La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Crisi economica e sociale dellItalia Tasse; Meridione = miseria; Analfabetismo, disoccupazione, organizzazioni malavitose; Manifestazioni e scioperi da.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Crisi economica e sociale dellItalia Tasse; Meridione = miseria; Analfabetismo, disoccupazione, organizzazioni malavitose; Manifestazioni e scioperi da."— Transcript della presentazione:

1 Crisi economica e sociale dellItalia Tasse; Meridione = miseria; Analfabetismo, disoccupazione, organizzazioni malavitose; Manifestazioni e scioperi da parte degli operai.

2 Governo autoritario; Umberto 1° = svolta reazionaria a politica interna; Libertà di stampa limitata; Furono sciolti i sindacati(leghe contadine, partito socilaista); Repress. – strage di Milano(1898); Antonio di Rudinì – disperdere i manifestanti; Fiorenzo Bava Beccaris – artiglieria pesante; Rudinì – dimissioni.

3 Linea politica autoritaria; Governo – Luigi Pelloux; Limitare ulteriormente libertà costituzionali; 1900 – elezioni; Capo governo Saracco; Umberto I – attentato(29 luglio 1900);

4 Vittorio Emanuele 3° re; Giovanni Giolitti capo governo; Sostegno politico delle sinisctre; Non riesce mai a essere appoggiato dai socialisti; Filippo Turati – socialista(molte riforme tra soc.- maggioranza governo).

5 Giolitti neutrale tra lavoratori e datori di lavoro; Furono promulgate nuove leggi(lavoro femminile, minorile, invalidi,anziani); Nazionalizzazione; Assicurazioni sulla vita; Ferrovie dello stato;

6 1912 – suffragio universale maschile; Giolitti triplicò il numero di elettori; Trasformazioni panorama politico; Movimenti democratici e di sinistra e quelli rivoluzionari.

7 Giolitti + cattolici; Cattolici non + partecipanti vita politica(1874); Pio 10°- Vincenzo Gentiloni presidente Unione elettorale cattolica; Patto Gentiloni; Socialisti sconfitti-sostegno cattolici; Operato Giolitti-non raccoglie più molti consensi=capo governo in difficoltà.

8 Italia forte sviluppo industriale; Genova, Milano, Torino, Venezia, Firenze; F.I.A.T. – Alfa Romeo; Centrali idroelettriche; Chimica, pneumatici; Riduzione della disoccupazione; Veneto agricolo – meridione molti disoccupati; Emigrazione; USA – Argentina - Francia – Germania – Belgio; 10 anni = emigrati(circa).

9 Italia = espansione coloniale(Eritrea, Libia); Impero ottomano(decadenza); Nazionalisti(aderente a un gruppo politico)+ gruppi industriali e finanziari = imperialismo; Successo; Pace di Losanna( Libia = Italia)= vittoria parziale; Rodi e Dodecaneso.

10 Libia = fatica sprecata; Industrie agricole; Fallimenti; Giolitti fece molte riforme; Sue scelte a volte ambigue; Personaggi corrotti; Trasformismo = sistema politico; Perdita di fiducia; Borghesia industriale delusa; Cattolici si organizzano da soli per poter partecipare alle elezioni; Crisi dei governi; 1914 – Giolitti diede le dimissioni.

11


Scaricare ppt "Crisi economica e sociale dellItalia Tasse; Meridione = miseria; Analfabetismo, disoccupazione, organizzazioni malavitose; Manifestazioni e scioperi da."

Presentazioni simili


Annunci Google