La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 IPOTESI DI PIATTAFORMA DI RINNOVO DEL C.C.N.L. BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 IPOTESI DI PIATTAFORMA DI RINNOVO DEL C.C.N.L. BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO."— Transcript della presentazione:

1 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 IPOTESI DI PIATTAFORMA DI RINNOVO DEL C.C.N.L. BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

2 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Il contesto contrattuale Il CCNL del 2005 ha scontato la riforma del mercato del lavoro: applicazione della legge Biagi notevole incremento del precariato nel settore eccessiva influenza delle regole contrattuali del resto del settore trattativa svolta a tavoli separati con le OO.SS. divise Il CCNL del 2000 ha scontato la ristrutturazione del sistema creditizio: Congelamento delle tabelle biennio 1998/99 Applicazione delle tabelle del resto del settore Nuova categoria del Quadri Direttivi Istituzione del Fondo di Sostegno al reddito

3 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 I PUNTI DELLA PIATTAFORMA 1. PARI OPPORTUNITA 2. AREA CONTRATTUALE 3. MERCATO DEL LAVORO 4. RELAZIONI SINDACALI 5. ASSETTI PROFESSIONALI 6. ORARIO DI LAVORO 7. RICHIESTE ECONOMICHE 8. SVIPUPPO SOSTENIBILE – POLITICHE SOCIALI 9. RESPONSABILITA SOCIALE DIMPRESA

4 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Area Contrattuale Scopo: evitare limpoverimento dellarea con i processi di esternalizzazione Come fare: Il CCNL va applicato ai lavoratori che svolgono promozione telefonica e telematica Il CCNL va applicato in tutte le società appartenenti a gruppi bancari costituiti da BCC Vanno aumentate le garanzie nella cessione ramo dazienda e di appalto

5 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Mercato del Lavoro Scopo: evitare la precarietà attraverso la flessibilità regolata Come fare: a livello sindacale determinare una percentuale massima sullorganico aziendale istituire una verifica sindacale sulle motivazioni assunzione a termine prevedere uninformativa per i rapporti di consulenza e collaborazione ai lavoratori precari riconoscere lanzianità maturata nel movimento permettere liscrizione al Fondo Pensione con versamento quota aziendale riconoscere il Premio di Risultato per il periodo lavorato riconoscere un diritto di precedenza nelle assunzioni a tempo indeterminato

6 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Mercato del Lavoro Apprendistato: ridurre la durata da 4 a 3 anni per i diplomati e a 2 per i laureati aumentare linquadramento da 2 a 1 livello inferiore portare il comporto per malattia come il resto del personale aumentare la contribuzione aziendale al Fondo Pensione nel periodo Stage: fissare un numero massimo in base allorganico a tempo indeterminato fissare una durata massima riconoscere un compenso minino e il ticket pasto vietare il maneggio valori e lassunzione responsabilità

7 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Mercato del Lavoro Distacco: prevedere una durata massima di un anno favorire la volontarietà prevedere un indennizzo economico Part Time aumentare il numero minimo obbligatorio (da 1/30 a 1/15) escludere dal minimo i Part-Time su L. 104/92 e a tempo indeterminato riconoscere il ticket pasto e gli automatismi estendere la priorità fino a 8 anni del bimbo

8 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Politiche sociali e pari opportunità Scopo: favorire la conciliazione delle esigenze familiari con quelle lavorative ed evitare le discriminazioni di genere Politiche attive per la famiglia prevedere 5 giorni retribuiti annui per particolari necessità familiari equiparare economicamente la maternità a rischio alla obbligatoria prevedere specifici interventi per sostenere le adozioni Provvidenze per diversamente abili aumentare a il contributo annuale art. 88 migliorare le garanzie e limitare la trasferibilità Volontariato introdurre permessi non retribuiti e/o aspettativa per servizio civile e attività in organismi di volontariato

9 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Politiche Sociali e pari opportunità Agevolazioni e provvidenze di studio raddoppiare i premi di laurea (per il lavoratore) raddoppiare le indennità annuali (per il lavoratore e i figli studenti) aumentare i permessi per esami di laurea e per corsi post-laurea Assicurazioni raddoppiare e unificare i massimali dellassicurazione infortuni introdurre lassicurazione malattia (per morte e invalidità permanente) introdurre una forma di assicurazione Long Term Care Salute e sicurezza migliorare e aggiornare lattuale normativa

10 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Assetti Professionali Come fare: 1. riesaminare la materia degli inquadramenti 2. aumentare i parametri retributivi (v. parte economica) 3. introdurre il 5° livello dei Quadri Direttivi 4. aumentare il differenziale minimo per il passaggio a QD3 a Scopo: corretta valorizzazione della professionalità attraverso la creazione di nuovi strumenti di misurazione

11 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Assetti Professionali Preposti di filiale Aumentare lindennità di preposto del 7,30% Per i primi tre anni garantire la retribuzione del Quadro Direttivo con un indennità di sostituzione Dopo tre anni garantire linquadramento minimo del Quadro Direttivo di 1° livello Individuare la figura di vice preposto

12 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 CONFRONTO LIVELLI INQUADRAMENTALI BCC ROMA – BCC NAZIONALE – SETTORE ABI TOTALE DIPENDENTI BCC RM % BCC RM % BCC NAZIONALE % SETTORE ABI DETERMINATO 30,29 INSERIMENTO 383,69 AUSILIARI30,290,80,06 2A1L70,682,800,52 2A2L393,795,41,84 3A1L44242,9532,214,07 3A2L18718,1714,19,3 3A3L13513,1215,218,1 3A4L535,1510,118,83 QD1413,987,111,23 QD2151,463,98,49 QD3393,794,74,69 QD4161,553,910,61 DIRIGENTI111,072,62,

13 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Orario di Lavoro Come fare: introdurre una procedura di confronto e negoziato sulle politiche di orario prevedere una durata settimanale di 36 ore per i lavoratori in turno individuare con chiarezza cosa si intende per sportello turistico e succursale operante presso centro commerciale. Scopo: evitare le forzature aziendali verso una flessibilità di orario di lavoro e di sportello

14 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Orario di Lavoro Prestazione lavorativa del Quadri Direttivi Limpegno particolarmente rilevante è oltre il 7% dellorario di riferimento La quantificazione dellerogazione va trattata a livello locale Non va assorbita da budget o ad personam La flessibilità è utilizzabile anche a giornate intere Banca delle ore Va garantita la volontarietà, la retribuzione o il recupero, per Convention e riunioni fuori orario Il lavoratore e lazienda possono concordare il pagamento delle ore aggiuntive Va trattata a livello locale per risolvere eventuali problemi di gestione

15 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Relazioni Sindacali Ulteriori materie demandate a livello locale: Profili professionali Ruoli chiave Prestazione lavorativa dei Quadri Direttivi Banca ore Sistemi incentivanti Mobilità sul territorio e indennità di pendolarismo Misure per la conciliazione lavoro famiglia Scopo: valorizzare le diverse realtà del movimento prevedendo: - maggiori demandi alla contrattazione locale - maggiore informativa e confronto aziendale Inoltre: Le aziende oltre i 300 dipendenti tratteranno tali materie direttamente Le aziende del Gruppo ICCREA dovranno avere un loro integrativo

16 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Richieste Economiche Scopo:1. recuperare il potere dacquisto delle retribuzioni 2. retribuire limpegno dei lavoratori nellottimo andamento delle BCC 3. con attenzione ai nuovi assunti 4. evitare gli strumenti distorsivi di ABI Come fare: recuperare linflazione (come da accordi del luglio 1993) aumentare la scala paramentrale riesaminare il sistema inquadramentale aumentare le indennità Ma anche: aumentare la previdenza e lassistenza integrativa aumentare il Premio di Risultato limitare i sistemi incentivanti con la contrattazione aziendale e con lobbligo di inserimento di obiettivi cooperativi

17 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Richieste Economiche Aumento tabellare per il biennio 2006/ ,00% Inflazione anno ,00% Inflazione anno ,00% TOTALE BIENNIO - 0,20% diff. inflazione programmata – reale anno ,80% recupero inflativo (come accordi 7/1993) + 3,50% medio per aumento parametri (vedi slide succ.) + 7,30 aumento tabellare complessivo Le altre voci retributive Le altre voci retributive dovranno aumentare del: + 3,8% gli scatti di anzianità, lindennità di rischio e di trasporto valori + 7,3% le indennità dei vicedirettori dazienda e i preposti di filiale + 10 % le indennità comportanti disagio o legate allorario di lavoro + 20 % le indennità di missione + raddoppio ed estensione a tutti i QD del premio di anzianità

18 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Nuova scala parametrale

19 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Aumento complessivo

20 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Laumento annuo a regime (esempio su vecchio lavoratore con 6 scatti)

21 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Premio di risultato Richieste Economiche Confermare lattuale strumento di calcolo Aumentare le percentuali di erogazione sul RLG dell1% Garantire il premio ai lavoratori precari Garantire il premio ai lavoratori cessati dal servizio (escluse le dimissioni volontarie e il licenziamento in tronco) Prevedere maggiori flessibilità di applicazione a livello locale e nelle società di servizi

22 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 Richieste Economiche Previdenza complementare Aumentare il contributo aziendale per ottenere un versamento complessivo di: attuale richiesto - assunti fino al ,5% 4,75% - assunti dopo il ,5% 6,00%

23 Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 IN CONCLUSIONE QUALI OBIETTIVI PERSEGUIRE? 3. CENTRALITÀ DEL LAVORO e QUALITÀ DELLA PRESTAZIONE E DELLA VITA 4. RESPONSABILITÀ SOCIALE DELLIMPRESA (praticata e non solo acclamata) 2. FORTE RIVENDICAZIONE SALARIALE 1. RICONOSCIMENTO DELLA DIVERSITA DEL SETTORE


Scaricare ppt "Piattaforma di rinnovo del CCNL Banche di Credito Cooperativo Maggio 2007 IPOTESI DI PIATTAFORMA DI RINNOVO DEL C.C.N.L. BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO."

Presentazioni simili


Annunci Google