La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

VINO LECARLINE Piano di Marketing. Analisi dei clienti Il target di riferimento per il nostro prodotto comprende entrambi i sessi. L’età dei nostri clienti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "VINO LECARLINE Piano di Marketing. Analisi dei clienti Il target di riferimento per il nostro prodotto comprende entrambi i sessi. L’età dei nostri clienti."— Transcript della presentazione:

1 VINO LECARLINE Piano di Marketing

2 Analisi dei clienti Il target di riferimento per il nostro prodotto comprende entrambi i sessi. L’età dei nostri clienti va dai 20 anni in su; abbiamo inoltre notato che l’indice di gradimento sale in proporzione diretta all’età ed i clienti che più amano i nostri vini appartengono alla fascia d’età che va dai 35 anni ai 50. In base alla zona di residenza abbiamo riscontrato che i nostri prodotti sono maggiormente graditi al nord. Secondo la ricerca, la presenza di un marchio bio è il primo criterio che guida le scelte di un vino dei consumatori italiani. Il successo e l'interesse nei confronti del vino bio sono legati all'ottimo posizionamento in termini di qualità, percepita superiore rispetto ai vini convenzionali dal 49% dei consumatori.

3 Analisi del prodotto L’ Azienda Agricola Le Carline produce, dal 1988 vini biologici e genuini, utilizzando esclusivamente uve prodotte nel rispetto della natura e dell'ambiente circostante. Il vino biologico è il frutto di un approccio che privilegia il rapporto con la natura. Le caratteristiche del vino biologico sono: 1.procedimenti di vinificazione; 2. logo autorizzato da apporre in etichetta; 3. numero dei coadiuvanti dell'agricoltura convenzionale ridotto a meno della metà; 4.livelli di solforosa nel prodotto imbottigliato ridotti; 5.in campagna non si devono impiegare sostanze chimiche di sintesi né OGM 6. in cantina si possono utilizzare i prodotti enologici e i processi di vinificazione, maturazione, invecchiamento, imbottigliamento autorizzati dal regolamento CE. 7. ottenimento della certificazione come per tutti i prodotti da agricoltura bio. S Prodotto biologico Qualità Rintracciabilità W Prezzo Costi di gestione alti O Biologico Rintracciabilità T Vini industriali

4 Vini biologici Vini industriali I vini biologici non contengono sostanze chimiche e rispetto ai vini convenzionali hanno un valore aggiunto: rispettano e salvaguardano l’ambiente ed il consumatore. Contengono inoltre più sostanze utili per l’organismo umano. Il vino biologico è un prodotto che deriva da un metodo di coltivazione con regole ben precise, che esclude l’uso di antiparassitari o concimi chimici di sintesi. È sinonimo di qualità, genuinità e perché tutela la salute del consumatore e dell’agricoltore, rispettando e salvaguardando l’ambiente. Possiamo definire il vino “biologico”, solo quando: in vigneto: si producono uve biologiche, coltivate senza l’aiuto di sostanze chimiche e senza l’impiego di organismi geneticamente modificati; in cantina: si esegue la vinificazione utilizzando solo i prodotti enologici e i processi autorizzati dal regolamento 203/2012 (elenco nell’allegato VIII bis). Il “vino industriale” segue le regole del mercato, ma si sottovaluta la presenza di residui tossici derivati dai maltrattamenti chimici che i vigneti industriali subiscono in campo e che i mosti ricevono in cantina. Puntualmente ogni giorni i vigneti non certificati bio vengono trattati con insetticidi ed anticrittogamici che penetrano nel grappolo al fine di proteggerlo da qualsiasi attacco parassitario, distruggendo chiaramente anche gli insetti ed i microrganismi utili. Senza avere pietà neanche per la salute di chi con queste sostanze entra in contatto quotidianamente subendo, anche nelle proprie stesse abitazioni, una invasione sempre più accentuata di areosol tossici. Si aggiunge la discutibile attività portata avanti dall’enologia mondiale che con additivi e manipolazioni chimiche consente al vino finale di appiattirsi su un gusto definito dai manuali bouquet, che risente tra l’altro dei disastrosi interventi in campo che si cerca di tamponare chimicamente in cantina. Concorrenza

5 Stagionalità A seguito di una ricerca di mercato abbiamo riscontrato che il vino prodotto dalla nostra azienda viene venduto principalmente durante i periodi festivi quali: Natale, San Valentino, Pasqua, ecc. Oltre che durante le festività si ha un aumento delle vendite anche nel periodo della vendemmia, periodo che attira turisti amanti del vino. Abbiamo inoltre notato che durante il periodo estivo avviene un calo delle vendite che può essere compensato grazie a visite guidate delle nostre cantine o corsi di sommelier. L’azienda organizza anche degustazioni ed offre la possibilità di pernottamento nelle stanze della cantina; la partecipazione è prenotabile direttamente dal sito. Oltre a queste attività l’azienda partecipa a diverse attività riguardanti l’enologia, in modo da pubblicizzarsi e da aumentare la clientela.

6 Pricing I nostri prodotti, oltre ad essere artigianali e genuini, sono anche alla portata di tutti. La nostra azienda vende i propri vini ad un prezzo che va dai €7 fino ai €30 a bottiglia. A seconda del prodotto il prezzo varia, ma resta sempre accessibile a tutte le tasche. I prezzi di spedizione cambiano a seconda della quantità delle bottiglie acquistate, con un costo di €12 per 6/12 bottiglie e €18 per 13/23 bottiglie. Nel caso che l’ordine fosse di più di 24 bottiglie il costo di spedizione sarà nullo.

7 Garanzia e Servizio Le molteplici certificazioni che la nostra azienda possiede sono una garanzia per i nostri clienti che sono sicuri della genuinità dei nostri prodotti. La produzione aziendale è dotata di certificazione ICEA - Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale, l’ente che si occupa della sicurezza delle produzioni, la trasparenza del mercato e la salute dei consumi. NOP (National Organic Program) NOP (National Organic Program) COR (Canada Organic Regime) Certificazione biologica cinese Certificazione BIO VEGAN Le Carline amica dell’AMBIENTE: l’azienda, da sempre sostenitrice di una viticoltura attenta all’ambiente, negli ultimi anni ha aderito con entusiasmo al progetto "Winezero", che ha consentito di misurare l’impronta carbonica di tutta la filiera vitivinicola per dimostrare che, nell’ambito delle emissioni di gas ad effetto serra, si può parlare di viticoltura conservativa e sostenibile, attuando le opportune scelte agronomiche. Sul sito è inoltre possibile accertarsi delle caratteristiche di tutti i nostri prodotti e si ha anche la possibilità di contattare l’azienda per qualsiasi domanda sia al numero di telefono ( ), e all’

8 Promozione I nostri prodotti verranno pubblicizzati su alcune riviste specializzate quali: Spirito di Vino, Cucina&Vini, Wines of Italy. L’azienda Le Carline avrà uno spazio dedicato in diversi blog dedicati ai vini quali: Sorgente del Vino (sorgentedelvino), Le cantine dei Dogi (enotecalecantinedeidogi), il Vino Biologico (vino-biologico).sorgentedelvinoenotecalecantinedeidogivino-biologico Abbiamo, inoltre, una collaborazione con Eataly che vende e pubblicizza i nostri prodotti.

9 Distribuzione La distribuzione dei vini Le Carline avviene principalmente su internet attraverso il sito ufficiale dell’azienda e anche sui siti Sorgente del Vino e Emporio Ecologico e MioBio, ma può essere trovato anche nei punti vendita Eataly e sul loro sito. È anche possibile comprare i nostri vini nei grandi mercati alimentari come sogegross e Emporio Bio.


Scaricare ppt "VINO LECARLINE Piano di Marketing. Analisi dei clienti Il target di riferimento per il nostro prodotto comprende entrambi i sessi. L’età dei nostri clienti."

Presentazioni simili


Annunci Google