La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CIVITA DI BAGNOREGIO Denominata “la città che muore”. Fondata 2.500 anni fa dagli Etruschi, situata in posizione isolata, è raggiungibile solo attraverso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CIVITA DI BAGNOREGIO Denominata “la città che muore”. Fondata 2.500 anni fa dagli Etruschi, situata in posizione isolata, è raggiungibile solo attraverso."— Transcript della presentazione:

1

2

3 CIVITA DI BAGNOREGIO Denominata “la città che muore”. Fondata anni fa dagli Etruschi, situata in posizione isolata, è raggiungibile solo attraverso un ponte pedonale in cemento armato costruito nel L’isolamento è dovuto alla progressiva erosione della collina e della vallata circostante. Attualmente abitata da 12 persone è diventato un luogo di culto per la sua natura incontaminata.

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13 ORVIETO ORVIETO Comune italiano di abitanti circa nella provincia di Terni, Regione Umbria. La città è arroccata su una roccia che domina la pianura circostante. I primi insediamenti umani risalgono al VII sec. A.C. ma è molto probabile che fosse già abitata all’età del bronzo e del ferro. La città è arroccata su una roccia che domina la pianura circostante. I primi insediamenti umani risalgono al VII sec. A.C. ma è molto probabile che fosse già abitata all’età del bronzo e del ferro.

14

15

16

17

18

19

20

21

22 PITIGLIANO E’ un comune della provincia di Grosseto situato su una montagna composta prevalentemente di tufo. Nei suo dintorni ci sono numerosi resti della civiltà etrusca, oltre a monumenti di epoca medievale e rinascimentale.

23

24

25

26

27

28

29 SIENA Abitanti circa, capoluogo dell’omonima Provincia della regione Toscana. Universalmente conosciuta per il suo ingente patrimonio storico, artistico, paesaggistico, per il suo stile medievale dell’arredo urbano e per il Palio. Simbolo della città è la lupa che allattò Romolo e Remo. Abitanti circa, capoluogo dell’omonima Provincia della regione Toscana. Universalmente conosciuta per il suo ingente patrimonio storico, artistico, paesaggistico, per il suo stile medievale dell’arredo urbano e per il Palio. Simbolo della città è la lupa che allattò Romolo e Remo.

30

31

32

33

34

35

36

37 FIRENZE E’ un Comune di abitanti circa, capoluogo dell’omonima Provincia e della Regione Toscana. Città che, anche per la sua posizione geografica al centro dell’Italia, ha avuto nei secoli una notevole importanza storica, culturale, economica, artistica e amministrativa. E’ un Comune di abitanti circa, capoluogo dell’omonima Provincia e della Regione Toscana. Città che, anche per la sua posizione geografica al centro dell’Italia, ha avuto nei secoli una notevole importanza storica, culturale, economica, artistica e amministrativa. Importante centro universitario e patrimonio dell’umanità UNESCO, è considerata una delle più belle città del mondo grazie ai suoi numerosi monumenti e mesei tra cui il Duomo, il Battistero, il campanile di Giotto, Santa Croce, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti e Palazzo Vecchio. Importante centro universitario e patrimonio dell’umanità UNESCO, è considerata una delle più belle città del mondo grazie ai suoi numerosi monumenti e mesei tra cui il Duomo, il Battistero, il campanile di Giotto, Santa Croce, gli Uffizi, Ponte Vecchio, Palazzo Pitti e Palazzo Vecchio.

38

39

40

41

42

43

44

45

46

47 F I N E Una PPS NON PROFIT di Ivo 2015


Scaricare ppt "CIVITA DI BAGNOREGIO Denominata “la città che muore”. Fondata 2.500 anni fa dagli Etruschi, situata in posizione isolata, è raggiungibile solo attraverso."

Presentazioni simili


Annunci Google