La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Incontro dei referenti e coordinatori PASSI Roma, 20 Settembre 2007 Il sistema di sorveglianza PASSI Aggiornamenti S. Baldissera Gruppo Tecnico PASSI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Incontro dei referenti e coordinatori PASSI Roma, 20 Settembre 2007 Il sistema di sorveglianza PASSI Aggiornamenti S. Baldissera Gruppo Tecnico PASSI."— Transcript della presentazione:

1 Incontro dei referenti e coordinatori PASSI Roma, 20 Settembre 2007 Il sistema di sorveglianza PASSI Aggiornamenti S. Baldissera Gruppo Tecnico PASSI

2 La raccolta dei dati

3 RegioneIniziata (Settembre 2007)Programmata AbruzzoX BasilicataX BolzanoX Calabria X CampaniaX Emilia - RomagnaX Friuli - V. GiuliaX LazioX LiguriaX Lombardia X MarcheX MoliseX PiemonteX PugliaX SardegnaX SiciliaX ToscanaX TrentoX UmbriaX Valle d'AostaX VenetoX La raccolta dati nelle Regioni

4 Interviste caricate sul server PASSI Totale: > Regioni che hanno già iniziato lupload: tutte eccetto Lazio, Lombardia, Calabria Per alcune Regioni bassa percentuale rispetto allatteso Difficile la stima delle interviste effettuate, ma non ancora caricate sul server (verosimilmente numerose)

5 attivo il sito passidati: trasmissione protetta delle interviste, archiviazione, monitoraggio, analisi, presentazione programma per linserimento dati manutenzione e miglioramento continuo Lo sviluppo del sistema informativo

6 Il programma e-PASSI ultime modifiche del questionario manuale duso nuova versione

7 SW e manuale e-PASSI nuova versione 2.1 del programma: incorpora miglioramenti per la gestione del diario ed i controlli di qualità scaricabile dal sito passidati nellinstallazione la precedente versione viene sovrascritta, preservando la cartella dati aggiornato anche il manuale, su cui è possibile trovare le più importanti spiegazioni e suggerimenti per luso

8 Novità del programma e-PASSI Le interviste possono essere aperte in modalità CATI o VIEW: CATI è usata durante la somministrazione dell'intervista (o per la correzione successiva) VIEW serve ad una rapida consultazione della stessa (in sola lettura!): riporta a video solo le domande effettivamente somministrate: permette una navigazione libera allinterno dellintervista, ma non la modifica dei dati

9 Altre novità del programma L'inserimento delle date ora avviene solo attraverso l'uso dello strumento "calendario"

10 Alcune avvertenze per luso durante linserimento del diario va specificato quale fonte ha permesso di reperire il numero telefonico se allavvio del programma non si è specificato che si accettano i controlli ActiveX, compare un messaggio che segnala che lintervista inserita non sarà salvata Le finestre che compaiono sullo schermo contengono avvisi importanti, da leggere attentamente. Esempi:

11 Questionario nuova versione di luglio (opzioni di risposta) modifiche del questionario base riflessione con il coinvolgimento degli organi di governo del progetto nuovi moduli opzionali, locali e nazionali sperimentare le modalità di presentazione, valutazione e implementazione delle richieste

12 Moduli opzionali nazionali - percorso 1.Richiesta al GT, che specifichi: obiettivi specifici e piano di analisi chi userà i dati e a quale scopo vantaggi rispetto alle fonti esistenti durata di inclusione dei moduli bozza delle domande (numero limitato) riferimenti bibliografici 2.Eventuali modifiche concordate con il GT nazionale 3.Parere del CIP e del CCM 4.Messa a punto definitiva ad opera del GT

13 Moduli nazionali – criteri di selezione 1.Ambiti indagabili comportamenti a rischio per la salute atteggiamenti e comportamenti orientati alla prevenzione prevalenza di condizioni patologiche interventi preventivi attuati dal sistema sanitario 2.Caratteristiche dei moduli ritenuti importanti dalla maggioranza delle Regioni collegati alle strategie del Piano Sanitario Nazionale riguardanti fenomeni misurabili a livello locale dati non ottenibili da altre fonti condizioni prevenibili

14 Moduli opzionali regionali - percorso 1.Proposta motivata con protocollo descrizione del contesto vantaggi rispetto alle fonti esistenti razionale, obiettivi, piano di analisi durata di inclusione dei moduli utilizzo previsto dei risultati set di domande (numero limitato) 2.Accordo tra Coordinatori Regionali e GT nazionale 3.Stesura finale e pre-test a cura dei CR

15 Approvata il 5 Settembre 2007 dalla Commissione del Ministero della Salute linclusione di PASSI tra i progetti di ricerca ex art. 12 del DLgs 502/1992 Semplificate le procedure per il rispetto della normativa sulla privacy PASSI avanti

16 Normativa sulla privacy Attività di ricerca medica, biomedica ed epidemiologica (art. 110) Attività sanitarie D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196 ( Codice in materia di protezione dei dati personali ) Il consenso dell'interessato per il trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute, finalizzato a scopi di ricerca scientifica in campo medico, biomedico o epidemiologico, non è necessario quando la ricerca [….] rientra in un programma di ricerca biomedica o sanitaria (art. 12-bis del DLgs 502/1992)

17 Conferenza internazionale sui Sistemi di Sorveglianza La quinta edizione si terrà prossimamente a Roma, organizzata dall'Istituto Superiore di Sanità, sulla sorveglianza delle malattie croniche. Prevista la partecipazione dei più autorevoli esperti stranieri. Numerose comunicazioni su PASSI Informazioni reperibili alla pagina romeconference_it.asp

18 Le risorse e le decisioni regionali Convenzioni con lISS e delibere Al mese di settembre 2007 nove Regioni/PA (Molise, Val dAosta, Emilia Romagna, Sardegna, Puglia, Abruzzo, Toscana, Friuli Venezia-Giulia, Liguria) hanno stipulato un accordo di collaborazione con il CNESPS per ricevere i fondi previsti dal bilancio del progetto CCM Diverse Regioni hanno fatto delibere per fornire risorse e finanziamenti per il progetto PASSI o per regolamentarne le attività. Un elenco, probabilmente parziale: Abruzzo, Basilicata, Toscana, Umbria, Campania, Veneto, Liguria

19 Incontri dei rappresentanti regionali PASSI-2007 MESIGENFEBMARAPRMAGGIU Incontri gruppo referenti- coordinatori 24 Altri momenti di incontro : Inizio formazione a cascata 28: Giornata sulla leadership per i Referenti MESILUGAGOSETOTTNOVDIC Incontri gruppo referenti- coordinatori 2013 Altri momenti di incontro 24-27: Conferenza internazionale sorveglianza 22: Incontro sulle fonti informative (da confermare)

20 Grazie per lattenzione!


Scaricare ppt "Incontro dei referenti e coordinatori PASSI Roma, 20 Settembre 2007 Il sistema di sorveglianza PASSI Aggiornamenti S. Baldissera Gruppo Tecnico PASSI."

Presentazioni simili


Annunci Google