La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVI MELANOCITICI IN ETA PEDIATRICA.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVI MELANOCITICI IN ETA PEDIATRICA."— Transcript della presentazione:

1 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVI MELANOCITICI IN ETA PEDIATRICA

2 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DEFINIZIONE Lesioni di natura benigna costituite da melanociti raccolti in agglomerati a livello della giunzione dermo- epidermica e/o nel derma Classificazione Nevi melanocitici congeniti: presenti dalla nascita Nevi melanocitici congeniti: presenti dalla nascita Nevi melanocitici acquisiti: comparsi nel corso dellinfanzia o dopo la pubertà Nevi melanocitici acquisiti: comparsi nel corso dellinfanzia o dopo la pubertà Possono causare problemi estetici oppure eventuale evoluzione in melanoma NB. Difficile diagnosi differenziale con melanoma del nevo congenito o nuovo esordio nel giovane adulto

3 Dott.ssa Elisabetta MuccioliCLINICAGiganti Diametro max > 20 cm Diametro max > 20 cm melanoma 5-15%, freq entro 5 aa di vita melanoma 5-15%, freq entro 5 aa di vitaMedi Diametro max 1,5-20 cm Diametro max 1,5-20 cm Melanoma 3-8% in età adulta o dopo pubertà Melanoma 3-8% in età adulta o dopo pubertàPiccoli Diametro max < 1,5 cm Diametro max < 1,5 cm Melanoma 3-8% in età adulta o dopo pubertà Melanoma 3-8% in età adulta o dopo pubertà Formazioni puntiformi o lenticolari di colorito bruno chiaro o bruno nerastro Successivamente possono accrescersi conservando le dimensioni entro 1 cm di diametro max Successivamente possono accrescersi conservando le dimensioni entro 1 cm di diametro max Il numero aumenta gradualmente durante linfanzia, più lento in età adulta Il numero aumenta gradualmente durante linfanzia, più lento in età adulta Nelladulto il numero medio oscilla tra 25-30: magg il numero, magg il rischio di evoluzione in melanoma Nelladulto il numero medio oscilla tra 25-30: magg il numero, magg il rischio di evoluzione in melanoma NEVI MELANOCITICI CONGENITINEVI MELANOCITICI ACQUISITI

4 Dott.ssa Elisabetta Muccioli DIAGNOSI Esame istologico Da effetuare in ogni nevo melanocitico che presenti tendenza a modificare colore o forma in tempi rapidi (mesi) Da effetuare in ogni nevo melanocitico che presenti tendenza a modificare colore o forma in tempi rapidi (mesi) Microscopia a epilluminescenza Diagnosi differenziale tra lesioni cutanee pigmentate e melanomi Diagnosi differenziale tra lesioni cutanee pigmentate e melanomi Immagini ottenute sono memorizzate e archiviate consentendo un preciso confronto in controlli successivi Immagini ottenute sono memorizzate e archiviate consentendo un preciso confronto in controlli successivi

5 Dott.ssa Elisabetta Muccioli TERAPIA NEVI MELANOCITICI CONGENITI Exeresi chirurgica Diretta con sutura Diretta con sutura Lembi di rotazione, espansori cutanei, autoinnesti epidermici Lembi di rotazione, espansori cutanei, autoinnesti epidermici Se non possibile exeresi, trattamenti fisici Dermoabrasione Dermoabrasione Laser Laser Curettage Curettage Nel bambino : sorveglianza per possibile evoluzione in melanoma in età adulta-postpubertà In casi selezionati : exeresi chirurgica profilattica GIGANTIMEDI O PICCOLI

6 Dott.ssa Elisabetta MuccioliTERAPIA Lesioni benigne che solo in bassa percentuale evolvono in degenerazione maligna Sorveglia aumento rapido delle dimensioni, comparsa di colori diversi allinterno, margini irregolari, desquamazione, ulcerazione, indurimento, linfoadenopatia regionale Sorveglia aumento rapido delle dimensioni, comparsa di colori diversi allinterno, margini irregolari, desquamazione, ulcerazione, indurimento, linfoadenopatia regionale In questi casi selezionati: escissione ed esame istologico In questi casi selezionati: escissione ed esame istologico Neoplasia maligna ad origine da cute sana o da nevo melanocitico Fattori di rischio Famigliarità in parenti di primo grado Nevi melanocitici in numero>50 Carnagione chiara Immunodepressione Scottature solari Non è neoplasia frequente in età pediatrica Prevenzione : rimozione nevi sospetti, creme protettive solari Dg precoce: pz a rischio, controlli clinici periodici NEVI MELANOCITICI ACQUISITIMELANOMA

7 Dott.ssa Elisabetta Muccioli QUADRI CLINICI PARTICOLARI IN ETA PEDIATRICA

8 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO DI OTA Melanocitosi congenita a localizzazione dermica e tissutale che interessa i distretti innervati dalle branche I e II (oftalmica e mascellare) del trigemino Lesione bluastra pianeggiante situata su di un lato del viso, tipico il coinvolgimento della sclera Congenito/esordio pubertà Sorveglianza clinica per eventuale trasformazione in melanoma

9 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO DI ITO Melanocitosi intradermica Vasta macchia caffelatte o bluastra localizzata su una delle spalle DD nevo di Becker

10 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO DI BECKER Leggera pigmentazione brunastra (caffelatte) disposta in regione scapolare o sovrascapolare Comparsa entro 20 aa Forma acquisita dopo esposizione solare, aumento del pigmento Nel 50% dei casi si copre di peli termianli talora molto spessi, su cui freq follicoliti/lesioni acneiche Nellaltro 50% dei casi rimane stabile per tutta la vita Nessuna Eventuali provvedimenti estetici per depilazione laser; tp chirurgica non possibile per lestensione Eventuali provvedimenti estetici per depilazione laser; tp chirurgica non possibile per lestensione Diagnosi differenziale con Mc Allbright (macchie caffèlatte gigante presente già alla nascita)

11 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO SPILO Macchia pigmentata piana, di colore bruno su cui compaiono prima macule, poi papule di colore marrone/nerastro Macchia caffelatte congenita si aggiungono le nuove lesioni neviche, quelle più vecchie divengono più scure Dimensioni 2-20 cm Osservazione, eventuale terapia chirurgica di asportazione

12 Dott.ssa Elisabetta Muccioli MACCHIE CAFFELATTE Chiazze brunastre non rilevate, dai contorni irregolari ma nettamente demarcati Molto frequenti nei bambini alla nascita o nella prima infanzia Se singole o basso numero OK Se numerose possibile associazione a sindromi complesse es neurofibromatosi, Allbricht, ecc…

13 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO BLU CONGENITO Piccolo elemento papulare-nodulare bluastro Sede : viso, cuoio capelluto, arti Acquisito ocmpare nella seconda decade e rimane stabile Se congenito in età adulta degenera a melanoma

14 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO DI SPITZ Piccola lesione papulo-nodulare, rosa o rosso-brunastra Accrescimento iniziale (6 mesi), poi dimensioni stabili (< 1 cm) Sede: viso, estremità, collo Terapia chirurgica sempre! Per difficile DD con melanoma!!

15 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO ACROMICO Chiazza cutanea biancastra nettamente demarcata dallaspetto figurato (rotondeggiante, ovalare) Possibili turbe neurologiche se presenta uno o multipli fai accertamenti di tipo neuologico

16 Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVO DI SUTTON Nevo con alone di cute depigmentata nella zona circostante il nevo Età adolescenziale Nevo melanocitario comune al dorso alone più grande del nevo e nettamente delimitato Nel 25-50% dei casi sono multipli, nel 25% dei casi sono seguiti da chiazze di vitiligine Evoluzione variabile, 50% regredisce completamente in mesi o anni

17 Dott.ssa Elisabetta Muccioli MELANOMI IN ETA PEDIATRICA

18 Dott.ssa Elisabetta Muccioli MELANOMI INFANTILI Congeniti rarissimi, in letteratura solo 10 casi Diffusione metastatica dalla madre:rapidamente fatali Diffusione metastatica dalla madre:rapidamente fatali Su nevo congenito gigante; se sulla linea mediana del dorso o sul cuoio capelluto alto rischio di melanomi nelle leptomeningi: cefalea e vertigini Su nevo congenito gigante; se sulla linea mediana del dorso o sul cuoio capelluto alto rischio di melanomi nelle leptomeningi: cefalea e vertigini NB anche il nevo di Ota può essere associato a melanoma leptomeningeo Ex novo:difficile dg, crescita rapida-ulcerazione Ex novo:difficile dg, crescita rapida-ulcerazioneAcquisiti Su nevo congenito gigante/piccolo/medio (v.prima) Ex novo Adult-type Spitzoide Nevoide Melanomi insorti dalla nascita fino alla pubertà - Rarissimi


Scaricare ppt "Dott.ssa Elisabetta Muccioli NEVI MELANOCITICI IN ETA PEDIATRICA."

Presentazioni simili


Annunci Google