La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Falls-related chronic subdural haematoma in hospitalised parkinsonian and cognitively impaired patients: insight from a retrospective study Roberta Arca,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Falls-related chronic subdural haematoma in hospitalised parkinsonian and cognitively impaired patients: insight from a retrospective study Roberta Arca,"— Transcript della presentazione:

1 Falls-related chronic subdural haematoma in hospitalised parkinsonian and cognitively impaired patients: insight from a retrospective study Roberta Arca, Valeria Ricchi, Daniela Murgia, Francesco Floris, Paolo Contu, Alessandra Mereu, Francesco Marrosu, Maurizio Melis, Giovanni Cossu

2 Kolias AG et al, 2014 Adhijaman V et al,2002 L’ematoma sottodurale è una lesione emorragica intracranica localizzata nello spazio sottodurale Lo status neurologico al momento della diagnosi di un ematoma sottodurale è il principale fattore prognostico. Adhijaman V et al,2002

3  Pazienti con PD hanno un rischio 2 volte aumentato rispetto ai controlli di giungere in ospedale per conseguenze di cadute/fratture (19,8% Vs 8,6%)  Le conseguenze di cadute sono la principale causa di ricovero in pz con PD (20%) Lubomski M et al, 2015 Il deterioramento cognitivo è associato con un aumento del rischio di cadute in una popolazione anziana Un deficit di funzioni esecutive anche in assenza di franca demenza ha un ruolo nella patofisiologia dell’instabilità posturale ed è associato ad un aumentato rischio di cadute. Muir SW et al, 2012

4 outcome è differente in neurologici rispetto ai non neurologici ?? Obiettivo To determine, among a population with chronic subdural haematoma (CSH), whether patients affected by neurodegenerative disorders (parkinsonism and dementia) have a worse clinical outcome compared to age matched subjects.

5  Pazienti dimessi da Neurologia, Stroke Unit, NCH, terapia intensiva di AO Brotzu (Cagliari) con diagnosi di SH tra Gennaio 2010 e Dicembre 2013  Inclusione: ≥50aa SH per lieve caduta accidentale  Esclusione: <50aa severo traumatismo ESA o SH spontaneo neoplasie primitive o secondarie del SNC Parametri Valutati: età patologie croniche ed altre condizioni concomitanti aumentanti il rischio di caduta mRS in ingresso ed in uscita delay tra il presunto trauma e l’arrivo in ospedale

6 Healthy controls n 46 Chronic non- neurological n 217 Chronic neurological n 69 P Value Mean age (years) 58.1± ± ±7.1 <0.001* 0.08** Hypertension, ATS. 18 (40.0%)127 (58.5%)38 (55.1%)0.075 Heart disease (cardiac failure, left ventricular dysfunction) ─86 (39.6%)23 (33.3%)0.34 Osteoarthritis, osteoarthrosis ─64 (29.5%)18 (26.1%)0.58 Diabetes ─66 (30.4%)25 (36.2%)0.36 Cancer (history of malignancy or that continue) ─61 (28.1%)13 (18.8%)0.12 Chronic Obstructive Pulmonary Disease ─24 (11.1%)5 (7.2%)0.36 Anemia and Chronic renal failure ─31 (14.2%)7 (10.1%)0.37 Surgical treatment for CSDH ─132 (60.8%)46 (66.7%)0.38 No surgical treatment for CSDH ─85 (39.2%)23 (33.3%)0.38 Anticoagulation treatment ─53 (24.8%)11 (15.9%)0.14 Antiplatelet treatment ─70 (32.3%)24 (34.8%)0.69 No anticoagulant/ antiplatelet treatment ─94 (43.3%)34 (49.3%)0.38 Reported chronic alcohol assumption 6 (13.0%)9 (4.2%)1(1.4%)0.013 Caratteristiche demografiche PatientsPathology Num ber of patie nts TOTAL Healthy controls None28 46 Only hypertension 17 Chronic neurological Parkinsonism21 69 Cognitively impaired 48 Chronic non- neurological 217 TOTAL 332

7 Tempo intercorso tra trauma ed arrivo in ospedale Time-spanHealty controls Chronic neurological patients Chronic non- neurologica l patients Within 24 h 41.3% 28%49% Within 1-7 days 30.4% 17%15% Within one month 17.4% 19%23% Over one month 10.9% 36%16% X 2 test p= I pazienti con patologia neurologica arrivano più tardi in ospedale rispetto ai pazienti che non hanno patologia neurologica - il delay può essere spiegato per un overlap tra sintomi neurologici e sintomi propri del SH - Il tempo di arrivo in ospedale può giocare un ruolo importante nel peggiorare la prognosi di questi pazienti

8 Healthy controls Chronic non- neurologi cal Chronic Neurologi cal nnn MODIFIED RANKING SCALE DISCARGE < MODIFIED RANKING SCALE ADMISSION MODIFIED RANKING SCALE DISCARGE > MODIFIED RANKING SCALE ADMISSION MODIFIED RANKING SCALE DISCARGE = MODIFIED RANKING SCALE ADMISSION P value < I pazienti con patologia neurologica hanno un mRS score in ingresso più elevato e migliorano meno.

9 Riflessioni finali  Pazienti con patologie neurodegenerative rispetto ai non neurologici ed ai controlli: -arrivano più tardi in ospedale -mRS in ingresso peggiore -migliorano meno (mRS dimissione meno modificato)  Le conseguenze di SH sono più severe nel gruppo dei neurologici  Parkinsonismo e deterioramento cognitive sono condizioni che possono ritardare significativamente la diagnosi di SH  È possibile che il tempo di arrivo in ospedale giochi un ruolo cruciale nel peggiorare l’outcome in questa categoria di pazienti.  I dati suggeriscono che parkinsonismo e deterioramento cognitivo sono da considerare fattori predittivi autonomi di cattiva prognosi.

10 Grazie per l’attenzione


Scaricare ppt "Falls-related chronic subdural haematoma in hospitalised parkinsonian and cognitively impaired patients: insight from a retrospective study Roberta Arca,"

Presentazioni simili


Annunci Google