La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Confederazione di 23 Cantoni. Alle origini 1291 Patto del Rütli – Uri, Svitto e Untervaldo – Alleanza militare Progressiva espansione della Confederazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Confederazione di 23 Cantoni. Alle origini 1291 Patto del Rütli – Uri, Svitto e Untervaldo – Alleanza militare Progressiva espansione della Confederazione."— Transcript della presentazione:

1 La Confederazione di 23 Cantoni

2 Alle origini 1291 Patto del Rütli – Uri, Svitto e Untervaldo – Alleanza militare Progressiva espansione della Confederazione Tentativo unitario di Napoleone Congresso di Vienna – I Cantoni sono quasi gli stessi di oggi Ondata di Costituzioni liberali dal 1830

3 Guerra fra i Cantoni 1847 Sonderbund – Lucerna, Uri, Svitto, Untervaldo, Zugo, Friburgo, Vallese Cantoni cattolici e conservatori Il Ticino è conservatore ma liberale Guerra vinta dalla Confederazione 1848 Nuova Costituzione

4 La Costituzione «federale» della «confederazione» del 1848 La nuova Costituzione è approvata dai Cantoni a maggioranza Sono parte della federazione anche i sei Cantoni il semi-cantone contrari (più o meno gli stessi del Sonderbund) L’elemento costitutivo è la volontà della maggioranza dei Cantoni

5 Vicende successive 1874 ampia revisione Poi stratificazione di revisioni non coordinate – Referendum costituzionale propositivo Nuova Costituzione del 2000 – 2003 pacchetto diritti – 2004 perequazione finanziaria

6 La Costituzione svizzera Stato federale Società composita – 4 lingue; minoranze; fattori religiosi Forma di governo direttoriale Democrazia diretta – Referendum a tutti i livelli Non fa parte dell’Unione europea

7 Stato federale 26 unità federate: Cantoni – I più «piccoli» in passato erano detti semi-cantoni Obvaldo, Nidvaldo, Appenzello interno e esterno, Basilea città e campagna Comunità composita ma per due terzi di lingua tedesca

8 Il federalismo svizzero Elementi cooperativi – Competenze legislative – Accordi intercantonali Elementi competitivi – Autonomia impositiva Elementi solidaristici – Perequazione finanziaria Federalismo di esecuzione – Importanza delle amministrazioni dei Cantoni

9 Forma di governo direttoriale Origini nella rivoluzione francese Oggi è un unicum Favorisce una democrazia consensuale Parlamento Governo (e Capo Stato) Corpo elettorale

10 Gli organi Parlamento = Assemblea federale – Consiglio Nazionale – Consiglio degli Stati Governo = Consiglio federale – Presidenza annuale

11 Consiglio Nazionale 200 membri 4 anni Distribuiti proporzionalmente fra i Cantoni Eletti con metodo proporzionale – Voto di preferenza – No soglia sbarramento Multi-partitismo Dominio dei cantoni più popolosi

12 Composizione

13 Consiglio degli Stati 2 consiglieri per ogni cantone 1 consigliere per i semi-cantoni Metodo maggioritario cantone per cantone Durata: i singoli mandati sono fissati dal diritto cantonale

14 Composizione

15 Consiglio federale È il Governo 4 anni Presidenza annuale = Capo di Stato (ma in realtà è un capo di Stato collegiale) È eletto dall’Assemblea federale Consenso parlamentare molto elevato Forte separazione fra poteri – No dimissioni per sfiducia – No scioglimento anticipato

16 Composizione del Governo Accentuata stabilità con costante rinnovo dei consiglieri federali (la norma è di 3 mandati) Formula magica: – 5 tedeschi + 2 latini – 5 protestanti + 2 cattolici – Dal liberal-radicali, 2 popolari, 2 socialisti e 1 centrista (“indipendentemente dai risultati delle elezioni”) – Ma dal 2003 UDC (centrista) si sposta a destra Alterne vicende

17 Funzione legislativa Bicameralismo perfetto Però dopo tre deliberazioni – Commissione paritetica di conciliazione Approvazione Abbandono Si ricordi la composizione «federale» del Consiglio degli Stati

18 Revisione costituzionale Totale Parziale Procedimenti differenziati

19 Revisione totale Deliberazione delle Camere seguita da Referendum – Maggioranza popolare – Maggioranza numerica dei cantoni (doppia maggioranza) Oppure: Iniziativa di elettori: referendum preliminare Solo maggioranza popolare Scioglimento del Parlamento Come procedimento «normale» normale popolare

20 Revisione parziale Iniziativa parlamentare o popolare – «unità della forma» – Controprogetto parlamentare Approvazione con referendum – Doppia maggioranza È lo strumento che consente al popolo di formulare proposte normative Abusi e uso improprio…

21 Altri referendum 2003 Tentativo di introdurre il referendum popolare legislativo Obbligatorio per adesione a organizzazioni internazionali 1992 spazio economico europeo 2002 adesione all’ONU Facoltativo su iniziativa di elettori o di 8 cantoni Entro 100 giorni dalla pubblicazione di una legge Leggi dichiarate urgenti Trattati internazionali

22 Democrazia diretta nei cantoni Referendum Glarona e Appenzello interno Piccole comunità Revoca degli eletti – Es. Ticino firme Non prima di un anno e non dopo tre anni dall’elezione


Scaricare ppt "La Confederazione di 23 Cantoni. Alle origini 1291 Patto del Rütli – Uri, Svitto e Untervaldo – Alleanza militare Progressiva espansione della Confederazione."

Presentazioni simili


Annunci Google