La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CIOCCIOLATO SI, CIOCCOLATO N0, QUESTO E IL PROBLEMA!!!!! Il cacao merita sicuramente il nome pomposo di teobroma (cibo degli dei) che ebbe dai botanici.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CIOCCIOLATO SI, CIOCCOLATO N0, QUESTO E IL PROBLEMA!!!!! Il cacao merita sicuramente il nome pomposo di teobroma (cibo degli dei) che ebbe dai botanici."— Transcript della presentazione:

1 CIOCCIOLATO SI, CIOCCOLATO N0, QUESTO E IL PROBLEMA!!!!! Il cacao merita sicuramente il nome pomposo di teobroma (cibo degli dei) che ebbe dai botanici. E' cibo e bevanda, è conforto al ventricolo e sferza il cervello: eccita l'intelligenza e nutre riccamente. Conviene ai vecchi e ai giovani, ai deboli e alle persone prostrate da lunghe malattie e da abusi della vita. Per chi lavora, il cacao offre un eccellente cibo mattutino. Ma è tutto vero? Questo percorso porterà ad approfondire gli aspetti positivi e negativi del cioccolato attraverso lanalisi di alcuni articoli pubblicati sul web, su giornali e su riviste scientifiche.

2 IL CIOCCOLATO SPAZZINO DELLE ARTERIE IL CIOCCOLATO PULISCE LE ARTERIEIL CIOCCOLATO PULISCE LE ARTERIE È in grado di migliorare la funzionalità vascolare e ridurre laggregazione piastrinica e lo stress ossidativo plasmatico in soggetti che hanno subito un trapianto di cuore. Ufficio stampa ansa AIUTA A PREVENIRE INFARTO E ICTUSAIUTA A PREVENIRE INFARTO E ICTUS Con solo 6,7 grammi al giorno, circa mezza tavoletta la settimana, viene garantito un effetto protettivo sul cuore. Il consumo di un quadratino al giorno comporterebbe un rischio di infarto o ictus inferiore del 39 per cento rispetto ai soggetti che consumano meno cioccolato. Lescienze.Espresso.Repubblica.It ASSENZA DI FLOGOSIASSENZA DI FLOGOSI Analizzando i valori della proteina C reattiva, che indica la presenza di infiammazioni, i ricercatori hanno potuto notare lassenza di flogosi in quanti consumavano cioccolato nero perchè flavonoidi e polifenoli, contenuti nei semi di cacao, esercitavano un effetto positivo sullinfiammazione. Journal of nutrition - blogscienze.Com

3 CIOCCOLATO CONTRO LA TOSSE TEOBROMINA La buona notizia per i golosi arriva da ricercatori britannici e ungheresi. Il merito e' della TEOBROMINA, sostanza contenuta nei semi del cacao, che si e' rivelata piu' efficace della codeina, uno dei piu' utilizzati sedativi della tosse persistente. Lo studio e' pubblicato online sulla rivista della federazione delle societa' usa di biologia sperimentale. Secondo le equipe coordinate dall'imperial college di Londra(ICL) e pubblicato sul giornale telematico FASEB Journal. La teobromina agisce bloccando l'attivita' del nervo vago, che gioca un ruolo chiave nell'insorgenza della tosse. I ricercatori hanno somministrato questa sostanza, placebo o codeina a 10 volontari sani. Per valutarne l'efficacia, hanno poi misurato i livelli di capsaicina necessari per causare la tosse nei diversi gruppi. E per far tossire i volontari che avevano assunto teobromina, c'e' voluta una quantita' maggiore di capsaicina rispetto agli altri. Questo ingrediente del cioccolato funzionerebbe contro la tosse, sottolineano i ricercatori, senza gli effetti collaterali tipici degli altri trattamenti oggi utilizzati. La passione dei golosi si candida, dunque, a diventare un farmaco anti-tosse. Mad/Adnkronos focus.it italiasalute.it ansa.it

4 IL CACAO FA DIMAGRIRE Il cacao fa dimagrire : da uno studio giapponese l'azione anti-obesità deriva dalla capacità di inibire una serie di geni che controllano la trasformazione del cibo in grasso e di attivarne altri che permettono di bruciare i grassi già esistenti. Mangiare pane e cioccolata fa dimagrire congresso "prebiotics & new foods" - salute.Agi.It - sanihelp.It Fa bene alla linea: Mangiare un po' di cioccolato fondente produce senso di sazietà e porta a mangiar meno, soprattutto meno dolci. Ilmattino.It

5 IL CIOCCOLATO TERAPEUTICO In Svizzera stanno studiando gli effetti positivi dei polifenoli contenuti nella fave di cacao...Proprietà terapeutiche sui tumori ed effetti positivi sulla memoria e contro l'invecchiamento Greenplanet.Net Anche altri studi hanno dimostrato che le procianidine del cacao potrebbero avere effetti antitumorali i flavonoidi del cacao esercitano rilevanti attività biologiche come effetto antiossidante - effetto vasoprotettivo - effetto antineoplastico ed effetto di potenziamento delle funzioni immunologiche. L'assunzione attraverso la dieta di certi flavonoidi, assieme ad altre sostanze, come tocoferoli, ascorbato e carotenoidi, sembra essere associata ad una riduzione del rischio di malattie cardiovascolari. I flavonoidi hanno, inoltre, dimostrato di essere in grado di modulare la crescita tumorale sia in vitro che in modelli animali Ricercatori della california university hanno esaminato l'influenza di frazioni di cacao sull'espressione genica. Xagena.It

6 IL CIOCCOLATO N O N FA COSI BENE ! IL CIOCCOLATO N O N FA COSI BENE ! L'Inghilterra mette al bando la cioccolata! Il National Obesity Forum prosegue la sua crociata contro lalimentazione fatta di schifezze, e ha bollato la possibile sponsorizzazione dei Giochi Olimpici londinesi del 2012 da parte dellarcinoto produttore di cioccolato Cadbury (tra i marchi più tradizionalmente inglesi che esistano peraltro). Ormai al pari di sigarette e alcolici, la cioccolata viene inclusa fra le sostanze pericolose per la salute, e certamente implausibili da abbinare allo sport.

7 IL CIOCCOLATO ALLEGGERISCE L'OSSO? Consumare cioccolato abitualmente potrebbe indebolire la densità e l'architettura dell'osso così da incrementare il rischio di osteoporosi e di fratture donne tra 70 e 85 anni randomizzate in due gruppi uno dei quali assumeva calcio in forma di supplemento E l'altro riceveva nella stessa misura un placebo. Le donne che abitualmente mangiavano cioccolato non più di una volta la settimana mostravano un'architettura ossea più forte rispetto alle consumatrici assidue che ne mangiavano almeno una volta al giorno. La bassa densità ossea è stata riscontrata su fianchi, collo, tibia e tallone. Le ossa sono a rischio a causa della presenza di ossalato, una sostanza di cui il cioccolato ne è particolarmente ricco e che impedisce l'assorbimento di calcio da parte dell'organismo. American Journal of Clinical Nutrition - J. M. Hodgson et al - Nutraingredient.com - Breaking News on Supplements & Nutrition - North America - vitadidonna.it

8 IL CIOCCOLATO ACCENDE IL CERVELLO : PERICOLO DIPENDENZA! Secondo una ricerca condotta da un team di studiosi dell'università di oxford, è sufficiente la sola vista di una barretta di cioccolato per accendere il cervello dei golosi. Semplicemente assaggiandolo l'aspetto della loro materia grigia muta. L'aspetto muta molto meno in chi non va pazzo per questo alimento. Gli studiosi hanno osservato con la risonanza magnetica, i mutamenti del cervello di 16 volontari - 8 cioccolato-dipendenti e 8 senza particolare passione per il cacao - mentre guardavano immagini che ritraevano. Sono passati poi all'assaggio, di cioccolato liquido per consentire ai ricercatori di fotografare gli eventuali mutamenti nel cervello di golosi e non. Dottorsport.Info Universonline.It Cybermed.It

9 CIOCCOLISMO Chi è affetto da cioccolismo non riesce a contenere i consumi di cioccolato, che diventa una vera e propria droga. Questa forma di dipendenza colpirebbe maggiormente le donne. Il rischio è il sovrappeso e tutti i problemi che ne conseguono. C'è poi chi avverte che le sostanze contenute nel cioccolato possono provocare, per la loro attività simpaticomimetica e vasodilatatrice attacchi di cefalea, al pari di certi formaggi e di altri alimenti. Infine il cioccolato può favorire, si dice, i calcoli renali. Ma i critici più severi sono senz'altro gli oppositori delle multinazionali che denunciano i gravi danni ambientali e sociali dovuti alla produzione del cacao.

10 Intervista al dott. Andrea Ghiselli ed Andrea Poli f4f fd&vxChannel=tuttiivideo&vxClipId=2524_f c8e7-11db-a3e1-0003ba99c53b&vxBitrate=300 dott. Andrea Poli Direttore Scientifico NFI-Nutrition Foundation of Italy Prof. Andrea Ghiselli Dirigente di Ricerca e Responsabile dell'area di comunicazione di INRAN

11 Il cioccolato fa bene o fa male? Il cioccolato quindi fa bene o fa male? Ci sono vari studi scientifici che dimostrano i suoi benefici per la salute, ma anche altri che, come abbiamo visto, obiettano sottolineando che è un cibo ipercalorico e può creare dipendenza.E inoltre argomento di contestazione la presenza certa dei flavonoidi, sostanze al centro di notevoli discussioni. Questi composti infatti possono, secondo alcune riviste scientifiche non essere presenti nel prodotto finale, perché eliminate anticipatamente durante la preparazione. Io penso che tutto dipenda come sempre dalla quantità di cioccolato assunto (nelle sperimentazioni erano pochi grammi al giorno), dallo stile di vita dellindividuo (un sedentario è meglio che ne consumi meno di uno sportivo) e anche ovviamente dalla qualità del prodotto. Cè inoltre una critica molto più radicale al consumo del cioccolato, che implica considerazioni di carattere ambientale e sociale. In sostanza si fa notare che la coltivazione industriale implica la realizzazione di monocolture di cacao a scapito di foreste e della biodiversità alimentare. Nelle piantagioni vengono impiegati pesticidi che danneggiano lambiente, i contadini e i consumatori del prodotto. Una soluzione forse ci sarebbe: cioccolato biologico e commercio equo-solidale. Una soluzione forse ci sarebbe: cioccolato biologico e commercio equo-solidale. In conclusione come in ogni cosa ci vuole equilibrio e prudenza. Ho voluto perciò fare riferimento ad alcuni vecchi proverbi, che ho riadattati per largomento trattato : In conclusione come in ogni cosa ci vuole equilibrio e prudenza. Ho voluto perciò fare riferimento ad alcuni vecchi proverbi, che ho riadattati per largomento trattato : Il troppo stroppia ! e A buon intenditor ……poco cioccolato! Il troppo stroppia ! e A buon intenditor ……poco cioccolato!

12 SITOGRAFIA E BIBLIOGRAFIA Lescienze.Espresso.Repubblica.It blogscienze.Com Mad/Adnkronos focus.it italiasalute.it ansa.it salute.Agi.It sanihelp.It Ilmattino.It Nutraingredient.com Dottorsport.Info Universonline.It Cybermed.It Journal of nutrition Congresso Prebiotics & New Foods" American Journal of Clinical Nutrition Breaking News on Supplements & Nutrition - North America


Scaricare ppt "CIOCCIOLATO SI, CIOCCOLATO N0, QUESTO E IL PROBLEMA!!!!! Il cacao merita sicuramente il nome pomposo di teobroma (cibo degli dei) che ebbe dai botanici."

Presentazioni simili


Annunci Google