La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nuovo sistema di Accreditamento per la qualità dei servizi formativi Massimo De Minicis Ricercatore Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nuovo sistema di Accreditamento per la qualità dei servizi formativi Massimo De Minicis Ricercatore Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi."— Transcript della presentazione:

1 Il nuovo sistema di Accreditamento per la qualità dei servizi formativi Massimo De Minicis Ricercatore Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

2 Accreditamento come strumento per la qualità dell’offerta di Istruzione e Formazione professionale In un sistema formativo professionalizzante aperto al mercato come quello italiano il fenomeno accreditamento ha consentito lo sviluppo di un sistema di assicurazione della qualità dando alle regioni la possibilità di verificare e selezionare un numero diverso di “VET providers” ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

3 Accreditamento e diritti di cittadinanza La determinazione di parametri di qualità delle agenzie formative rappresenta un elemento prioritario per assicurare il godimento individuale dei diritti di cittadinanza costituzionalmente garantiti come quello all’orientamento ed alla formazione professionale su tutto il territorio nazionale ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

4 Quadro Strategico Nazionale (QSN) per la politica regionale di sviluppo “l’accreditamento delle strutture formative deve evolvere in direzione di una maggiore attenzione ad indicatori sulla qualità del servizio fornito con un modello rispondente a standard minimi comuni a livello nazionale e che eviti la frammentazione dell’offerta in sistemi solo regionali e assicuri un’effettiva apertura del mercato” ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

5 Struttura del nuovo modello di accreditamento (1) Principi guida  Life-long learning  Mantenimento ed efficacia controlli (monitoraggio della qualità in fase di implementazione dell’offerta formativa)  Semplificazione ed accertabilità dei requisiti  Integrazione e sinergia dei controlli Criterio A Risorse infrastrutturali e logistiche Criterio C Capacità gestionali e risorse professionali Criterio D Efficacia ed efficienza Criterio E Relazioni con il territorio Criterio B Affidabilità economica e finanziaria Linee d’indirizzo/ requisiti  Requisito n. 1  Requisito n. 2  Requisito n. 3  Linea n. 1  Linea n. 2  Linea n. 3 Linee d’indirizzo/ requisiti Requisito n. 1  Requisito n. 2  Requisito n. 3  Requisito n. 4  Requisito n. 5  Requisito n. 6  Requisito n. 7 Linee d’indirizzo/ requisiti  Requisito n. 1  Requisito n. 2  Requisito n. 3  …  Requisito n. 15 Linea n. 1  Linea n. 2 Linee d’indirizzo/ requisiti  Linea n. 1  Linea n. 2  Linea n. 3  Indicazioni operative Linee d’indirizzo/ requisiti Linea n. 1 Linea n. 2 Indicazioni operative ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

6 Struttura del nuovo modello di accreditamento (2) Linea d’indirizzo /Requisito Tipologia di evidenza Verifica documentale Verifica diretta Indicazioni per il mantenimento descrivono le condizioni minime che i soggetti attuatori devono possedere per ottenere l’accreditamento definisce strumenti e documenti attraverso cui i soggetti attuatori dimostrano il possesso del requisito indica le modalità di verifica della documentazione che attesta il possesso del requisito indica le modalità di verifica sulle diverse tipologie di evidenza che attestano il possesso del requisito descrivono le modalità di verifica in itinere del mantenimento del requisito ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

7 I Principi Guida I principi guida costituiscono gli orientamenti generali volti a far convergere i singoli dispositivi regionali verso una strategia nazionale di innalzamento della qualità. Essi sono: 1 Il Lifelong Learning 2 Il mantenimento dei requisiti e l’efficacia dei controlli 3 Semplificazione ed accertabilità dei requisiti 4 Integrazione e sinergia nei controlli ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi

8 Verso la valutazione dei risultati La fase evolutiva attualmente attraversata dai dispositivi di accreditamento segna il progressivo passaggio da un'ottica di verifica di requisiti formali, prevalentemente di carattere logistico od organizzativo, ad un approccio incentrato sulla valutazione dei risultati conseguiti dai soggetti accreditati, nei termini:  del servizio pedagogico fornito  dell'apprendimento acquisito dagli allievi  dei loro esiti occupazionali ISFOL Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi


Scaricare ppt "Il nuovo sistema di Accreditamento per la qualità dei servizi formativi Massimo De Minicis Ricercatore Area Risorse Strutturali e Umane dei Sistemi Formativi."

Presentazioni simili


Annunci Google