La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste."— Transcript della presentazione:

1

2 Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste cose, ecco, gli apparve in sogno un angelo del Signore e gli disse: «Giuseppe, figlio di Davide, non temere di prendere con te Maria, tua sposa. Infatti il bambino che è generato in lei viene dallo Spirito Santo» Matteo 1,19-20

3 Vorrei che ognuno di noi avesse quattro chiavi. Una chiave per la porta che dà sul retro: il Signore viene, dove e come non lo sappiamo. Viene in coloro che non ardiscono accostarsi alla grande porta maestra. Una chiave per la porta che dà verso l'interno: il Signore ci è più intimo del più profondo dell'anima nostra. Da lì egli entra nella casa della nostra vita. Una chiave per la porta di comunicazione che è stata murata, ricoperta con l'intonaco, quella che dà su ciò che ci sta accanto: in coloro che ci sono più prossimi, che sono anche coloro che più ci sono estranei, il Signore bussa alla nostra porta. Una chiave per la porta principale, il portale: su quella soglia Gesù, con Maria e Giuseppe furono respinti. Klaus Hemmerle

4 Appena battezzato, Gesù uscì dall'acqua: ed ecco, si aprirono per lui i cieli ed egli vide lo Spirito di Dio discendere come una colomba e venire sopra di lui. Ed ecco una voce dal cielo che diceva: «Questi è il Figlio mio l’amato: in lui ho posto il mio compiacimento ». Matteo 3,16-17

5 E’ curioso, ma coerente con lo stile di Dio. Egli ci parla delle cose spirituali con i simboli più umili e materiali. La creazione stessa è un simbolo. Ma all’interno di essa ci sono alcuni elementi che sono serviti alla parola di Dio come veicoli per parlarci dei suoi misteri. In particolare questo avviene per lo Spirito Santo, che è la realtà più spirituale che ci sia, ma della quale si parla con i simboli più elementari: il vento, il soffio, l’alito umano, l’acqua, il fuoco, l’olio, il profumo, il vino nuovo, la luce, la colomba.

6 Gli fu dato il rotolo del profeta Isaia; aprì il rotolo e trovò il passo dove era scritto: Lo Spirito del Signore è sopra di me; per questo mi ha consacrato con l’unzione e mi ha mandato a portare ai poveri il lieto annuncio, a proclamare ai prigionieri la liberazione e ai ciechi la vista; a rimettere in libertà gli oppressi, a proclamare l’anno di grazia del Signore. Luca 4,17-19

7 Facci capire che i poveri sono i «punti di entrata» attraverso i quali tu, Spirito di Dio, irrompi in tutte le realtà umane e le ricrei. Preserva, perciò, la tua sposa dal sacrilegio di pensare che la scelta degli ultimi sia l'indulgenza alle mode di turno, e non invece la feritoia attraverso la quale la forza di Dio penetra nel mondo e comincia la sua opera di salvezza. Mons. Tonino Bello Se Gesù ha usato queste parole di Isaia per la sua autoproclamazione nella sinagoga di Nazareth e per la stesura del suo manifesto programmatico, vuole dire che anche la Chiesa oggi deve farsi solidale con i sofferenti, con i poveri, con gli oppressi, con i deboli, con gli affamati e con tutte le vittime della violenza.

8 Non meravigliarti se ti ho detto: dovete nascere dall’alto. Il vento soffia dove vuole e ne senti la voce, ma non sai da dove viene né dove va: così è chiunque è nato dallo Spirito». Giovanni 3,7-8

9 Vento del Suo Spirito che ti portasti via nella Pentecoste i pregiudizi, gli interessi e la paura degli Apostoli e spalancasti le porte del cenacolo perché la comunità dei seguaci di Gesù fosse sempre aperta al mondo, libera nella sua parola coerente nella sua testimonianza e invincibile nella sua speranza... Vieni! Vento del Suo Spirito che ti porti via sempre le nuove paure della Chiesa e bruci in essa ogni potere che non sia servizio fraterno e la purifichi con la povertà e con il martirio... Vieni! Vento del Suo Spirito che riduci in cenere la prepotenza, l'ipocrisia e il lucro e alimenti le fiamme della Giustizia e della Liberazione e che sei l'anima del Regno... Vieni! Vieni o Spirito perché siamo tutti vento nel tuo Vento, vento del tuo Vento, dunque eternamente fratelli. Pedro Casaldaliga

10 Vi ho detto queste cose mentre sono ancora presso di voi. Ma il Paràclito, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, lui vi insegnerà ogni cosa e vi ricorderà tutto ciò che io vi ho detto Giovanni 14,25-26

11 Dio della storia, che hai parlato le parole eterne adattandole all'orecchio dell'uomo, che non hai esitato a entrare tu stesso nel tempo per farti incontrare, conoscere ed amare da noi, donaci di non cercarti lontano, ma di riconoscerti dovunque la tua Parola proclama la certezza della tua presenza, velata oggi certamente e sofferta, libera un giorno e splendente, al tramonto del tempo quando sorgerà l'alba del tuo ritorno glorioso. Vieni, Spirito Santo, vieni in noi, vieni a riempire così la nostra vita, perché la bocca parli finalmente per la sovrabbondanza del cuore. Amen. Alleluia! Bruno Forte

12 Quando verrà lui, lo Spirito della verità, vi guiderà a tutta la verità, perché non parlerà da se stesso, ma dirà tutto ciò che avrà udito e vi annuncerà le cose future. Giovanni 16,13

13 L'umanità ha commesso alcuni dei suoi peggiori crimini in nome della verità. Uomini e donne sono stati bruciati al rogo. Intere culture di alcune civiltà sono state distrutte. Coloro che commisero il peccato di mangiare carne furono mantenuti a distanza. Coloro che cercarono cammini diversi furono esclusi. Una persona, in nome della verità, fu crocifissa. Ma prima che Egli morisse - ci ha lasciato una magnifica definizione della Verità. Non è ciò che ci fornisce di certezze. Non è ciò che ci fa sentire migliori degli altri. Non è ciò che teniamo nella prigione delle nostre idee preconcette. La Verità è ciò che ci rende liberi. «Conosci la Verità, e la Verità ti renderà libero». Egli disse. Paulo Coelho

14 riceverete la forza dallo Spirito Santo che scenderà su di voi, e di me sarete testimoni a Gerusalemme, in tutta la Giudea e la Samaria e fino ai confini della terra Atti 1,8

15 All’origine Dio disse: «Sia luce nel firmamento...». E si sentì improvviso un suono dal cielo, simile ad un vento gagliardo ed apparvero lingue distese come di fuoco, che si posarono su ognuno di essi. Ed essi divennero luci del cielo, roveti ardenti possessori della Parola di vita. Spargetevi ovunque, o santi fuochi. Voi siete la luce del mondo, non restate nascosti! Colui al quale vi siete uniti è risorto ed ora esalta voi. Spargetevi ovunque e mostratevi a tutte le genti. s. Agostino s. Agostino

16 Apparvero loro lingue come di fuoco, che si dividevano, e si posarono su ciascuno di loro, e tutti furono colmati di Spirito Santo e cominciarono a parlare in altre lingue, nel modo in cui lo Spirito dava loro il potere di esprimersi. Atti 2,3-4

17 Ho detto a Dio che la sua Pentecoste non valeva gran cosa e che il suo Spirito Santo non era tanto efficace con tutte queste guerre, queste divisioni, questa gente che muore di fame, questa droga e tutti questi omicidi. Ma Dio mi ha risposto: E' a te che ho donato il mio Spirito. Che cosa ne hai fatto? Chi farà la giustizia se tu non incominci ad essere giusto? Chi farà la verità se tu stesso non sei vero? Chi farà la pace se tu non sei in pace con te stesso e con i tuoi fratelli? Sei tu che io ho inviato per portare la buona notizia. Jean Debruynne

18 tutti quelli che sono guidati dallo Spirito di Dio, questi sono figli di Dio. E voi non avete ricevuto uno spirito da schiavi per ricadere nella paura, ma avete ricevuto lo Spirito che rende figli adottivi, per mezzo del quale gridiamo: «Abbà! Padre!». Romani 8,14-15

19 Anche se lo chiami Dio, o se preferisci Allah, chiamalo pure col nome che più t'aggrada, ma quello che li riassume tutti e che non puoi dimenticare mai è PADRE che significa Amore, Vita, Misericordia... E quando ti prende la tentazione di accaparrarlo per te, ricordati che è nostro, vuol dire di tutti, nessuno, nessuno escluso. Sta nei cieli, ma preferisce il cuore DELL'UOMO. Lo trovi facilmente nel volto di quel bimbo, in quella donna che soffre, nell'uomo della strada, nei fatti e AVVENIMENTI della storia. P. Gianni Fanzolato

20 Infatti noi tutti siamo stati battezzati mediante un solo Spirito in un solo corpo, Giudei o Greci, schiavi o liberi; e tutti siamo stati dissetati da un solo Spirito. 1Corinzi 12,13

21 Abbi l'ansia dell'unità; niente è più importante di questo. Porta pazienza con tutti perché anche il Signore porta pazienza con te. Prega incessantemente: chiedi uno spirito di comprensione maggiore di quello che hai. Sii instancabile nella preghiera. Crea il dialogo con il singolo come fa Dio. Porta su di te i problemi di tutti, come un atleta: dove c'è più sofferenza ci sarà più guadagno. Se ami tanto chi è buono, non c'è da dirti grazie: ma sono i più malati che devi curare con dolcezza. Sei di carne e spirito per trattare con dolcezza i problemi che percepisci: i problemi che non percepisci cerca di capirli pregando. Ignazio di Antiochia

22 Il frutto dello Spirito invece è amore, gioia, pace, magnanimità, benevolenza, bontà, fedeltà, mitezza, dominio di sé Galati 5,22

23 Spirito del Signore, del tuo amore è pieno tutto l’universo: come una ventata d’aria fresca sei presente in tutto ciò che vive, come un fuoco sempre ardente dischiudi a noi la nuova vita, come un rombo impetuoso infrangi la paura che divide il cielo dalla terra e come il grano che matura nei campi trasformi il cuore dell’uomo.

24


Scaricare ppt "Giuseppe suo sposo, poiché era uomo giusto e non voleva accusarla pubblicamente, pensò di ripudiarla in segreto. Mentre però stava considerando queste."

Presentazioni simili


Annunci Google