La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LINVENTARIO Dipartimento di Economia aziendale IPSSCT CECI - Cupra Marittima 2009.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LINVENTARIO Dipartimento di Economia aziendale IPSSCT CECI - Cupra Marittima 2009."— Transcript della presentazione:

1 LINVENTARIO Dipartimento di Economia aziendale IPSSCT CECI - Cupra Marittima 2009

2 Cosè linventario? 2 Fino ad ora abbiamo trattato i valori che fanno parte del patrimonio come dati già disponibili. Abbiamo inserito tali dati in un prospetto avendo cura di dividerli tra attività e passività, tra immobilizzazioni materiali e immateriali, ecc. Ora vedremo come cercare, trovare e per alcune voci, valutare i valori e i beni. Linventario è proprio la serie di operazioni che servono a determinare il patrimonio, in un determinato momento ( concetto statico ).

3 Quali operazioni occorre fare? 3 Trovare, contare, misurare fisicamente i beni da inventariare: –100 metri di stoffa, bottoni, 500 cerniere; –oppure per il denaro in cassa: 5 biglietti da 50, 20 biglietti da 10, 40 pezzi da 5, ecc.; –20 rotoli di carta igienica, 5 confezioni di sapone liquido, ecc.; descrivere le caratteristiche dei beni : –stoffa in lino di prima qualità, tessitura fine, –scatole in cartone, stampate, misura 30x dividere i beni in categorie omogenee (beni divisi tipo per tipo): stoffa, lana, bottoni, cerniere, automezzi, macchinari, denaro, crediti, cambiali attive, ecc. ecc. ecc. valutare i beni, cioè assegnare un valore a ciascuno di essi. E la fase più delicata: che valore diamo alla stoffa: –quello pagato quando labbiamo acquistata? –il prezzo attuale di mercato? –quello deciso dallamministratore?

4 La rappresentazione dei dati raccolti 4 I dati raccolti devono essere rappresentati in un prospetto che, in base ai dettagli e allanaliticità delle informazioni contenute viene definito analitico o sintetico. materie prime Inventario sintetico prodotti finiti Materie prime stoffa in lino 1^ qualità Inventario fodera fly-strong seta analitico stoffa denim I dati possono essere rappresentati in un prospetto che può avere le sezioni dellattivo e del passivo in maniera: Sovrapposta contrapposta ATTIVITAATTIVITAPASSIVITA PASSIVITA

5 Linventario di costituzione 5 E obbligatorio quando si costituisce unazienda. E un inventario straordinario (fatto solo in tale occasione particolare) Va fatto anche se il proprietario o i soci apportano solo denaro; Elenca i beni apportati al momento della costituzione. ESEMPI: a) apporto di solo denaro ATTIVITAPASSIVITA Denaro in cassa100Patrimonio netto100 b) apporto di beni in natura e denaro ATTIVITAPASSIVITA Automezzi 40Patrimonio netto100 Macchinari 20 Denaro in cassa 40 Totale Attività100Totale passività100


Scaricare ppt "LINVENTARIO Dipartimento di Economia aziendale IPSSCT CECI - Cupra Marittima 2009."

Presentazioni simili


Annunci Google