La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fronti e masse daria Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fronti e masse daria Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso."— Transcript della presentazione:

1 Fronti e masse daria Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso

2 Massa di aria fredda e massa di aria calda: non si mescolano e la superficie di separazione tra le due masse con diversa temperatura, umidità, densità si definisce superficie frontale o fronte Intersezione al suolo della superficie frontale

3 Massa di aria fredda e massa di aria calda: non si mescolano e la superficie di separazione tra le due masse con diversa temperatura, umidità, densità si definisce superficie frontale o fronte superficie frontale Fronte caldo: massa di aria calda e umida scivola su massa antistante di aria fredda: risalendo si espande raffreddandosi: il vapore si condensa originando nuvole stratificate e precipitazioni a carattere continuo (pioggia, neve…)

4 Massa di aria fredda e massa di aria calda: non si mescolano e la superficie di separazione tra le due masse con diversa temperatura, umidità, densità si definisce superficie frontale o fronte Fronte caldo: massa di aria calda e umida scivola su massa antistante di aria fredda: risalendo si espande raffreddandosi: il vapore si condensa originando nuvole stratificate e precipitazioni a carattere continuo (pioggia, neve…)

5 Massa di aria fredda e massa di aria calda: non si mescolano e la superficie di separazione tra le due masse con diversa temperatura, umidità, densità si definisce superficie frontale o fronte Intersezione al suolo della superficie frontale

6 Massa di aria fredda e massa di aria calda: non si mescolano e la superficie di separazione tra le due masse con diversa temperatura, umidità, densità si definisce superficie frontale o fronte Fronte freddo: massa di aria fredda raggiunge massa di aria calda e umida sotto la quale si incunea: laria calda costretta a sollevarsi si espande e il vapore si condensa originando nubi temporalesche e precipitazioni

7 Fronte occluso: si origina quando una massa di aria fredda costringe una massa di aria calda a salire sopra una altra massa di aria fredda isolandola dal suolo: può essere di tipo caldo o freddo in funzione delle masse di aria fredda interessate Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso

8 Aria molto fredda Aria fredda Aria calda Fronte freddo Fronte caldo Fronte occluso tipo freddo

9 Aria fredda Aria molto fredda Aria calda Fronte freddo Fronte caldo Fronte occluso tipo caldo

10 Fronti variante Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso

11

12 Il primo segno dell'approssimarsi del fronte caldo aria calda-umida si avvicina ad aria fredda è l'apparizione di nubi alte (6-10 mila metri) la cui formazione è causata dall'innalzamento dell'aria calda sul piano inclinato costituito dall'aria fredda che risiede nella zona. Il cielo è ancora sereno, ma cominciano a comparire i cirrus che poi si trasformano in cirrostratus invadenti il cielo completamente o quasi.

13 Aria fredda Aria calda in movimento verso aria fredda:risalita con espansione, raffreddamento, condensazione Annuvolamento tipo stratiforme con precipitazioni tipo pioggia Fronte caldo

14 il fronte caldo è spesso seguito immediatamente dal fronte freddo aria fredda che si sposta verso aria calda che avanza ad una velocità di circa 40 Km/h. Con questa velocità, il fronte freddo raggiunge quello caldo e l'aria fredda si incunea sotto l'aria calda, costringendola ad innalzarsi e dando origine alla linea dei groppi. Si tratta di una linea continua di nubi nere, che si innalzano sino al livello dei cirrus. Compaiono cumulus, stratocumulus e cumulonimbus. Il vento soffia a raffiche e le piogge sono torrenziali. Ciò accade con più frequenza in estate e con perturbazioni atlantiche.

15

16 Aria calda,umida Aria fredda si incunea sotto massa di aria calda e umida che risale rapidamente espandendosi, raffreddandosi, condensando:annuvolamento cumuliforme e precipitazioni intense Aria fredda Aria calda e umida Fronte freddo

17 Viaggiando il fronte freddo a velocità superiore a quella del fronte caldo, i due fronti diventano un fronte unico, il fronte occluso. Qui il tipo di tempo non può essere descritto con precisione. La nuvolosità e le piogge possono presentarsi con le caratteristiche del fronte freddo d'estate e con quelle del fronte caldo d'inverno. Infatti, nella bella stagione l'aria che occupa la parte posteriore della perturbazione, avendo attraversato l'oceano, è più fredda di quella anteriore; d'inverno si ha il caso inverso, dato che l'aria che ha attraversato l'oceano è più calda. Pertanto, d'estate si avrà, generalmente, un'occlusione a carattere freddo, mentre d'inverno l'occlusione sarà a carattere caldo. Dopo il passaggio del fronte occluso, ritorna il sereno..

18

19 Aria fredda Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso Massa aria calda risale massa di aria fredda:fronte caldo massa aria fredda si incunea sotto aria calda:fronte freddo massa aria fredda raggiunge precedente aria fredda sollevando completamente laria calda annuvolamenti e precipitazioni intense, temporalesche Aria più fredda


Scaricare ppt "Fronti e masse daria Fronte caldo Fronte freddo Fronte occluso."

Presentazioni simili


Annunci Google