La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Università degli Studi di Pavia Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali, Studi Umanistici,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Università degli Studi di Pavia Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali, Studi Umanistici,"— Transcript della presentazione:

1 Corso di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Università degli Studi di Pavia Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali, Studi Umanistici, Giurisprudenza, Ingegneria Industriale e dell’Informazione, Scienze Economiche e Aziendali IN TRUMAN’S SHOES Relatrice: Chiar.ma Prof.ssa Federica Da Milano Correlatore: Chiar.mo Prof. Antonio Margoni Francesca Adragna Matricola n°

2 IN TRUMAN’S SHOES: WHY?

3

4 VSVS Microcosmo Macrocosmo Cura nella costruzione dei personaggi SCOPO: distanziare dall’illusorietà del virtuale

5 Lo spettatore osserva le vicende da un punto di vista privilegiato

6 Gli effetti di un’esposizione mediale eccessiva: il BAR

7 Lo stesso fa Christof costruendo il personaggio di Truman Burbank. La prigionia è la condizione che, se pur con forme diverse, accomuna tutti nell’odierna società. Weir crea il personaggio di Christof in rappresentanza di se stesso e della sua condizione.

8 «LOVE HIM, PROTECT HIM» Amare Truman: Per il cast: isolarlo dal mondo esterno al set. Per l’individuo: proteggerlo (e proteggersi) dal mondo illusorio interno al set.

9 La Pubblicità nel Truman Show: o Il valore simbolico prevale sul valore d’uso. o Invasiva; o Interferisce con vita e consumi; o Da promozione di singoli prodotti a mercificazione di esperienze umane;

10 L’inserzionista non è un confidente. Nessun tipo di dialogo tra cliente e inserzionista è possibile.

11 Nella maggioranza dei casi, le promesse che la pubblicità ci fa, non vengono mantenute. L’insoddisfazione genera comunque desiderio di soddisfazione: CONSUMISMO.

12

13 La SINDROME DI TRUMAN

14

15 CONCLUSIONI ? I MEDIA SONO SEMPRE DANNOSI PER L’INDIVIDUO EGLI, PER SALVARSI, DOVREBBE ABBANDONARE LA «L’ATTUALE SOCIETA’ DEL TRUMAN SHOW»

16 CONCLUSION I  Diffusione di informazione: qualunque altro metodo, diverso dall ’ utilizzo dei mezzi di comunicazione di massa, oggi è inefficace;  I mass media si rivelano anche importanti agenzie di socializzazione secondaria : gli «screen agers»;  La metafora dell ’ uscita di Truman dal set : la società reale non esiste più ;

17 Un film che obbliga a riflettere.  Il film : un manuale d’uso per la gestione e la lettura della società, ma soprattutto dell ’ individuo ;  Weir comunica con lo spettatore sia direttamente che indirettamente ; il film fornisce tutti gli elementi necessari affinché lo spettatore costruisca in autonomia il messaggio.

18 good afternoon, good evening and good night!» «… and in case I don’t see ya…


Scaricare ppt "Corso di Laurea in Comunicazione, Innovazione, Multimedialità Università degli Studi di Pavia Dipartimenti di Scienze Politiche e Sociali, Studi Umanistici,"

Presentazioni simili


Annunci Google