La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Giornata Orientamento Erasmus www.ec.unipi.it. Cos’è l’erasmus? Il programma Erasmus dà la possibilità di trascorrere un periodo formativo all’estero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Giornata Orientamento Erasmus www.ec.unipi.it. Cos’è l’erasmus? Il programma Erasmus dà la possibilità di trascorrere un periodo formativo all’estero."— Transcript della presentazione:

1 Giornata Orientamento Erasmus

2 Cos’è l’erasmus? Il programma Erasmus dà la possibilità di trascorrere un periodo formativo all’estero. Erasmus Placement Erasmus Studio

3 Erasmus studio Periodo di 3 – 12 mesi a seconda della destinazione Possibilità di seguire corsi e sostenere esami in un’università estera

4 Requisiti richiesti Il candidato al programma Erasmus deve soddisfare i seguenti requisiti:  Essere cittadino UE  Non aver ancora beneficiato di borsa Erasmus Studio  Aver sostenuto gli esami propedeutici a quelli che si intende sostenere all’estero  Crediti sostenuti:  Lauree Triennali = 25  Lauree Specialistiche = nessun limite

5 Dove si può andare? Bergen Graz ParigiChamberCorteLilleLioneValbon BarcellonaCordobaMadridSantiagoValenciaValladolidSaragoza LisbonaAveiroCoimbra Southampton Durham Rotterdam BochumEsslingIngolstadtLipsia Mainz Valmier Varsavia CracoviaBialystok AteneVolos IstanbulIzmir Gyor Bratislava Pardubice

6 Cosa fare per partecipare  Scaricare il bando di concorso dalla pagina:  Accertarsi di essere in possesso dei requisiti  Verificare gli esami sostenibili nell’università di destinazione  Consegnare la domanda di candidatura, di persona, all’ufficio relazioni internazionali entro il 26 OTTOBRE 2009

7 Contributi Il contributo individuale mensile è di ca. 230 € Sono previsti inoltre contributi di ca. 500€ per i corsi di lingua intensivi (EILC) per coloro che intendono studiare in:  Grecia  Paesi Bassi  Portogallo  Norvegia  Lettonia  Repubblica Ceca  Slovacchia  Ungheria  Turchia Per ulteriori informazioni sui corsi di lingua visitate il sito

8 Gli esami sostenuti all'estero saranno riconosciuti? Sì, ma: Bisogna compilare e presentare un piano di studi Il piano di studi dovrà essere approvato dalla commissione del corso di laurea

9 Dopo aver vinto? Contattare l’università ospitante e informarsi sulle procedure e sulle scadenze per diventare studente Erasmus (disponibile data base sul sito) ‏ Predisporre il piano di studi Scaricare e compilare i moduli ECTS dal sito Studio/Documentis.html Sottoscrivere il contratto per la borsa di studio scaricabile dal sito Migliorare la conoscenza della lingua (se necessario) ‏

10 Selezione e valutazione La commissione per la valutazione dei candidati si riunirà il 30 OTTOBRE I criteri di cui si tiene conto sono: Variabili curriculari (media, percentuale di voti superiori a 27, risultato nelle prove di lingua, quantità di CFU per anno, esperienze extra curriculari) ‏ Prova orale con particolare attenzione alle conoscenze linguistiche

11 Erasmus Placement Tirocinio presso aziende o enti convenzionati Possibilità di instaurare convenzioni Periodo di 3 – 6 mesi

12 Requisiti richiesti Il candidato al programma Erasmus Placement deve soddisfare i seguenti requisiti:  Essere cittadino UE  Non aver ancora beneficiato di borsa Erasmus Placement  Crediti sostenuti:  Lauree triennali = 60  Lauree specialistiche = nessun limite

13 Cosa fare per partecipare Scaricare la domanda di iscrizione dalla pagina: Accertarsi di essere in possesso dei requisiti Consegnare la domanda di candidatura all’ufficio relazioni internazionali della facoltà di economia entro il 26 OTTOBRE 2009

14 Contributi 1. Il contributo individuale mensile è di ca. 600 € 1. Sono previsti inoltre contributi di ca. 500€ per i corsi di lingua intensivi (EILC) per coloro che intendono svolgere il tirocinio in:  Grecia  Paesi Bassi  Portogallo  Norvegia  Lettonia  Repubblica Ceca  Slovacchia  Ungheria  Turchia Per ulteriori informazioni sui corsi di lingua visitate il sito

15 Aziende/enti convenzionati

16 Posti a libera scelta Con posti a libera scelta si intende la possibilità che ha ciascuno studente di poter prendere accordi autonomamente con una istituzione estera di proprio interesse alla quale proporre la propria candidatura Alla domanda va allegato il modulo di accordo con l'istituzione individuata (Agreement form) scaricabile da rasmusPlacement/Documenti.html rasmusPlacement/Documenti.html

17 Selezione e valutazione La commissione per la valutazione dei candidati si riunirà il 30 OTTOBRE I criteri di cui si tiene conto sono: Variabili curriculari (media, percentuale di voti superiori a 27, risultato nelle prove di lingua, quantità di CFU per anno, esperienze extra curriculari) ‏ Prova orale. Trattandosi di un'esperienza lavorativa, saranno ammessi solo studenti con un livello medio-alto di conoscenza della lingua del Paese ospitante o della lingua di lavoro dell'Unione Europea (inglese, francese, tedesco) richiesta dall'organismo ospitante

18 Dopo aver vinto? Contattare l’università ospitante e predisporre la documentazione (Training Agreement, Placement Contract) ‏ Sottoscrivere il contratto di placement scaricabile da: one.asp

19 Per ulteriori informazioni Il bando di concorso è scaricabile dalla pagina p Per informazioni rivolgersi all’ufficio relazioni internazionali della facoltà di economia nei seguenti orari: ◦ Lunedì ◦ Mercoledì ◦ Giovedì 15-17

20 Perché partire? Importanza curriculare Esperienza di vita Possibilità di conoscere culture diverse Apprendimento di una lingua straniera


Scaricare ppt "Giornata Orientamento Erasmus www.ec.unipi.it. Cos’è l’erasmus? Il programma Erasmus dà la possibilità di trascorrere un periodo formativo all’estero."

Presentazioni simili


Annunci Google