La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Il finanziamento bancario e lo smobilizzo dei crediti Lo sconto di cambiali ISS Liceo Classico G. Leopardi San Benedetto del Tronto IPSSCT CECI - Sede.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Il finanziamento bancario e lo smobilizzo dei crediti Lo sconto di cambiali ISS Liceo Classico G. Leopardi San Benedetto del Tronto IPSSCT CECI - Sede."— Transcript della presentazione:

1 1 Il finanziamento bancario e lo smobilizzo dei crediti Lo sconto di cambiali ISS Liceo Classico G. Leopardi San Benedetto del Tronto IPSSCT CECI - Sede coordinata di Cupra Marittima Dipartimento di Economia Aziendale

2 2 Il fido bancario E la fiducia che la banca accorda ad un imprenditore o a un privato dopo aver valutato: - le sue capacità imprenditoriali, le possibilità economiche della sua azienda, ecc.; - le garanzie che può prestare. Il fido può essere accordato sotto due forme sostanzialmente diverse tra loro: - per firma: la banca garantisce il richiedente nei confronti di terzi attraverso lavallo di un titolo di credito; il rilascio di una fideiussione che è una garanzia personale rappresen- tata dallimpegno a sostituirsi al garantito in caso di inadempienza. - Per cassa: la banca presta una somma di denaro attraverso una delle seguenti operazioni: scoperto di c/c che è la possibilità di effettuare prelevamenti dal c/c fino al limite di fido concesso); anticipo di una somma di denaro in presenza di fatture o ricevute bancarie da riscuotere, crediti esteri, titoli in portafoglio, merci, ecc. castelletto che permetto lo sconto delle cambiali di natura commerciale s.b.f. che è lanticipo della disponibilità di crediti da riscuotere in futuro rappresentati da pagherò, tratte o semplici ricevute bancarie. sovvenzioni bancarie a breve e medio termine.

3 3 Questa operazione riguarda le cambiali pagherò e le tratte accettate. I titoli presentati per lo sconto devono rispondere a criteri di bancabilità: –correttezza formale nella compilazione; –scadenza non superiore a 4 mesi; –regolarità nel bollo; –origine commerciale del titolo. Negli ultimi anni tale operazione ha perso molto di importanza: –per la forte riduzione di cambiali commerciali in circolazione; –per i costi nel complesso eccessivi; –per laumento dei rischi bancari legato alla presenza di molte cambiali di prestito –per la procedura troppo rigida oggi soppiantata da mezzi di pagamento più rapidi, efficienti e meno onerosi e strumenti di finanziamento anchessi più moderni. Il fido sul quale si basa loperazione si chiama castelletto e rappresenta limporto massimo di rischio che la banca è disposta ad accollarsi. Lo sconto bancario

4 4 Come funziona il castelletto? Castelletto di /2 presento allo sconto di cambiali scadenti al 30/4 30/3 presento allo sconto di cambiali scadenti al 30/6 15/4 presento allo sconto di cambiali scadenti il 31/7 20/5 presento allo sconto di cambiali scadenti il 30/8 28/5 presento allo sconto di cambiali scadenti il 31/8 RESIDUO pieno pieno Il castelletto si scarica dopo la scadenza delle cambiali e una volta che la banca ne ha avuto lesito.

5 5 Loperazione di sconto La banca mi accredita il valore attuale della cambiale scontata; oltre allinteresse di sconto la banca trattiene anche una commissione dincasso. Nel conteggio dei giorni per il calcolo dello sconto conteggia sia il primo che lultimo giorno e aggiunge un certo numero di giorni banca. Giorno di ammissione allo sconto Scadenza della cambiale Importo alla scadenzaValore attuale = 200 costo delloperazione Per effettuare loperazione giro alla banca la cambiale e quindi, la banca provvederà alla scadenza ad effettuare la riscossione. In caso di mancato pagamento, essendo obbligato di regresso, la banca mi chiederà la restituzione del valore nominale del titolo ( in questo caso: 5.000). 20/3/0930/6/09

6 6 unoperazione di sconto Il 25/4 la Carifermo ammette allo sconto una cambiale di scadente il 31/7 alle seguenti condizioni: tasso di sconto 7%; gg. banca 7; commissioni dincasso 5, , ,63 Importo alla scadenzaValore attuale , ,63 = 206,37 costo delloperazione 25/4/0931/7/09 Calcolo dello sconto: 1) calcolo dei giorni aprile = 5 maggio = 31 giugno = 30 luglio = 31 gg. banca = 7 Primo g. = 1 TOTALE 105 2) calcolo x 105 x = 201,37 + 5,00 = 206,37 3) netto ricavo , ,37 = 9.793,63 Netto ricavo

7 7 Per limprenditore è molto importante sapere quanto effettivamente costa una determinata operazione di finanziamento per due motivi: –per scegliere loperazione più conveniente e più rispondente alle proprie esigenze; –per scegliere, per la stessa operazione, quale banca è più conveniente. Come devo procedere per sapere quanto loperazione precedente mi è effettivamente costata? –si calcolano i giorni effettivi dal giorno di sconto alla scadenza della cambiale: dal 25/4 al 31/7 sono 97 giorni ; –si applica la formula per ricavare il tasso partendo dalla somma anticipatami dalla banca: 9.793,63 I x ,37 x C x t 9.793,63 x 97 Il tasso effettivo di sconto = 7,93% Loperazione è effettivamente costata quasi un punto percentuale in più


Scaricare ppt "1 Il finanziamento bancario e lo smobilizzo dei crediti Lo sconto di cambiali ISS Liceo Classico G. Leopardi San Benedetto del Tronto IPSSCT CECI - Sede."

Presentazioni simili


Annunci Google