La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IO E LA GEOMETRIA Sabrina Rusconi Scienze della Formazione Primaria Indirizzo scuola elementare Prof: Giovanni Lariccia Anno 2012 - 2013.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IO E LA GEOMETRIA Sabrina Rusconi Scienze della Formazione Primaria Indirizzo scuola elementare Prof: Giovanni Lariccia Anno 2012 - 2013."— Transcript della presentazione:

1 IO E LA GEOMETRIA Sabrina Rusconi Scienze della Formazione Primaria Indirizzo scuola elementare Prof: Giovanni Lariccia Anno

2 Che la geometria? Che cosè la geometria? Settore della matematica che studia la forma e la misura degli oggetti. Si suddivide in: Geometria piana, che studia le figure piane in uno spazio a due dimensioni. Geometria solida, che studia le figure solide in uno spazio a tre dimensioni. Geometria euclidea, che accetta il postulato euclideo per cui da un punto si può tracciare una sola parallela a una retta data.

3 Il mio rapporto con la geometria è sempre stato di: ODIO AMORE

4 SCUOLA DELLINFANZIA

5 Il mio primo incontro con la geometria è stato attraverso il gioco dei lego. Questi piccoli pezzetti colorati erano il mio gioco preferito durante gli anni della scuola dellinfanzia. Mi divertivo a costruire torri, cercando di farle restare in piedi anche se utilizzavo pezzi di dimensione e forma diversa.

6 Un altro gioco legato alle forme geometriche, presente alla scuola materna, era una casetta con degli appositi buchi sagomati, dove bisognava inserire alcuni solidi geometrici. Ero attirata dai tanti colori e dalle forme più strane.

7 SCUOLA ELEMENTARE

8 Ma è solo durante la scuola primaria che ho capito davvero il significato del termine geometria, intesa come disciplina. Prima era solo un gioco,puro divertimento. Poi sono subentrate le regole e le formule.

9 Ho scoperto che le forme geometriche hanno un nome, e fanno parte della nostra vita quotidiana.

10 La geometria circonda la nostra vita!

11 Ho scoperto, attraverso semplici schede,che colorando con il colore indicato le diverse forme, compare una piacevole sorpresa.

12 Ho scoperto che unendo i puntini, secondo la giusta sequenza numerica, compaiono delle immagini dalle forme più disparate.

13 Inoltre, ho un bel ricordo dei regoli, che custodivo dentro una scatoletta gialla e utilizzavo durante lora di matematica.

14 Ma ho anche incontrato i problemi geometrici, con le relative: Regole Formule da applicare

15 SCUOLA MEDIA

16 Alla scuola media, lo studio geometrico si è concentrato sulla geometria solida. Alcune volte ho approfittato dellaiuto delle TAVOLE PITAGORICHE!! Queste tavole, oltre a elencare i numeri primi, indicano anche tutte le formule per calcolare, aree, perimetri, basi e altezze di tutti i perimetri.

17 SCUOLE SUPERIORI: LICEO DELLE SCIENZE SOCIALI CARLO PORTA ERBA

18 Durante le scuole superiori (liceo delle scienze sociali), la geometria non era una delle materie principali, ma non è scomparsa. Ho avuto un drastico calo nel rendimento sia a causa di un continuo cambio di professori, sia perché trovavo la materia poco interessante e difficile.

19 UNIVERSITà

20 Durante luniversità ho avuto però la fortuna di incontrare un professore che mi ha fatto riavvicinare al mondo matematico/geometrico. Ho già sostenuto due esami di matematica nel precedente corso di laurea con il Professor Lariccia. La cosa che mi ha colpita di più è stato lapproccio alla disciplina.

21 Il Professor Lariccia ci ha fatto conoscere dei programmi, semplici da capire, da far utilizzare ai bambini a scuola per avvicinarsi alla matematica e alla geometria, in un modo nuovo e inconsueto.

22 Il mio desiderio è quello di riuscire a far amare ai miei bambini una materia che spesso viene considerata difficile e noiosa.


Scaricare ppt "IO E LA GEOMETRIA Sabrina Rusconi Scienze della Formazione Primaria Indirizzo scuola elementare Prof: Giovanni Lariccia Anno 2012 - 2013."

Presentazioni simili


Annunci Google