORTANDOLE DAI SAGOMARI

36 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Oppure IMPORTANDOLE DAI SAGOMARI

37 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo assegniamo le sezioni (selezionando gli elementi)

38 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo assegniamo le sezioni (selezionando gli elementi)

39 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo assegniamo le sezioni (selezionando gli elementi)

40 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo i carichi

41 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Definiamo i carichi

42 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Assegniamo i carichi (selezionando il nodo corrispondente)

43 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Assegniamo i carichi (selezionando il nodo corrispondente)

44 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Assegniamo i carichi (selezionando il nodo corrispondente)

45 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Cerniere interne

46 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Cerniere interne (selezionando le aste)

47 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Cerniere interne (selezionando le aste)

48 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Cerniere interne (selezionando le aste)

49 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Attiviamo i gradi di libertà che ci interessano

50 Applicazione Numerica Fase 1 – modello di calcolo Attiviamo i gradi di libertà che ci interessano !!!

51 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

52 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

53 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

54 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

55 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

56 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

57 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Analisi strutturale

58 Applicazione Numerica Fase 2 – analisi strutturale Eseguiamo la verifica degli elementi strutturali: NORMATIVA!!

59 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Combinazione di carico

60 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Combinazione di carico

61 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Combinazione di carico

62 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Combinazione di carico

63 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Combinazione di carico

64 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA normativa

65 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA normativa

66 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Avviamo le verifiche

67 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Avviamo le verifiche

68 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA dettagli delle verifiche

69 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA dettagli delle verifiche

70 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA dettagli delle verifiche Asta tesa

71 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA dettagli delle verifiche

72 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA dettagli delle verifiche Asta compressa

73 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

74 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

75 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

76 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

77 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

78 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

79 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto ANCHE PER LE ALTRE ASTE

80 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

81 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

82 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

83 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto QUANDO SIAMO SODDISFATTI BISOGNA RIPETERE LANALISI SOSTITUENDO IN AUTOMATICO LE NUOVE SEZIONI

84 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

85 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

86 Applicazione Numerica Fase 3 – VERIFICA VERIFICA Ottimizzazione del progetto

87 ELABORATO Dimensionare le membrature della capriata riportata in figura. Normativa: EC3 / NTC08 Profili tubolari a sezione circolare (laminati a caldo), al massimo tre tipi di sezione Acciaio: S235 (matricola pari) – S355 (matricola dispari) Fd: Gk=30 kN, Qk=20 kN (matricola pari); Gk=40 kN, Qk=30 kN


Scaricare ppt "Travi Reticolari in ACCIAIO: modellazione, analisi strutturale e verifica con il SAP2000 Università degli Studi di Cassino corso di Tecnica delle Costruzioni."

Presentazioni simili


Annunci Google