La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Galileo Galilei e Il Moto Naturalmente Accelerato Prof. Cesare Palmisani.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Galileo Galilei e Il Moto Naturalmente Accelerato Prof. Cesare Palmisani."— Transcript della presentazione:

1 Galileo Galilei e Il Moto Naturalmente Accelerato Prof. Cesare Palmisani

2 Galileo Galilei Il moto naturalmente accelerato Attraverso alcune simulazioni si intende : illustrare il concetto aristotelico di velocità; descrivere i due esperimenti ideali progettati da Galileo Galileo per mettere in luce gli aspetti paradossali della definizione della velocità secondo Aristotele; informare che sia Boyle che gli astronauti americani della Missione Apollo 15 hanno verificato l’ipotesi di Galileo Galilei secondo il quale “due corpi, in assenza dell’attrito dell’aria, se vengono lasciati cadere nello stesso istante arriveranno al suolo entrambi nello stesso istante”

3 Definizione aristotelica di velocità La velocità di un corpo è direttamente proporzionale al suo peso, nel senso che se il suo peso raddoppia anche la sua velocità raddoppia, se il suo peso si triplica anche la sua velocità si triplica, … Come conseguenza di ciò si evince che corpi più pesanti hanno anche velocità maggiori dei corpi più leggeri.

4 Paradosso della definizione aristotelica di velocità 10 kg v 2 = velocità della palla più pesante 5 kg v 1 = velocità della palla più leggera 10 kg 5k kg v Sistema = velocità del sistema formato dalla palla più leggera, legata con una corda ad una palla più pesante

5 Aristotele La velocità di un corpo è direttamente proporzionale al suo peso 10 kg 5 kg Secondo Aristotele, la palla più pesante cade più velocemente di quella più leggera v 2 > v 1

6 I esperimento ideale di Galileo Galilei 10 kg 5 kg 10 kg 5 kg Il sistema formato dalla pallina più pesante e da quella più leggera cade ad una velocità intermedia perché la pallina più leggera rallenta il moto di quella più pesante, cioè v 1 < v sistema < v 2.

7 II esperimento ideale di Galileo Galilei 10 kg 5 kg 10 kg 5 kg Il sistema formato dalla palla più pesante e quella più leggera cade con velocità maggiore delle due palle separate perché è più pesante di entrambe le palle, v 1 < v 2 < v sistema.

8 L’ipotesi di Galileo Galilei e la verifica sperimentale di Robert Boyle 10 kg 5 kg Ipotesi di Galileo Galilei : nel vuoto due corpi di peso diverso (e uguale densità) nel vuoto cadono con uguale velocità, cioè v 1 = V 2 Contenitore nel quale è stato fatto il vuoto

9 1971: Missione Apollo 15. L’astronauta Dave Scott verifica sulla Luna, con una piuma e un martello, l’ipotesi di Galileo Galilei La piuma e il martello cadono nello stesso istante sul suolo lunare


Scaricare ppt "Galileo Galilei e Il Moto Naturalmente Accelerato Prof. Cesare Palmisani."

Presentazioni simili


Annunci Google