La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile 2005 CMS - Rapporto dei Referee P. Campana, G. Darbo, M. Dell’Orso, M. Morandin Commissione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile 2005 CMS - Rapporto dei Referee P. Campana, G. Darbo, M. Dell’Orso, M. Morandin Commissione."— Transcript della presentazione:

1 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile 2005 CMS - Rapporto dei Referee P. Campana, G. Darbo, M. Dell’Orso, M. Morandin Commissione Scientifica Nazionale I 4-5 Aprile 2005 Argomenti:  RPC - Extracosti  ECAL - Integrazione  Richieste varie  CPT  DT - Torino  Ingresso TS in CMS  MOF-B - DT  MOF-A Copia della presentazione:

2 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile “Light CMS Review”  La review di CMS di oggi è relativa alle richieste “Urgenti” dell’esperimento.  Nella riunione di Maggio della Commissione I andremo a fondo sui vari rivelatori con particolare analisi di  Extracosti. Guido ci ha presentato (CSN1 01/2005) che gli extracosti di CMS copribili dal’INFN erano stimati in 4.9 MSFr (ref.: G.Tonelli CSN1 01/2005), oggi 5.0 MSFr (ref.: G.Tonelli CSN1 04/2005), domani > 5.0 MSFr (?!) (ref.: G.Tonelli 05/2005). In un incontro il 18/02/2005 Aymar ha detto ai rappresentanti delle Funding Agency che il CERN non può coprire il debito, ma può ottenere prestiti dalle banche che verranno poi rifusi dalla Funding Agency. Quest’ultime hanno espresso una generale intenzione a coprire gli extracosti previa review dei costi reali. In particolare l’INFN potrà finanziare una quota degli extracosti dell’esperimento nel limite di 3.5÷4.0 MSFr distribuiti in un lasso di tempo non inferiore ai 5 anni.  Avanzamento della costruzione del rivelatore con particolare attenzione al Tracker.

3 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile RPC - Produzione Camere  Definiti 4 livelli di Quality Control per la produzione:  QC2: Bakelite and components  QC3: Single Gaps  Test HV + Gas leakage  QC4: Double Gaps  In alcuni casi solo una delle double gap va sostituita (pesa come reiezione per lo 0.5).  QC5: Chambers  In caso di rigetto della camera vanno sostitute 1.3 DG per RB1, 1.6 DG per RB2-3 e 1.2 DG per RB4. Stato della Produzione Single Gap. Double Gap e Camere In CMSProdotteTestateAccettateScartate Data Fine Prod. SG (81%, QC3) 373 (QC3) 9/05 DG /05 CH (90%)31 (10%)11/05

4 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Single Gap (SG)  Single Gap hanno una resa complessiva fino ad oggi dell’80%, si può intravedere un miglioramento nelle ultime 400 Single gap prodotte a partire dalla metà del 2004 dove la resa sale al 90%.  Gli scarti sono dovuti agli spaziatori (52%), alla tenuta di gas (7%), alla corrente > 5 kV (33%) e ad altre cause (8%).  Lo scarto delle SG proveniente dall’assemblaggio in DG e’ ~4%.

5 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Dual Gap (DG)  La produzione totale di dual gap (DG) ammonta a 768 con una resa del 96%.  La resa sembra avere un andamento “altalenante”. Solo recentemente (ultimi 9 mesi) ha un miglioramento.

6 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Camere  Finora costruite ed accettate 212/480 (44%) delle camere con 31 camere da rivedere. CH typeRB1RB2/4RB3 Built Rejected9 (13%)14 (10%)8 (10%) To be built (71-9) = – (144-14) = – (84-8) = 44 To be built in total (with % of rej) * 13% = *10% = *10% = 49

7 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Stato Produzione Camere

8 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile RPC - Considerazioni Commenti referee:  Dai dati che ci hanno presentato gli scarti in certi periodi sono stati molto elevati. In passato non avevano mai considerato nei calcoli delle rese la possibilita’ che le camere potessero fallire (resa oggi misurata <90%).  preoccupa inoltre il fatto che:  non abbiano una comprensione (o almeno non ce l'hanno fatto vedere) dei fallimenti per crescita di corrente.  questi avvengano al CERN anche dopo che le camere sono state provate lungamente (15 giorni) prima della spedizione.  Non abbiamo visto grafici che ci permettano di capire quale e’ l’efficienza della singola gap, solo assicurazioni verbali che “e' buona".

9 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Richieste Finaziarie RPC  QC5 (Camere):  55 Camere da riassemblare (480*11%+ 4 camere R&D)  Da propagare un extracosto ai livelli precedeti (DG + SG) per circa 11 % / 2 * 1.5 = 8.3 % (fattore 1/2 dato da circa 2 DG per camera e 1.5 il numero medio di DG per rimettere in sesto una camera) (nota referee entrambi sono consideraty “worst case”)..  Circa 60 camere  30 k€  QC4 (Dual Gap):  Percentuale di scarto fisiologico ~ 3%, percentuale ereditata da QC5 8.3%  11.3 %  Scarto totale DG =1020 * 11.3% ~ 120 camere + 10 (DG scartate in HT) + 12 (DG usate per R&D).  Percentuale da propagare al QC3: 11.3 % - 3.0% (già finanziato) = 8.3%.  Totale da riassemblare 142 DG  35 k€.  QC3 (Single Gap):  Percentuale “fisiologico” 20% (già finanziato), da QC4: 8.3% (203 SG), altre 44 da riassemblare ~ 250 * 1.2 (resa SG) = 296 SG  80 k€.  QC2: (Bakelite):  Circa 600 fogli: 3.2*1.6 = 5.2 m2, 18 €/m2  55 k€.  Recupero almeno 50% lastre perse e non inserite negli extracosti: 25 k€.

10 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Proposte RPC  Gli extracosti presentati da G. Tonelli alla CSN1 di Gennaio 2005: Extra-costo per RPC: 600kCHF (240kCHF per compensare gap e doppie gap difettose; 150kCHF per il costo del sistema di monitoraggio del gas; 90kCHF per DCS e Low Voltage+miscellanea). 80 k€ QC2 + IVA 180 k€225 k€Tot 80 k€QC3 35 k€QC4 La resa sembra migliorata recentemente. Un risparmio sembra possibile 100 k€ 30 k€QC5 CommentoProposteRichieste

11 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile ECAL - Integrazione  Integrazione di 18 Super Moduli (SM) (metà barrel) al CERN:  SM10 integrato al CERN 7-9/04 e valutato nel MPR (Manufacturing Project Review) del 12/05.  SM11 in fase d’integrazione (fine 3/05).  Previste 3 linee parallele d’integrazione: una di responsabilità Italiana (MI/TO/RM1) e le altre 2 da altri istituti di ECAL (ETHZ, IN2P3, CERN).  Prevista integrazione di 3 SM/mese a partire da 4/05 (t 0 ).  17 bare SM si trovano già al CERN per l’integrazione.  Installazione suddivisa in bld.27 (pre assemblaggio/test elettronica/cooling) e in bld.867 (assemblaggio/test completo).  Responsabilità dei Gruppi Italiani:  TO: Produzione motherboard (68/SM) e calibrazione schede VFE (340/SM)  RM1: Sistema HV per APD  MI: sistema di raffreddamento.

12 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile ECAL - Missioni Estere per Integrazione  Richieste:  3 FTE (tecnici) + 1 supervisor integrazione elettronica (organizzazione, test e certificazione finale SM prima del rilascio per CMS) + 1 supervisor integrazione cooling e motherboard (organizzazione, test e certificazione) per 9 mesi  5 x 9 mesi = 45 mu.  Proposte:  La schedula prevede 3 SM/mese  6 mesi per 18 SM  Si propone di sbloccare i 140 k€ di sj ECAL messi su RM1 (100 k€ sj installazione + 40 k€ sj metabolismo). La ripartizione tra le 3 sezioni è in tabella. Sezione Composizione GruppoRich. m.u. Prop. m.u. (k€/mu) k€ MI Fis=14, FTE= (x4.29)47 RM1Fis=10, FTE=8.496 (x4.6)27 TO Fis=7, FTE= (x4.29)66 TotFis=31, FTE= Commento referee: approviamo l’impegno d’installazione proposto (non prevista a settembre 3a linea) visto gli importanti contributi dati dai gruppi Italiani nella realizzazione del rivelatore (sforzo straordinario di CMS), ma vogliamo rivedere a maggio le necessità globali di CMS di ME, poiché ci sembra già d’intravedere delle difficoltà con il budget previsto a settembre.

13 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile CPT new organization (II) HLT/DQM E. Meschi Reconstruction S. Wynhoff Analysis Tools TBA Simulation T. Boccali Database/calib L. Lueking Framework L. Sexton Software L.Silvestris A.Yagil ECAL/e-  C. Seez Y. Sirois Higgs S. Nikitenko TRACKER/b-  I.Tomalin SUSY & BSM L. Pape M. Spiropulu HCAL/JetMET J.Rohlf, C.Tully Stand. Model J. Mnich Muons N. Neumeister U.Gasparini Heavy Ions B. Wyslouch Data Mgmt P. Elmer Workfl Mgmt S. Lacaprara Production T. Wildish, L. Barone Infra & Services N. Sinanis Computing L. Bauerdick D.Stickland Detector-PRS D.Acosta P.Sphicas Analysis-PRS A.DeRoeck P.Sphicas Project Manager P.Sphicas Project Office V.Innocente L.Taylor Fast Simulation P. Janot Generator Tools F. Moortgat S. Slabospitsky

14 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Richieste Varie - CTP: Missioni Estere  Lucia Silvestris (BA)  Responsabile di tutto il software di CMS. Richiesti 7 m.u. di ME.  Dati 10 k€ a Settembre m.u. come FTE, proposta d’aggiungere altri ~3 m.u.  15 k€.  Ugo Gasparini e Stefano Lacaprara (PD.MU)  Gasparini: co-responsabile del detector PRS dei MU -  Lacaprara: responabile del Workflow Management del Computing di CMS  Richiesta di 4 m.u.  Dati 10 k€ a Gasparini e 5 k€ a Lacaprara m.u. a ciascuno come FTE. Proposta 5 k€. Commento referee: ci fa piacere che finalmente gli Italiani comincino ad avere ruoli visibili nell’organizzazione del calcolo di CMS

15 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Richieste Varie - Torino/DT  C. App (CORE):  Richiesta acquisto di 36 barelle portafili (10 k€) per passare a 3 DT/mese (duplicano quanto già in possesso, sufficente per la filatura di 2 DT, tempo necessario 6 giorni x 2 persone)  OK: 10 k€.  Inv:  Riochiesta acquisto di una seconda saldatrice (20 k€) per bandelle di massa (identica a quella già in loro possesso). Duplicazione necessaria per ottimizzazione del lavoro dei due team che lavorano in parallelo sia nella costruzione del SL che sulla vestizione (la saldatrice si usa in entrambe le fasi di lavoro)  OK: 20 k€.  M.I.:  Sblocco del sj (12k€) per filatura a Legnaro da usare per il FAI (in arrivo solo adesso)  ?? Barella portafili Commento referee: finalmente sono state prodotte delle camere a rate nominali e quindi siamo contenti di vedere che il centro è a regime. Comprendiamo le ragioni per l'aumento del rate di produzione e quindi proponiamo di finanziare la ulteriore attrezzatura per far fronte ai vincoli della schedule (uno dei molti esempi di extra-costo nascosti che ci sobbarchiamo per compensare i ritardi)

16 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Ingresso TS in CMS  Interesse del gruppo di TS in ECAL (monitoring on-line e calibrazione) e computing (job and data management, architettura Tier1/2)  Richieste:  ME: 6.7 mu per ECAL meeting + 4 mu per computing (S. Belforte responsabilità nel core-computing)  Prop.: 4 mu (18 K€) per computing, ECAL su CDF/BaBar in vista di un maggior chiarimento degli impegni.  MI: 8 k€  0  Cons: 5 k€  0

17 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Ingresso TS in CMS - Commenti  La proposta d’ingresso di TS in CMS NON era stata approvata a settembre poiché non era sufficientemente solida.  Ora c’è un progetto più serio, motivato da una esigenza che ci sembra importante, che per altro permette a TS la possibilità di partecipare alla fisica di LHC. Progetto al quale noi potremmo dare il nostro benestare purché: - si dimostri che l'impegno che si era preso Belforte per il calcolo CDF venga preso da qualcun altro che lo porti avanti con altrettanto vigore, visto l'investimento non banale fatto dall'INFN finora (i referee CDF ci diranno...) - si abbia qualche segno concreto (non l'abbiamo visto nella recente riunione con i colleghi di CMS) di un coinvolgimento delle persone che vogliono entrare in CMS nelle attività più impegnative a cui il gruppo di ECAL deve far fronte nel 2005, come l'installazione al CERN. - si dica quando le percentuali faranno il salto quantico. Ci aspettiamo che per i metabolismi di missione di questi primi mesi di partecipazione a CMS i proponenti possano attingere dalla loro quota dei fondi CDF, BaBar e Compass.

18 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile MOF-B DT  Ci sembra che, in base al resoconto 2004, le richieste 2005 siano ragionevoli e proponiamo quindi di sbloccare 40 k€ dei 51 di sj. In questo modo con i 30 k€ di settembre copriamo il preventivo di spesa dei MOF-B dei DT per il 2005: kSFr

19 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile MOF-A  Richiesta di CMS di sbloccare i 300 k€ + 74 k€ di nuova assegnazione a fronte di una richiesta di pagamento di una fattura di kSFr per i MOF-A del 2005… … ma l’INFN si trova creditore di KSFr (50.83 kSFr del kSFr degli anni precedenti, ref.: CERN-RRB ).  Si propone, seguendo l’indicazione dello M&O Scrutiny Group (CERN )  Since the M&O expenditures have so far been significantly lower than the budget, Funding Agencies are entitled to expect that their obligation are reduced at the earliest possible future time, following a procedure that the RRB should define. che l’INFN sollevi la questione in modo deciso al prossimo RRB di Aprile. E pertanto proponiamo di discutere i MOF-A in un secondo momento.

20 CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile Riassunto Richieste/Proposte


Scaricare ppt "CSN1 - CMS Referee Report G. Darbo - INFN / Genova Roma, 4-5 Aprile 2005 CMS - Rapporto dei Referee P. Campana, G. Darbo, M. Dell’Orso, M. Morandin Commissione."

Presentazioni simili


Annunci Google