La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Interlab Giorgia Monti. CORSI A CATALOGO ON DEMAND al servizio di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Interlab Giorgia Monti. CORSI A CATALOGO ON DEMAND al servizio di."— Transcript della presentazione:

1 Interlab Giorgia Monti

2 CORSI A CATALOGO ON DEMAND al servizio di

3 Partner: Centro Ed.I.Net. Aris di Perugia Obiettivo: corsi di aggiornamento per 600 maestre d’asilo Certificatore: Regione Umbria Risultato: 2 percorsi formativi Area Metodologica Didattica e Tecniche del Gioco e dell’Animazione, in cui viene descritto in maniera approfondita il ruolo del gioco e le implicazioni che esso ha sullo sviluppo cognitivo del bambino. Area Sociologica dell'Educazione Infantile, i cui obiettivi risiedono nell'esame del ruolo del bambino all'interno della società e nell'analisi della dinamica e dei cambiamenti della famiglia moderna. On demand

4 Partner: Ente Scuola Edile Veronese Obiettivo: formazione dei formatori in edilizia Certificatore: INAIL e Regione Veneto Risultato: Building Safety, percorso formativo il cui scopo è la formazione dei formatori in edilizia al fine di promuovere la salute e la sicurezza dei lavoratori stranieri in questo settore; questa meta è stata raggiunta grazie all’aggiunta, all’interno del percorso formativo, di esercizi guidati, di materiale didattico scaricabile e da simulazioni di situazioni reali tramite la tecnica del role playing. On demand

5 Nel mondo della sicurezza InterLab è molto attiva; questo è un settore importante dove ci stiamo specializzando sempre di più. InterLab ha costruito percorsi formativi per le figure di RLS, RSPP e PREPOSTO, che hanno un ruolo principale nella sicurezza in azienda, ex. D.Lgs. 81/08 Sicurezza

6 Nel mondo della sicurezza InterLab è molto attiva; questo è un settore importante dove ci stiamo specializzando sempre di più. Interlab ha aggiornato tutti i corsi relativi a queste figure aziendali (RLS, RSPP, PREPOSTO) in base al decreto correttivo D.Lgs. 106/09 Inoltre InterLab ha aggiornato, innovandoli nella grafica, i nuovi percorsi formativi sulla sicurezza e parliamo di: Introduzione al D.Lgs. 81/08 (aggiornato al D.Lgs. 106/09) – formazione base per i lavoratori (6 ore) Primo Soccorso (8 ore)Responsabilità amministrativa per le imprese – D.Lgs. 231/01 – Datori di lavoro (10 ore) Responsabilità amministrativa per le imprese – D.Lgs. 231/01 – Dipendenti (4 ore) Prevenzione incendi (4 ore) Sicurezza

7 Nel mondo della sicurezza InterLab è molto attiva; questo è un settore importante dove ci stiamo specializzando sempre di più. Per venire incontro alle necessità formative per ogni tipologia di azienda, la NOVITA’ che proponiamo sono le dispense integrate ai percorsi formativi standard di RLS e RSPP per settore ATECO, realizzate in collaborazione con l’Ed.I.Net. Studio Crosta, specializzato in sicurezza. Ogni tipologia di azienda comporta dei rischi specifici. Interlab, con il suo Centro Studi, copre questa disomogeneità proponendo delle dispense allegate ai percorsi formativi, che descrivono i rischi specifici e le procedure di prevenzione e protezione dettate da ATECO. Sicurezza

8 Nel mondo della sicurezza InterLab è molto attiva; questo è un settore importante dove ci stiamo specializzando sempre di più. Da Aprile, su Itaca, saranno disponibili le dispense per i settori: Sicurezza

9 Perché questa idea? Progetto risolutore al fine di avere: completezza legislativa sui rischi specifici help quotidiano e sempre a portata di mano Perciò, l’utente che da domani acquisterà uno di questi percorsi formativi, si troverà davanti al corso così costituito: una prima parte, generica di base, erogata in modalità e-Learning; una seconda parte in cui l’utente potrà effettuare il download di questa dispensa in formato pdf, che si potrà stampare e consultare in qualsiasi momento. Sicurezza

10 In definitiva avremo: NOTA: Per il calcolo dell’ammontare delle ore, non essendoci fino ad ora alcuna regolamentazione scritta, InterLab utilizza il parametro della regione Lombardia contenuto nel Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia - Serie Ordinaria - N febbraio 2009 che si basa sul numero di battute di cui è costituito un percorso formativo: 1h  battute RSPP – 16 h Datore di lavoro Base 12 h On line interattivo Sp. Rischi 4 h On line dispense RLS – 32 h Base 12 h On line interattivo Sp. Rischi 4 h On line dispense Comunic. 12 h On line interattivo Sp. Processi di lavoro 6 h On line dispense Sicurezza

11 Tantissimi nuovi corsi a catalogo, nuove metodologie di erogazione e nuove tecnologie al servizio di esse. >60 NUOVI CORSI BUSINESS COMPETENZE SANITA’ CURRICULUM Catalogo Reti domestiche con Windows XP INFORMATICA Nozioni fondamentali relative a Internet La malattia Tromboembolica venosa Fotografia digitale 201 Basi di telelavoro Guidare i team: Lanciare un team di successo Guidare i team: Gestire i team virtuali Comunicazione efficace del team Basi di leadership: Guidare l'innovazione MCSA Windows Server 2003 Upgrade Cisco Certified Network Associate (CCNA) Linux Professional Institute Certification (LPIC) Creare una rete via cavo

12 1.Fase di ricerca ed elaborazione del contenuto 2.Fase di storyboard ed organizzazione dei contenuti, supervisionata dal Comitato Scientifico 3.Fase di sviluppo grafico contemporanea alle fasi di produzione audio e video 4.Fase di validazione e certificazione della qualità da parte del Comitato Scientifico 5.Fase di assemblaggio di animazioni/audio/video 6.Rilascio all’interno della Piattaforma Didattica Come nasce un percorso formativo

13 InterLab, durante la creazione di un progetto on-demand, accompagna il partner passo dopo passo attraverso un iter delineato che comprende: Progetti on-demand 1 L’analisi delle necessità formative e del target finale

14 i.I contenuti vengono forniti dall’utente in base alle sue disponibilità ed in qualsiasi formato (cartaceo, CD- Rom, documenti elettronici, video …) ii.I contenuti vengono ricercati direttamente da InterLab, validati sia dal nostro Comitato Scientifico che dal partner iii.In entrambi i casi i contenuti saranno validati sia dal nostro Comitato Scientifico che dal partner InterLab, durante la creazione di un progetto on-demand, accompagna il partner passo dopo passo attraverso un iter delineato che comprende: 2 L’individuazione della metodologia di fornitura dei contenuti Progetti on-demand

15 Una volta che i contenuti sono in mano ad Interlab, il nostro team procede a:  effettuare una analisi della correttezza degli stessi  implementarli, se richiesto, con: Bibliografia, Glossario e Test di verifica dell’apprendimento InterLab, durante la creazione di un progetto on-demand, accompagna il partner passo dopo passo attraverso un iter delineato che comprende: 2 L’individuazione della metodologia di fornitura dei contenuti Progetti on-demand

16 1.Courseware Web 2.Courseware Web Interattivo 3.Courseware Web Interattivo Multimediale 4.Virtual Collaboration 5.Virtual Set InterLab, durante la creazione di un progetto on-demand, accompagna il partner passo dopo passo attraverso un iter delineato che comprende: 3 L’individuazione della modalità di erogazione più consona al progetto che si andrà a creare Progetti on-demand

17 1. Courseware Web Modello di struttura semplice, realizzata per dare vita a contenuti di struttura “classica con fruizione sequenziale”. Questa modalità viene utilizzata prevalentemente per l’erogazione di percorsi informativi che non necessitano di test di verifica. 1.Produzione di percorsi formativi in Flash 2.Indice degli argomenti 3.Tracciabilità in itinere della fruizione del percorso Modalità di erogazione

18 2. Courseware Web Interattivo Modello di struttura interattivo, progettato per dare una fruizione attiva al discente. Integrazione con test intermedi propedeutici per il proseguo del percorso formativo e simulazioni guidate sull’argomento. 1.Produzione di percorsi formativi in Flash 2.Indice degli argomenti 3.Tracciabilità in itinere della fruizione del percorso 4.Test di verifica propedeutici 5.Simulazioni guidate Modalità di erogazione

19 3. Courseware Web Interattivo Multimediale Modello di struttura multimediale. Il corso infatti è studiato con una sceneggiatura interattiva mirata all’utenza di riferimento per aumentare il livello motivazionale stimolando il discente con fasi di test intermodulari e/o finali e audio. 1.Produzione di percorsi formativi in Flash 2.Indice degli argomenti 3.Tracciabilità in itinere della fruizione del percorso 4.Test di verifica propedeutici 5.Simulazioni guidate 6.Corso interattivo con speaker professionale Modalità di erogazione

20 4. Virtual Collaboration Il corso è realizzato utilizzando la nuova tecnologia Chroma Key. Il docente si trova all’interno del percorso con il compito di introdurre l’argomento didattico focalizzando i punti essenziali. Questa modalità permette al discente di avere la consapevolezza del percorso formativo che andrà ad approfondire. Modalità di erogazione

21 5. Virtual Set Tramite questa modalità l’utente viene letteralmente proiettato in un vero e proprio set virtuale ed interattivo, diventando il protagonista stesso della formazione. Il docente guida il discente passo dopo passo lungo tutta la durata del suo percorso formativo. Modalità di erogazione

22 5. Virtual Set (un centro di tecnologia) Modalità di erogazione

23 GIORGIA MONTI direzione ROSSANA SCRIVANO grafica e contenuti NADIA BACCHIOCCA grafica editoriale FRANCESCO FARONI video Il team

24 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "Interlab Giorgia Monti. CORSI A CATALOGO ON DEMAND al servizio di."

Presentazioni simili


Annunci Google