La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Stato del progetto RPC Presentazione alla Commissione I INFN Assisi 23 Settembre 2004 R. Santonico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Stato del progetto RPC Presentazione alla Commissione I INFN Assisi 23 Settembre 2004 R. Santonico."— Transcript della presentazione:

1 Stato del progetto RPC Presentazione alla Commissione I INFN Assisi 23 Settembre 2004 R. Santonico

2 Lay Out Stato della produzione Camere speciali Nuovi die di front end Sistema di potenza Stato dell’integrazione delle stazioni di muoni a BB e piani futuri Risultati dell’attività di test ad H8 Milestones 2004 e 2005

3 Stato della produzione Rallentamento di produzione a partire da Maggio - 40 giorni di stop di produzione dovuto a ritardata consegna dei pannelli di supporto (Protvino) - Alla ripartenza si è verificato un fenomeno di delaminazione del pannello precurvato mai osservato nei precedenti batch - Nuovo stop di produzione e test accurato di tutti i pannelli ricevuti >>> rigetto del 40% del batch - Incidente del tutto isolato senza alcun precedente nella pur vasta produzione che si è avuta sino ad ora. La causa è stata identificata. - Il ritardo globale è di quasi 4 mesi Per recuperare un accettabile ritmo di consegna di pannelli di supporto è stato elaborato, con Protvino un piano dettagliato di produzione

4 Stato della produzione (2) Previsti due trasporti supplementari a cura di Atlas Definitivamente accettato da Protvino lo schema di pannelli BOL a “pelli spesse” al posto dei “bridge” di rinforzo Acquisito a Lecce un nuovo spazio di immagazzinamento divenuto indispensabile (attualmente in storage a Lecce: –153 unità tra nuove e da riparare; –600 voluml gas, –800 pannelli di supporto, –200 pannelli di lettura segnale, –10 t di profili in Alluminio)

5 Dettaglio spedizioni pannelli del 10 Ott 04 1 Dic 04 Panel# 1BOS-A-18 2BOS-A-316 3BOS-B-143 4BOS-B-231 5BOS-B-324 6BOS-C-112 7BOS-C-38 8BMLG-112 9BMLG BMLG S S S S2-172 Total385 Panel# 1BOL-B-12 2BOL-B-20 3BOL-B-32 4BOL-D-12 5BOL-D-24 6BOL-D-32 7BOL-E-18 8BOL-E-216 9BOL-E-38 10S S2-172 Total152

6 Stato della produzione (3) Avviata la produzione delle camere speciali Rappresenta il 3% dell’area del rivelatore e il 10% delle unità RPC (normalmente piccole dimensioni) La produzione andrà avanti in parallelo a quella delle standard

7 Elettronica di front end Abbiamo provato i primi 30 prototipi della nuova produzione di circuiti integrati con i risultati seguenti: – Rigettati per DC test 1 – Rigettati per AC test 1 – Un canale appena fuori specifiche 2 – Del tutto OK 26 Yield nettamente più alto di quello attuale per un campione selezionato alla produzione unicamente mediante test visivo Contiamo di ricevere tra breve il resto della produzione “multiproject”, circa 700 pezzi in totale Maschere di produzione in fase di avvio Consegna dei primi wafer di produzione possibile a partire dal 22 Novembre Non si vedono rischi di interrompere la produzione per mancanza dei die di front end

8 Gas-volumes integral certification (updated 16/09/2004)

9 Read-out panels integral assembly (updated 16/09/2004)

10

11 Sistema di potenza Gia ordinati: - Cavo di HV - Scheda distribuzione LV - Cavi di potenza LV - Cavi piatti per lettura correnti e setting soglie (DCS) - Connettori LV e DCS Connettori di HV: ordine all’approvazione della giunta di oggi Già pervenute le offerte relative ai pre-assemblaggi della distribuzione di bassa tensione. Ordine subordinato all’assegnazione dei fondi

12 Sistema di potenza (2) Gara relativa agli alimentatori di HV e LV e agli ADC e DAC del sistema di controllo del rivelatore: la richiesta di apertura di gara sarà inviata alla giunta di Ottobre. La costruzione degli alimentatori dovrebbe partire nel 2005 e concludersi nel Una parte significativa, circa 150 kE, del finanziamento richiesto (317 kE) può essere spostata al Per l’apertura della gara sarà necessaria una lettera del presidente della commissione con l’indicazione delle assegnazioni che la commissione ci attribuirà nei prossimi anni a copertura dell’ordine.

13 Stato dei cablaggi per integrazione a BB5 Tutto il materiale è disponibile ad eccezione del cavo twist&loose (ordine alla firma del Presidente) 3M vincitrice della gara ha avviato procedure per reperire il primo lotto La ditta che realizza i pre-cablaggi ha dimostrato di poter produrre i cavi al rate richiesto (tre camere/giorno) Il completamento dei finanziamenti (111kE + IVA) è richiesto a Napoli per il 2004

14 Stato dell’integrazione a BB5 Giugno stazioni BMLd 2 stazioni BOL 1 BOS Luglio –Agosto Preparate 14 camere per le stazioni BMF 23 Settembre 10 stazioni BMLD In totale sono state gia cablate 49/566 camere

15

16

17 Stoccaggio piani RPC a BB5

18 Programma di integrazione 2004

19 Riepilogo per il 2004 Secondo la tabella entro l’anno saranno integrate (a parte le stazioni BOL e BOS sotto test ad H8): 45 stazioni BML 12 stazioni BMF 10 stazioni BOF/G 20 stazioni BMS equivalenti a 164 camere RPC pre-assemblate (normalmente 2 unità ciascuna) Il programma presentato richiede l’impegno simultaneo di 6 tecnici (oltre a un fisico coordinatore). >>> Con le assegnazioni proposte per il 2004, il programma NON è garantito.

20 Integrazione nel 2005 Un graduale aumento dell’efficienza di produzione ci permetterà di assemblare le rimanenti 402 camere alla velocità di 3 per giorno che consente di concludere il lavoro di integrazione entro il settembre Tale aumento di velocità di assemblaggio può essere ottenuto a man power costante a condizione che l’accoppiamento meccanico RPC-MDT sia effettuato per lo più da personale fornito dalle istituzioni responsabili delle MDT

21 Test ad H8 Il test procede regolarmente con buona affidabilità di tutto il sistema RPC Efficienza di rivelazione delle camere stabilmente elevata; correnti di funzionamento stabili Alta efficienza di acquisizione dati col nuovo read-out (quasi finale) Completa sincronizzazione con gli altri rivelatori Provato con succeso il crate Easy3000 equipaggiato con lo specifico branch controller e contenente il nuovissimo ADC CAEN (128 canali, 1 kHz di sampling rate per canale) destinato al DCS del sistema di potenza Alimentatori finali (HV e LV) aspettati per il run 25 ns in Ottobre

22 Test ad H8

23

24 Test H8

25

26 Milestones 2004 Milestones normalizzate a 988 camere standard (ora 1016 dopo l’aumento di copertura nella regione dei piedi) Milest43%52%62%71%81%90%100% Progr.01/01/ /28/ /10/ /10/ /31/ /30/ /30/ 2004 Eff.02/05/ /30/ /31/ /10/

27 Milestones ) 100% delle unità RPC assemblate 31/5/2005 2) 60% delle unità provate con RC 10/1/ % delle unità provate con RC 31/7/2005 3) 35% RPC integrate con MDT a BB5 31/1/ % “ “ “ “ 20/5/ % “ “ “ “ 30/9/2005

28 Possibili Anticipi / Posticipi delle assegnazioni Chiusura del contratto GT: auspicato anticipo al 2004 di 143 kE (o parte) più IVA perché al ritmo attuale di produzione il contratto stipulato si esaurisca prima della fine dell’anno Sistema di potenza: posticipo al 2006 di 167 kE


Scaricare ppt "Stato del progetto RPC Presentazione alla Commissione I INFN Assisi 23 Settembre 2004 R. Santonico."

Presentazioni simili


Annunci Google