La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL TURISMO ENOGASTRONOMICO. “Siamo ciò che mangiamo” Ludwig Feuerbach Ogni Paese si identifica con uno o più piatti pertanto↓ Il cibo non è più visto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL TURISMO ENOGASTRONOMICO. “Siamo ciò che mangiamo” Ludwig Feuerbach Ogni Paese si identifica con uno o più piatti pertanto↓ Il cibo non è più visto."— Transcript della presentazione:

1 IL TURISMO ENOGASTRONOMICO

2 “Siamo ciò che mangiamo” Ludwig Feuerbach Ogni Paese si identifica con uno o più piatti pertanto↓ Il cibo non è più visto come bisogno fisiologico ma come elemento culturale

3

4 Il turismo enogastronomico = “la scoperta dei giacimenti golosi”

5 Il turista si muove in funzione del cibo e solo secondariamente si interessa all’ambiente che lo circonda. Distinguiamo due tipologie:

6

7

8

9 Principali mete secondo le statistiche presentate al cibus tour 26% 8% 6%

10 Nel 2001 questo fenomeno vantava cifre di tutto rispetto: 3,5 milioni di turisti per un giro d’affari di 2,5 milioni di euro l’anno. DAL 2001 A OGGI

11 Oggi il turismo enogastronomico coinvolge dai 4 ai 6,5 milioni di appassionati per un volume di affari pari a 2,5 miliardi di euro

12 In nessun Paese come l’Italia il turismo enogastronomico ha assunto una fisionomia cosi’ diffusa e consistente, con una ventina di leggi nazionali, 140 Strade del Vino e dei Sapori, Comuni attraversati da questa rete capillare, che comprende quasi 400 denominazioni territoriali di vini, oltre ristoranti, quasi prodotti e piu’ di cantine.

13 Il Turismo enogastronomico rappresenta un’opportunità di sviluppo per l’Italia e per tutti i paesi del mondo

14 Il turismo enogastronomico può essere interpretato come risposta spontanea al fenomeno della globalizzazione.

15 WARNING!!! DIFFIDATE DAI FALSI

16

17 Lavoro realizzato da: Nicole Nardini, Nicolò Santori, Paolo Moretti, Matteo Galieni, Ilaria Barella(relatrice), Cristiano Andreoli, Héloise Poggi, Alessandro Carradori, Galìa Apostolova. Bibliografia:G.Gullotta, -“Psicologia turistica” - Siti Internet

18 Vini rossi Vini bianchi TORNA


Scaricare ppt "IL TURISMO ENOGASTRONOMICO. “Siamo ciò che mangiamo” Ludwig Feuerbach Ogni Paese si identifica con uno o più piatti pertanto↓ Il cibo non è più visto."

Presentazioni simili


Annunci Google