La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Elena Gardenal. Come genio della porta accanto ho deciso di intervistare Paolo Ielmini, uno dei sette figli del mio maestro delle elementari. Non è proprio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Elena Gardenal. Come genio della porta accanto ho deciso di intervistare Paolo Ielmini, uno dei sette figli del mio maestro delle elementari. Non è proprio."— Transcript della presentazione:

1 Elena Gardenal

2 Come genio della porta accanto ho deciso di intervistare Paolo Ielmini, uno dei sette figli del mio maestro delle elementari. Non è proprio della porta accanto ma abita comunque a pochi minuti da casa mia. Già in precedenza ho avuto modo di apprezzare la sua bravura e preparazione nelle materie scientifiche. Adesso però lascio che sia lui a parlare di sé attraverso lintervista.

3 CARTA DIDENTITA DELLINTERVISTATO Nome: Paolo Cognome: Ielmini Età: 33 anni Professione: professore di chimica

4 LA SCOPERTA DELLA MATEMATICA

5 A che età hai scoperto lesistenza del la matematica? I numeri erano già la mia passione allasilo, ma è alle scuole elementari che ho fatto la meravigliosa scoperta della matematica come disciplina.

6 Che importanza ha avuto la scuola nella scoperta della matematica? La scuola è stata determinante, ma soprattutto determinante è stata la mia maestra Elisa con il suo amore per questa materia e la sua capacità di trasmettermelo

7 Quali altre esperienze al di fuori della scuola ti hanno fatto scoprire la matematica? Nessuna, attribuisco completamente alla scuola questo merito.

8 Quando e come hai scoperto la tua passione per la matematica? Durante tutto il mio percorso scolastico grazie ai vari maestri e professori che hanno saputo farmi vedere la realtà sotto aspetti matematici.

9 Come andavi in matematica a scuola? Sei sempre andato bene? Sì, i miei risultati sono sempre stati buoni

10 Che ricordo hai dei tuoi insegnanti di matematica? Ti hanno sempre incoraggiato? Il ricordo dei miei insegnati è ottimo sia per la qualità dellinsegnamento, sia perché sono sempre riusciti ad incoraggiarmi

11 STUDI E CURRICULUM

12 Che tipo di studi hai svolto? Mi sono diplomato come perito chimico industriale e ho la laurea in chimica

13 Hai scelto tu questo tipo di studi? Si è stata una mia scelta personale e non voluta o spinta da qualcun altro

14 Come andavi nelle altre materie? Fortunatamente non ho mai avuto grossi problemi a scuola, quindi anche nelle altre materie ho sempre avuto buoni rendimenti

15 La tua passione per la matematica ha mai compromesso il rendimento nelle altre materie? No compromesso no, ovviamente però preferivo studiare e fare esercizi di matematica piuttosto che delle altre materie

16 Come ti vedevano i tuoi insegnanti, i tuoi professori? Sono sempre stato descritto come un ragazzo bravo, con buone capacità ma un po pigro

17 Nella tua famiglia ci sono altri geni della matematica? Si, cioè mio padre ha fatto per molti anni il maestro alle elementari insegnando quasi sempre la matematica

18 PERSONALITA

19 Ti ritieni una persona socievole? Certamente si, mi piace stare in compagnia e conoscere sempre gente nuova

20 Ritieni di essere creativo? Sinceramente no, preferisco basarmi su cose certe e già conosciute

21 LA PROFESSIONE SCELTA

22 Sotto quale aspetto la tua professione attuale ha una relazione con la matematica? Direi che facendo il professore di chimica la matematica è il mio pane quotidiano in quanto la chimica si basa su leggi e principi matematici dai quali non si può prescindere

23 Cosa pensavi (sognavi) di fare da grande? Non avevo un sogno preciso di quello che avrei voluto fare da grande, però avevo lidea di provare a fare linsegnante

24 Pensi di aver realizzato i tuoi sogni? Si in linea di massima penso proprio di si

25 CONCORSI E GARE

26 Hai mai partecipato a delle gare di matematica? Si alle superiori, per la precisione al quarto anno, ho partecipato ai giochi matematici organizzati allinterno della mia scuola

27 Come sei andato? Direi bene dato che, non so come sia stato possibile,ma mi sono classificato al quinto posto in tutta la scuola

28 Come ti sei preparato per questa gara? Non mi sono preparato in nessun modo, mi sono presentato così, io, le mie conoscenze matematiche acquisite e la voglia di provare

29 MATEMATICA E SOCIETA

30 Qual è il ruolo della matematica nella società moderna? La matematica assume un ruolo determinante e molto importante in quanto i settori basilari della nostra società, come la tecnologia, la finanza e leconomia, ruotano attorno alla matematica e non si sarebbero sviluppati in questo modo senza di essa

31 Pensi che linsegnamento della matematica sia adeguato alle esigenze della nostra società? No, a mio parere la matematica insegnata a scuola è troppo poca, dovrebbe aumentare ed essere trasmessa in modo migliore

32 COMPUTER E INTERNET

33 Che rapporto hai con il computer? Ho un buon rapporto con il computer, lo utilizzo e ne riconosco lutilità, credo sia un mezzo molto potente ma bisogna saperlo usare e dosare

34 Che rapporto hai con internet? Buono, lo uso spesso, è un bel mezzo ed è molto utile, bisogna però saper scegliere in quanto, secondo me, tre quarti del materiale presente in internet è spazzatura

35 Che rapporto pensi che ci sia tra il computer e la matematica? Credo che i computer non potrebbero esistere se non ci fosse la matematica

36 Conosci qualche linguaggio di programmazione? Si conosco il linguaggio C e HTML, ma non in modo approfondito

37 NUMERI E CALCOLO MENTALE

38 Esegui mai calcoli a mente? Si spesso uso la mia mente per i calcoli più semplici e nella vita quotidiana

39 Quando e quanto usi la calcolatrice per fare i conti? La utilizzo abbastanza nella mia professione, in particolare quando devo correggere i compiti in classe e ci sono calcoli abbastanza lunghi

40 Quali grandi numeri conosci? Alcune delle grandi costanti fisiche

41 Qual è il numero più grande che hai mai incontrato? Credo che sia la mole

42 Qual è il numero più interessante che hai mai conosciuto? Non ce nè uno in particolare, come detto prima credo che numeri molto interessanti siano quelli delle grandi costanti fisiche

43 SOGNI NEL CASSETTO

44 Per finire, quali sono i tuoi sogni nel cassetto, dal punto di vista matematico? Imparare bene e tanto la matematica e prendere una seconda laurea in fisica o matematica, anche se sono convinto che questo rimarrà solo un sogno

45 Ringrazio Paolo Ielmini per la disponibilità e il tempo che mi ha dedicato per questa intervista. Gli auguro che il suo sogno nel cassetto possa diventare realtà.


Scaricare ppt "Elena Gardenal. Come genio della porta accanto ho deciso di intervistare Paolo Ielmini, uno dei sette figli del mio maestro delle elementari. Non è proprio."

Presentazioni simili


Annunci Google