La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LE PAROLE DEL CALCIO IL CASO MOGGI, MOGGIOPOLI O ANCORA LA SOLITA CALCIOPOLI?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LE PAROLE DEL CALCIO IL CASO MOGGI, MOGGIOPOLI O ANCORA LA SOLITA CALCIOPOLI?"— Transcript della presentazione:

1 LE PAROLE DEL CALCIO IL CASO MOGGI, MOGGIOPOLI O ANCORA LA SOLITA CALCIOPOLI?

2 IL NUOVO CHE AVANZA RISPETTO AL PARLANTE RISPETTO AL SISTEMA LINGUISTICO RISPETTO ALLE POLITICHE LINGUISTICHE «[…] quando esce in campo una dizione nuova, strana, la quale non pretenda se non fare il medesimo uffizio che già è fatto da un'altra, convien ributtarla, soffocarla, non lasciarla allignare, se si può [...] Poiché ella viene a mettere in forse il certo, a intorbidare il chiaro, a rendere difficile ciò che non era, a metter contrasto dov'era consenso...» (Bulferetti 1923, rifacendosi ad A. Manzoni) «Rinnovarsi vuol dire vivere, ma noi oggi abbiamo una strana maniera d'intendere il nuovo» (Fochi 1966) «Se si pensa ad una lingua come ad un organismo vivo, immagine di una società nella sua storia e nel suo continuo divenire, le parole nuove che si formano quotidianamente sono il respiro vitale di quella lingua» (Adamo-Della Valle 2006)

3 CHE GENERE DI NUOVO? NEOLOGISMO NEOSEMIA OCCASIONALISMO METEORISMO HAPAX «Queste parole sono spesso destinate ad una vita effimera come ad esempio i numerosi derivati in - ista diffusi nella stampa periodica quotidiana (scontrista, buon sensista) o diversi composti con - euro (europatia, eurocamera, eurofobia). Inoltre, lo statuto di neologismo non viene concesso facilmente. Il passaggio dal conio d’occasione, propriamente detto occasionalismo o meteorismo, ristretto all’oralità o alla scrittura individuale, a una certa accettazione sociale, soggiace a varie condizioni: la concordanza alle regole fono-morfologiche della lingua, che è evidente specialmente nell’accettazione dei forestierismi; la necessità di una nuova parola per indicare una scoperta, un’invenzione o un concetto definito da poco; quanto meno, il favore del pubblico verso un termine giudicato più efficace di un altro, già esistente nella stessa area semantica» (Romani 1966).

4 LA COSA NUOVA, LA REALTA’ SIGNIFICATA SCANDALO CHE HA COINVOLTO LA SERIE A DEL CAMPIONATO DI CALCIO NELLA PRIMAVERA 2006 il modello: tangentopoli che da ‘città delle tangenti’ > ‘scandalo delle tangenti’ I composti neoclassici con –poli, che per effetto dell’alto uso diventa un formante autonomo rispetto al –poli di Paperopoli e cosmopolita

5 CONIAZIONE D’AUTORE LA PRESCRIZIONE PER CALCIOPOLI È UNA CONDANNA PER TUTTI E NON UN VANTAGGIO PER MOGGI di Oliviero Beha Ho parlato spesso di Moggiopoli, neologismo facilotto da me coniato all’indomani dello scoppio dello scandalo del calcio, inizio maggio 2006, e poi immediatamente volto in Calciopoli, e quindi in questi anni tradotto in Farsopoli per la piega presa dagli eventi in Tribunale, a Napoli. “ Tiscali: socialnews“ 08 marzo 2011

6 IL RUOLO DELLA CRONACA GIORNALISTICA LA CRONACA DIVENTA CENTRO DI IRRADIAZIONE DELL’INNOVAZIONE LINGUISTICA VANTAGGI DI MOGGIOPOLI RISPETTO A CALCIOPOLI: PERSONALIZZAZIONE E RICONOSCIBILITA’ NEL MARE (NELLA CITTÀ) DEGLI SCANDALI

7 Moggiopoli.net

8 LA NEO-FAMIGLIA Moggiopoli.net/ CRITERI DI RACCOLTA DEL CORPUS selezione delle fonti individuazione delle forme cassificazione delle forme in base a principi morfologici e lessicografici lemmatizzazione spesso corredata da immagini

9 I NUMERI DELLA FAMIGLIA CENTINAIA DI ENTRATE CONTENENTI COGNOME E/O PRENOME DI MOGGI (DEONIMICI O FORME DEONOMASTICHE per es. rafaelita o beniteziano entrambi da Rafa Benitez) PAROLE DERIVATE, COMPOSTE, STRUTTURE SINTAGMATICHE CHE SPAZIANO DAL GRUPPO DI PAROLE AL MODO DI DIRE FORME TRASPARENTI, FORME PARZIALMENTE OPACHE E FORME COMPLETAMENTE OPACIZZATE – moggix, l’ultimo dei moggiani, più moggi per tutti, telecom italia moggile, etc.

10 QUANDO STRAMOGGIARE NON È PIU’ USCIR FUORI DAL MOGGIO STRAMOGGIARE: [...] v. intr. e tr. (io stramoggio [...]) RE tosc. [1729; der. di moggio con stra- e -are] 1 v.intr. (avere o essere) colloq., sovrabbondare 2 v.tr., fig., colloq., soddisfare pienamente, per lo più in espressioni negative: non mi stramoggia per nulla (fonte GRADIT)REGRADIT MOGGIO [...] sostantivo maschile CO TS [2a metà XII sec. nella var. ant. mogio; lat. modiu(m), v. anche modio] 1a TS metrologia, unità di misura di capacità per aridi; CO recipiente di tale capacità, specialmente di forma cilindrica 1b TS metrologia, superficie di terreno necessaria per la semina di un moggio di grano; 2 BU letterario, per indicare in generale una quantità: io le voglio mille moggia di quel buon bene (Boccaccio) 3 TS storico, antica unità di misura agraria usata in alcune province italiane. Grammatica: più comune il plurale femminile moggia (ant. mogge), raramente il maschile moggi (fonte GRADIT) COTSBUGRADIT

11 SOPRA I 100 moggiopoli 300 (-) moggigate 300 (-) moggismo 200 (-) anti-moggi 200 (-) promoggi 200 (-) moggi&co 200 (-) sistema moggi 200 (-) questione moggi 200 (-) metodo moggi 200 (-) affaire moggi 200 (-) scandalo moggi 200 (-) effetto moggi 200 (-) ciclone moggi 200 (-) moggite 180 (-) caso moggi 140 (-) ieri moggi e domani 120 (-) moggesco 116 (-) dopo-moggi 100 (-) moggiboys 100 (-)

12 SOTTO I 10 moggioso 10 (-) moggisimposo 10 (-) Il codice (da) moggi 10 (-) Moggi telefono arbitro 10 (-) Loretta moggi 10 (-) così parlò luciano moggi 10 (-) moggi bianco e noir 10 (-) moggistory 10 (-) (la) moggina 8 (-) moggiosamente 8 (-) il fine giustifica i moggi 8 (-) moggescamente 7 (-) moggicrazia 7 (-) moggian-giraudiano 6 (-) moggizzarsi 6 (-) la fiaccola sotto il moggi 6 (-) moggi manager 6 (-) (il) moggino 5 (-) moggix 5 (-) ammoggiato 5 (+) moggificio 5 (-) lucky luciano 5 (-) meglio un uovo moggi che un galliani domani 5 (-) william moggi 5 (-) benedetto moggi 5 (+) al moggione 4 (-) i moggianti 4 (-) moggetto 4 (-) moggiare 4 (-) mogginet 4 (-) la coscienza di moggi 4 (-) moggito 3 (-) moggiatore 3 (-) moggeggi 3 (-) moggiweb 3 (-) l'alba dei moggi viventi 3 (-) arbitri moggi moggi 3 (-) ieri e moggi 3 (-) moggi padre e moggi figlio e moggi spirito 3 (+) moggivik 2 (-) moggiolata 2 (-) moggiopoly 2 (-) moggiometro 2 (-) tutti pazzi per Moggi 2 (-) unabomber moggi 2 (-) dizionario di moggese 2 (-) mogi come moggi 2 (-) e dacci moggi il nostro pane quotidiano 2 (-) il moggiare 1 (-) moggiari 1 (-) moggiaio 1 (-) juventino-moggiasco 1 (-) moggeggiare 1 (-) moggere 1 (-) moggesco-cromatico 1 (-) moggigiorno 1 / moggistation 1 / non- moggi 1 / maximoggi 1 / mocromoggi 1 / l'invasione degli ultramoggi 1 / luciano il caimano 1 / luciano falsario 1 / moggi l'alieno 1 / l'ultimo dei moggicani 1 / allarme moggi 1 / moggiomatico 0 / moggian fattura 0 / immoggiato 0 / smoggiato 0 / emoggi 0 / moggiopatia 0 / euromogijr 0 / the moggian candidate 0 / what moggi want 0 / la compagnia di moggi 0 / in linea con Luciano 0 / moggi e gli altri fantastici 40 0 / disinstalla Luciano / o moggi...o moggi... o cacchio ho combinato un bell'inguacchio 0 / galeotto fu il moggiotto 0 / dai a moggi quel che è di moggi 0 / moggi fu siccome immobile 0 / popolo moggi 0 / grazie moggi 0 / legge salva moggi 0 / moggi auto-emotion 0 / kinder moggi 0 / telecom italia moggile 0 / i moggi del teatro 0 /

13 UNA VOCE DAL DIZIONARIO moggitudine: "sostantivo astratto ottenuto per suffissazione mediante –itudi- ne, suffisso deaggettivale, ossia usato per formare sostantivi a partire da aggettivi. Questo termine, come il precedente, indica processi infiammatori e cronici. Propriamente, il nome della malattia con cui si indicano i bugiardi. Nel corso degli anni il termine viene inteso soprattutto come sinonimo di moggeria. Non compare nella tipologia cui appartiene questa forma moggiosità, sebbene il formante astratto sia ben produttivo nell'italiano dell'uso”. Dei 71 risultati forniti da Google, almeno 9 forniscono la giusta attestazione del termine di cui abbiamo risultati in tutti gli anni dal 2006 al 2012; risulta perciò abbastanza produttivo e la sua accezione varia nel corso degli anni (cfr. definizione). Oltre che in blog e forum sportivi, il termine compare in blog più generici e diventa addirittura il titolo di uno di questi (cfr. ultima attestazione postata) dove viene inteso, appunto, come sinonimo di 'abbattuto', 'abbacchiato’.

14 SOPRAVVISSUTI E SOPRAVVIVENTI

15 LA LESSICOGRAFIA PER LA RETE COLTA Treccani.it - Vocabolario on line s.v. calciòpoli (o, con iniziale maiuscola, Calciòpoli) s. f. [comp. di calcio 2 e -poli, sul modello di tangentopoli]. 1. Nel linguaggio giornalistico, la serie di illeciti sportivi, intesi a favorire alcune squadre a scapito di altre, che hanno sconvolto il mondo del calcio alla vigilia del campionato mondiale del 2006, portando al processo e alla condanna, da parte della giustizia sportiva, di alcuni dei suoi protagonisti (in partic. la Juventus, retrocessa in serie B, e i suoi ex-dirigenti). 2. estens. Lo scandalo e le relative inchieste che ne sono derivate.

16 PIU’ NUOVO DEL NUOVO Treccani.it – Neologismi post-calciopoli (post-Calciopoli), s. m. e agg. inv. La fase del mondo del calcio successiva allo scandalo di Calciopoli; a essa relativo. Un’infinità di talenti regalati a mezz’Italia. Già, perché l’Atalanta dei talent scout infallibili, abili pescatori di gioiellini in erba, affronta la serie A del post-Calciopoli con la rosa più vecchia in assoluto. Incredibile. (Fabrizio Biasin, Libero, 2 settembre 2006, p. 42, Sport) Nessuna tensione, come dimostra alla fine la bella stretta di mano tra [Clarence] Seedorf e [Stefano] Farina, ma solo la volontà di capire come venirsi incontro nella stagione post-calciopoli. (Tempo, 16 gennaio 2007, p. 16, Sport). Derivato dal s. f. inv. Calciopoli con l’aggiunta del prefisso post-.

17 IL TOMONE PER TUTTI ZANICHELLI 2015 la voce non è registrata L’assenza sorprende perché è il dizionario generalista di qualità. La presenza in Battaglia, oltretutto, ne sancirebbe la registrazione.

18 A VOLTE RITORNANO… … MA I PARLANTI NON LO SANNO e lo scopri dove meno te lo aspetti

19 LA LESSICOGRAFIA PER UTENTI RAFFINATI Battaglia - aggiornamento 2009 s.v. calciòpoli s.f. Invar. Nel linguaggio giornalistico, diffuso sistema di corruzione nel mondo del calcio. – Anche lo scandalo e le relative inchieste che ne derivano Corriere della Sera [26-III-1993]: Calciopoli: è il fisco olandese a indagare Van Basten. Il Manifesto [12-V-2006]: L’ultima ‘calciopoli’ travolge i vertici del club più prestigioso: si dimette l’intero Cda della Juventus. G. Culicchia [“La Stampa-TorinoSette”, 22-IX-2006]: non avete letto le intercettazioni? Non sapete niente di Calciopoli, Moggiopoli o, volendo, Piedi Puliti? Voce dotta, comp. da calcio e dal gr. polis ‘città’ sul modello di tangentopoli.

20 SENZA FINE… MOGGIOPOLI > CALCIOPOLI > SCOMMETTOPOLI > FARSOPOLI ovvero LA CITTA’ SEMPRE PIU’ ABITATA DI POLI PIU’ (TUTTO) POLI PER TUTTI (GLI SCANDALI)


Scaricare ppt "LE PAROLE DEL CALCIO IL CASO MOGGI, MOGGIOPOLI O ANCORA LA SOLITA CALCIOPOLI?"

Presentazioni simili


Annunci Google