La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Carlo Nanni/UPS. Premessa / Introduzione Carlo Nanni/UPS Convegno IAD – Macerata 04.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Carlo Nanni/UPS. Premessa / Introduzione Carlo Nanni/UPS Convegno IAD – Macerata 04."— Transcript della presentazione:

1 Carlo Nanni/UPS

2 Premessa / Introduzione

3 Carlo Nanni/UPS Convegno IAD – Macerata 04

4 Carlo Nanni/UPS Ronald Russel Il vigliacco di oggiè il bimbo che schernivamo ieri, l'aguzzino di oggi… che frustavamo ieri; l'impostore di oggi … a cui non credevamo ieri, il contestatore di oggi … che opprimevamo ieri, il non complessato di oggi… che incoraggiavamo ieri; l'espansivo di oggi … che non trascuravamo ieri; il giusto di oggi … che non calunniavamo ieri; l'indulgente di oggi … che perdonavamo ieri; l'uomo che respira amore e bellezza … che viveva nella gioia ieri.

5 Carlo Nanni/UPS Don Bosco 1875 Lettera a Don Bertello

6 Carlo Nanni/UPS Don Bosco 1875 A don Bertello, professore di filosofia nell'Oratorio di Valdocco, che gli chiedeva consiglio su come fare scuola, così Don Bosco rispondeva: «Car.mo D. Bertello, Io andrò facendo quello che posso per risvegliare amore allo studio tra' tuoi allievi; ma tu fa anche quanto puoi per cooperarvi.

7 Carlo Nanni/UPS Don Bosco ° Considerali come tuoi fratelli: amorevolezza, compatimento, riguardo, ecco le chiavi del loro cuore. 2° Farli soltanto studiare quello che possono e non più. Far leggere e capire il testo del libro senza digressioni.

8 Carlo Nanni/UPS Don Bosco ° Interrogarli molto sovente, invitarli ad esporre, a leggere, a leggere, ad espone. 4° Sempre incoraggiare, non mai umiliare; lodare quanto si può senza mai disprezzare; a meno di dar segno di dispiacere quando è per castigo.

9 Carlo Nanni/UPS Don Bosco 1875 Prova mettere ciò in pratica, e poi fammi la risposta. Io pregherò per te e pei tuoi e credimi in G.C. Torino, Aff.mo amico Sac. Gio. Bosco (Da: Epistolario di San Giovanni Bosco, a cura di E. Ceria, SEI, Torino, II, 471)

10 Carlo Nanni/UPS dallintroduzione del giovane provveduto edizione del 1847 Servite Domino in Laetitia

11 Carlo Nanni/UPS Servite Domino in Laetitia «Il demonio suole allontanare i giovani dalla virtù [facendo] loro venir in mente che il servire al Signore consista in una vita malinconica e lontana da ogni divertimento e piacere. (Dalla Introduzione a Il giovane provveduto, edizione del 1847, in BRAIDO, 36-37)

12 Carlo Nanni/UPS Non è cosi, giovani cari. Io voglio insegnarvi un metodo di vita cristiano, che sia nel tempo stesso allegro e contento, additandovi quali siano i veri divertimenti e i veri piaceri, talché voi possiate dire col santo profeta Davide: serviamo al Signore in santa allegria: servite Domino in laetitia. Tale appunto è lo scopo di questo libretto, servire al Signore e stare sempre allegri. [...] Servite Domino in Laetitia

13 Carlo Nanni/UPS Miei cari, io vi amo tutti di cuore, e basta che siate giovani perché io vi ami assai, e vi posso accertare che troverete libri propostivi da persone di gran lunga più virtuose e più dotte di me, ma difficilmente potrete trovare chi più di me vi ami in Gesù Cristo, e che più desideri la vostra vera felicità. Servite Domino in Laetitia

14 Carlo Nanni/UPS Il Signore sia con voi e faccia sì che praticando questi pochi suggerimenti possiate giungere al salvamento dell'anima vostra, e così accrescere la gloria d'Iddio, unico scopo di questa compilazione. Vivete felici, e il Signore sia con voi. Affezionatissimo in Gesù Cristo Sac. Bosco Giovanni Servite Domino in Laetitia

15 Carlo Nanni/UPS Quadro Competenze Insegnante

16 Carlo Nanni/UPS Quadro Competenze Insegnante C ULTURA Disciplinare Interdisciplinare - Generale Gestione del processo A PPRENDIMENTO Saper LAVORARE IN T EAM e Istituzionalmente Cura della M ENTALITÀ D IDATTICA Cura della R ELAZIONE Pratica e prospettiva di A ggiornamento Disciplinare/di Ambito Interdisciplinare - Generale Progettare – Attuare - Valutare Didattica - Interpersonale Comunitaria Pedagogica – Ideologica IDEE, VALORI, FILOSOFIA DI VITA SPIRITUALITÀ - IMPEGNO SOCIALE CIVILE, ECCLESIALE, UMANITARIO …

17 Carlo Nanni/UPS Rifare loperazione don Bosco

18 Carlo Nanni/UPS Rifare loperazione don Bosco DA MIHI ANIMAS UMANESIMO SALESIANO PASSIONE EDUCATIVA SISTEMA PREVENTIVO IL PUNTO ACCESSIBILE AL BENE ORATORIO CASA [=Comunità Educativa] RAGIONE RELIGIONE AMOREVOLEZZA ASSISTENZA SPIRITO DI FAMIGLIA [=CLIMA]

19 Carlo Nanni/UPS Rifare loperazione don Bosco Buoni Cristiani – Onesti Cittadini PERSONA SOCIETÀ LAVORO RELIGIONE VIRTÙ PIETÀ MORALITÀ CULTURA CIVILTÀ

20 Carlo Nanni/UPS una Scuola… un Centro…

21 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 1. a Forte Intenzionalità 2. dalla Parte dei/delle Giovani 5. Che Funziona a Sistema 3. Educativa 4. Formativa

22 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 3. Educativa 2. dalla Parte dei/delle Giovani UMANA CIVILE RELIGIOSA 5. Che Funziona a Sistema 4. Formativa 1. a Forte Intenzionalità

23 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 1. a Forte Intenzionalità 2. dalla Parte dei/delle Giovani 5. Che Funziona a Sistema 3. Educativa 4. Formativa FINE = Per voi vivo ATTEGGIAMENTO = Basta che… METODO = Senza di Voi… 2. dalla Parte dei/delle Giovani

24 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 1. a Forte Intenzionalità 2. dalla Parte dei/delle Giovani 5. Che Funziona a Sistema 3. Educativa 4. Formativa Non solo Istruttiva – Addestrativa Promozione UMANA PERSONALE INTEGRALE Formazione CULTURALE Assunzione Fare Cultura Formazione alla VITA Professionale Civile Ecclesiale 3. Educativa

25 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 1. a Forte Intenzionalità 2. dalla Parte dei/delle Giovani 5. Che Funziona a Sistema 3. Educativa 4. Formativa con lInsegnamento/Apprendimento con gli STILI (Insegnamento – Relazionali - Procedurali) con lAmbiente con la Circolazione di Buone Idee, Valori, Modi [=Cultura] con iniziative Formative – Ludiche Extra curriculare … a tutti i livelli Individuale Classe-Gruppo Collettivo 4. Formativa A TUTTO CAMPO

26 Carlo Nanni/UPS Una Scuola… un Centro… 1. a Forte Intenzionalità 2. dalla Parte dei/delle Giovani 5. Che Funziona a Sistema 3. Educativa 4. Formativa NellOrizzonte di un Umanesimo Evangelico Ottimistico Religione Ragione Amorevolezza Logica Operativa Della Gradualità A partire dalle risorse positive Personali contestuali Stimolando, Motivando Informando, Mostrando la significatività e aiutando il trasferimento 5. Che funziona a Sistema = Comunità Educativa 5. Che funziona a Sistema = Comunità Educativa OK mostrare informare motivare stimolare R R A

27 Carlo Nanni/UPS Farsi locchio alleducativo

28 Carlo Nanni/UPS Farsi locchio alleducativo Nel REALE messa a fuoco su: il PERSONALE + che Listituzionale / Strutturale il POTENZIALE + che il fattuale / Attuale il VALORIALE / SIGNIFICATIVO + che Lesistente il PROCESSUALE + che leffettivo

29 Carlo Nanni/UPS Farsi locchio alleducativo CRISTIANAMENTE Nella PERSONA + dignità umana Limmagine e somiglianza di Dio un FIGLIO nel FIGLIO Negli EVENTI + il KAIROS Nella TENDENZIALITÀ (trend) Storici + i segni dei tempi Nella STORIA + la storia della salvezza Nella RICERCA della SVILUPPO SOSTENIBILE + la costruzione del regno tra GIÀ e NON ANCORA

30 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici

31 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 1. Stile di Apprendimento 2. Valutazione Pedagogica 3. In una Prospettiva 4. Atteggiamento Etico 5. In una Logica Operativa

32 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 1. Stile di Apprendimento Sentire (= Apetto Esperienziale) Osservare (= Aspetto Rilevativo) Inquadrare (= Aspeto Teorico / Interpretativo) Progettare (= Aspetto Metodologico) Concretizzare (= Aspetto Operativo)

33 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 2. Valutazione Pedagogica Proattiva Incoraggiante Differenziata e Referenziale Con Funzione Diagnostica e Prognostica Come Rinforzo Positivo

34 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 3. In una Prospettiva di: Educazione permanente (I Tempi Lunghi dellEducazione) Coeducazione Comunità Educativa con progetto Educativo

35 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 4. Atteggiamento Etico di Fondo Radicale Fiducia nellUmanità di ogni persona Schieramento dalla parte del bene delle persone nominativamente di fronte, concretamente prese Necessità di una Deontologia professionale / Educativa

36 Carlo Nanni/UPS 5. in una Logica Operativa Gradualità Processuale Partire dalle risorse Stimolando, suscitando, informando e motivando Mostrando la significatività personale Aiutando il trasferimento vitale Abilitando ai diversi Approcci Linguaggi Forme espressive e comunicative Implicanze per educatori / trici

37 Carlo Nanni/UPS Implicanze per educatori / trici 5. in una Logica Operativa Aiutando a fare ERMENEUTICA della VITA tra Vita – Ratio – Fides – Cultura – Azione Accompagnando ( Assistenza) sostenendo, stimolando lasciando crescere in libertà (=Preventività) Io per Voi …studio Io con Voi...

38 Carlo Nanni/UPS


Scaricare ppt "Carlo Nanni/UPS. Premessa / Introduzione Carlo Nanni/UPS Convegno IAD – Macerata 04."

Presentazioni simili


Annunci Google