La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Strategia di uno sviluppo Patrizia Lo Biondo. Interattiva fonda la sua mission nella divulgazione delle proprie competenze tecnologiche al servizio della.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Strategia di uno sviluppo Patrizia Lo Biondo. Interattiva fonda la sua mission nella divulgazione delle proprie competenze tecnologiche al servizio della."— Transcript della presentazione:

1 Strategia di uno sviluppo Patrizia Lo Biondo

2 Interattiva fonda la sua mission nella divulgazione delle proprie competenze tecnologiche al servizio della formazione. Nel contempo queste competenze sono direttamente proporzionali all’aggiornamento dei prodotti, alla formazione integrata, ad una politica commerciale chiara che sia garante per la crescita di un grande gruppo.

3 Interattiva è l’e-Learning una metodologia alternativa fondata sulla tecnologia un’espressione di innovazione

4 Non separiamo la tecnologia dalla strategia, Ma integriamole per trasformare il modo di fare formazione

5 Gli strumenti con cui “il sapere” viene divulgato (multimedialità, realtà virtuale, reti telematiche, satelliti) modificano i processi di comunicazione, ma anche i modi con cui si acquisiscono le conoscenze.

6 Il modello dell'apprendimento cambia, non è più informazione per la formazione, ma apprendimento attraverso l'informazione, dove non è più possibile svolgere alcun lavoro, o anche semplicemente partecipare alla nuova società in cui stiamo vivendo, senza venire a contatto con il trattamento automatico delle informazioni.

7 Nel futuro continueranno ad esistere medici, avvocati, giornalisti, economisti e tecnici con tutte le loro conoscenze specifiche, ma essi svolgeranno il loro lavoro in un modo nuovo con i mezzi e gli strumenti che la società interconnessa e digitale mette loro a disposizione.

8 Ed è proprio in questo clima di innovazione che le organizzazioni sono spinte a promuovere processi di apprendimento continuo per le risorse umane a tutti i livelli:

9 In primis per le aziende, l’importante è saperlo fare in tempi rapidi e con risultati efficaci perché diventerà sempre di più un fattore competitivo.

10 L'apprendimento diventa così continuo, ma soprattutto deve essere diluito nel vissuto e nel quotidiano ed è per questo che la formazione non può più essere assegnata a luoghi e a tempi separati rispetto ai luoghi e ai tempi di lavoro.

11 Ed è in questo scenario che l’e-learning diventa l’unica soluzione per stare al passo con i tempi dell’informazione Anywhere, Anytime, Anyhow.

12 l’e-learning è la modalità ideale per portare avanti le cosiddette forme di open learning, in cui il discente studia individualizzando i suoi tempi, i modi e i luoghi Ed è in questa modalità dove non c’è nulla di imposto che lo porta così a non rinunciare alla sua formazione.

13 La formazione on line ha in sé elementi che possono costituire un buon antidoto contro il rischio di un abbassamento qualitativo e motivazionale.

14 E’arrivato il momento di acquisire una nuova cultura, dove la formazione on-line non è una alternativa alla formazione in presenza, ma una possibilità per la realizzazione dei processi d'apprendimento e di formazione in modo semplice e veloce.

15 L'e-learning è un'alternativa reale, non più solo un'ipotesi ma dobbiamo vederla piuttosto come un'ulteriore possibilità per fare della formazione un’informazione.

16 Ed è per questo che Interattiva ha creato EDINET, un Network capace di trasferire al mercato le conoscenze tecnologiche che portano inevitabilmente ad un cambiamento della formazione. Lo sviluppo ed il marketing si aprono al servizio di questa espressione di territorio e di innovazione.

17 LA POLITICA COMMERCIALE LE PARTNERSHIP LE SINERGIE TERRITORIALI

18 1. LA COMUNICAZIONE 2. IL MARKETING 3. LA GESTIONE 4. L’ASSISTENZA i 4 PUNTI CHE REGOLANO UN NETWORK

19 LA COMUNICAZIONE INTERNA Per un maggior coinvolgimento dei Centri al Network IL MARKETING Per un maggior inserimento dei Centri all’interno della comunità in cui opera LA GESTIONE Per un aiuto tecnico informatico nel controllo e nella gestione degli Utenti da parte di Interattiva direttamente alle sedi dei Centri L’ASSISTENZA Per una formazione ai Sales Manager a sostegno dell’attività commerciale

20 il primo Network di formazione e-Learning In Italia Si rafforza ancora di più

21 Trend crescita

22 Grafico del trend Centri di formazione e-Leanirng Interattiva Nel 2007 vi erano 6 Centri Nel 2008 eravamo in 24 Centri Nel 2009 siamo arrivati al traguardo di 55 Centri Nel 2010 arriveremo a 70 Centri Contiamo di arrivare entro il 2011 a coprire l’intero territorio italiano

23 Da una grande azienda nasce una grande strategia di sviluppo

24 AFFIDABILITA’ SVILUPPO STRATEGIA

25 I PUNTI FERMI DI INTERATTIVA  DARE INNOVAZIONE E DISTINGURE LA FORMAZIONE  ESSERE PORTATORI DI PROGRAMMI DI SVILUPPO IMPRENDITORIALI  ESSERE DIVULGATORI DI FORMAZIONE INTEGRATA AD ALTA TECNOLOGIA  ESSERE UN PARTNER SICURO E TECNOLOGICAMENTE AVANZATO PER UNA COLLABORAZIONE CONTINUA E PROFESSIONALE  LA CONSAPEVOLEZZA DI FAR PARTE DI UN GRANDE GRUPPO

26 SIAMO IL PUNTO DI RIFERIMENTO DELLA FORMAZIONE IN ITALIA

27 … il futuro appartiene alle società che saranno capaci di innovarsi alla formazione continua : quello che conosciamo e che sappiamo fare, rappresenta la chiave del progresso economico, proprio come un tempo lo era la ricchezza di materie prime. (R. Marshall & M. Tucker, 1992, in U. Margiotta, 1997). Grazie dell’ascolto Patrizia lo Biondo


Scaricare ppt "Strategia di uno sviluppo Patrizia Lo Biondo. Interattiva fonda la sua mission nella divulgazione delle proprie competenze tecnologiche al servizio della."

Presentazioni simili


Annunci Google