La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La Bottega dell'apprendimento per il nuovo turismo siciliano Introduzione agli strumenti ed alle strategie della comunicazione sul web; Come leggere un.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La Bottega dell'apprendimento per il nuovo turismo siciliano Introduzione agli strumenti ed alle strategie della comunicazione sul web; Come leggere un."— Transcript della presentazione:

1 La Bottega dell'apprendimento per il nuovo turismo siciliano Introduzione agli strumenti ed alle strategie della comunicazione sul web; Come leggere un sito web (analisi e lettura del sito); 27 Novembre 2007 Francesco Tumminello

2 Web e Comunicazione Negli ultimi anni il mezzo di comunicazione più efficace è il World Wide Web. Ogni azienda deve avere un website se vuole avere un contatto diretto con i suoi clienti, se vuole aumentare al propria visibilità, se vuole investire in modo alternativo. Nella società attuale il web rappresenta un'ambiente insostituibile per presentare in modo immediato ed efficace lazienda e i suoi principali asset al mercato, ed il sito web è lo strumento ideale per realizzare ciò. Nell'ambito delle tradizionali tecniche di marketing la creazione di un sito web rappresenta un modo innovativo di raggiungere il cliente, soprattutto per il feedback immediato e la selezione del target mirata.

3 Web e Comunicazione Servizi offerti dal Web Con le trasformazioni che il Web sta attraversando negli ultimi anni non è più solamente sito web ad essere usato come strumento di comunicazione, ma all'interno del Web ne troviamo altri in grado di offrire soluzioni diversificate e ad hoc: WebLog (Blog) Wikis PodCast Social network Album fotografici (flickr) Videoteche (Youtube) Tutti questi strumenti sono un alternativa ad un sito web, o meglio complementari; il sito web infatti mantiene la sua funzione di protagonista del Web.

4 Web e Comunicazione 5 tipologie di Website Nonostante le svariate possibilità offerte da Internet, le tipologie di siti web più comunemente diffusi sono cinque: Commerciale: Siti il cui scopo è la vendita/promozione di prodotti/servizi; Intranet: Sistema interno aziendale di comunicazione e diffusione di informazioni; Topical: Siti che si occupano di un argomento o di più argomenti Personali: Siti che si occupano generalmente di singoli individui Collaborativi: Siti in cui professionisti si occupano di un progetto (es. Open source)

5 Web e Comunicazione Poche regole per un buon website funzionalità: eliminare tutto ciò che non è necessario accessibilità: possibilità di accesso per diverse tipologie di utenti chiarezza: spiegare subito contenuti, e dare indicazioni sulle pagine; contenuto: esaustivo, coinvolgente, chiaro; usabilità: garantire una buona qualità della navigazione fidelizzare: creare strumenti per entrare in contato con l'utente

6 Web e Comunicazione Analisi dei mezzi di comunicazione

7 Analisi di un Website Secondo la teoria multidimensionale della comunicazione un sito Internet è un fenomeno sociale con una capacità comunicativa, che può essere analizzata e misurata componendola nelle dimensioni e sotto-dimensioni che la caratterizzano. Martelli (2002) aggiunge che queste dimensioni e sottodimensioni possono essere misurate tramite un numero finito di indicatori. Il risultato di queste misure è un dato intersoggettivo che consente di individuare i punti di minore capacità comunicativa. Da questa analisi si può dedurre cosa è da migliorare. Le dimensioni che vengono analizzate sono: Persuasiva Identitaria Conoscitiva Integrativa

8 Analisi di un Website Dimensione persuasiva E' la dimensione che si occupa delle pari del website che dovrebbero attrarre l'utente. La sotto-dimensione a cui fa riferimento è: Attrattiva del Layout: che viene individuata da questi indicatori: Struttura Home Page Sfondo Leggibilità testo Quantità immagini Velocità apertura Home Page Presenza Search Form Info. Su prodotti Quantità immagini Possibilità acquisti on- line Livello sicurezza pagamento Velocità procedura acquisto

9 Analisi di un Website Dimensione Identitaria E' la dimensione che si occupa degli elementi del website che caratterizzano il sito stesso e l'azienda che lo pubblica. E' descritta da tre sotto-dimensioni: Riconoscibilità: E-cards Screen saver/sfondi Web cam Stile grafico Testi Presenza Logo Autopresentazione ente Immagini tipiche Originalità: Coerenza:

10 Analisi di un Website Dimensione Conoscitiva Questa dimensione analizza l'organizzazione dei contenuti il modo in cui sono trasmessi ed i contenuti stessi. E' caratterizzata da due sottodimensioni: Informativa: Vetrina prodotti Storia/descrizione/contesto Mappe Natura Sport Completezza dei contenuti Opzioni di download Immagini tipiche Aree Tematiche: Itinerari Servizi Calendario eventi Notizie Gastronomia Divertimento Cultura/arte/religione

11 Analisi di un Website Dimensione Integrativa Questa dimensione si occupa di quegli elementi che integrano le funzioni ed i contenuti del sito, offrendo all'utente alcuni servizi. E' diviso in tre sotto-dimensioni: Interattività: Info. turistiche Numero verde Guest book Frasi di benvenuto Chat Newsletter/News Internazionalità: Personalizzazione sito Linguaggio Amichevole Numero lingue Accoglienza:

12 Esempi di Indicatori Tutti questi indicatori non devono essere obbligatoriamente presenti per far si che un sito sia ben fatto, o che il progetto comunicativo che c'è alle spalle sia stato ben ponderato. Rappresentano un modo per valutare quali sono gli elementi migliori di in website e dove è possibile migliorarlo. Nella progettazione gli elementi più importanti dai quali non si può prescindere sono: Gli obiettivi del'azienda I bisogni dell'utente Il contesto in cui si opera Analisi di un Website

13 Esempi di Indicatori Struttura Home page La Home Page di Google è caratterizzata da un estrema semplicità. Le informazioni sono reperibili immediatamente rendendo la navigazione estremamente facile all'utente. La poca presenza di immagini la rende facilmente apribile non appena si avvia il browser. Analisi di un Website

14 Esempi di Indicatori Struttura Home page La Home Page del Corriere della Sera al contrario è molto complessa. I contenuti sono molteplici e ben organizzati. C'è una presenza forte di immagini ed anche un centro multimediale da dove accedere a file audio e video. Ci sono molto link e l'utente prima di muoversi agevolmente deve osservare un attimo la pagina. Analisi di un Website

15 Esempi di Indicatori Quantità Immagini Il sito di la Repubblica ha legato strettamente il concetto di informare ed imamgini. La sua funzione principale è quella di informare e ciò fa pensare a del testo. Repubblica invece ha voluto informare usando la multimedialità del Web accompagnando ad ogni notizia un' immagine. Analisi di un Website

16 Esempi di Indicatori Quantità Immagini Flickr è un sito per la condivisione e l'esposizione di forografie, personali e non. La sua funzione principale è quella di fare vedere immagini. Nella home però le immagini sono relativamente poche, ma soprattutto poco invasive, permettendo una navigazione facile all'utente. Analisi di un Website

17 Esempi di Indicatori Informazioni prodotto Amazon, uno dei siti più usati di shop on-line, in home fa già una presentazione dei suoi prodotti indicandone la marca, eventuali sconti. Presenta dei prodotti in vetrina, e addirittura quelli più desiderati. Analisi di un Website

18 Esempi di Indicatori Informazioni prodotto La home page del sito nike invece decide di puntare più su un'idea, su un concetto dell'essere sportivo, piuttosto che presentare il suo prodotto. Qua entrano in gioco obiettivi e strategie diverse legate al marketing. Analisi di un Website

19 Esempi di Indicatori Vetrina prodotti Ikea presenta molto bene la sua vetrina. A sx il menù con le sottocategorie è sempre accessibile, al centro viene attuata una strategia di call to action per invogliare l'utente, ed in basso vengono dati brevi descrizioni, prezzi ed eventuali novità. Analisi di un Website

20 Esempi di Indicatori Itinerari – Informazioni turistiche Il website del comune di Monaco di Baviera, fornisce molte informazioni di tipo turistico. L'utente/turista può trovare praticamente tutto ciò che gli serve, e tramite un search form, può filtrare la sua ricerca avendo subito le informazioni che desidera. Analisi di un Website

21 Esempi di Indicatori News - Notizie La presenza di news all'interno di un website investe due dimensioni: quella informativa, e quella interattiva. Con le news si fa capire all'utente di voler comunicare con lui, e allo stesso tempo si dimostra che dietro il sito c'è un team attivo. Analisi di un Website

22 Esempi di Indicatori Logo Il logo rappresenta una degli elementi più importanti per un website. Oltre ad investire la dimensione della riconoscibilità, il logo serve per rafforzare nel cliente/utente i valori aziendali. Un esempio è il logo rinnovato del BdS che è diventato quello del gruppo Unicredit Banca di cui fa ora parte. Analisi di un Website

23 Esempi di Indicatori Numero Lingue Ancora una volta troviamo il sito di Ikea. Sicuramente uno dei migliori website in circolazione. Ikea ha vuole comunicare con tutti i suoi clienti ed ha quindi deciso di parlare in tutte le lingue che può. Ogni territorio su sui Ikea è presente ha il suo website localizzato per quell'area geografica, aumentando il rapporto di fiducia azienda - cliente. Analisi di un Website

24 Esempi di Indicatori Numero Lingue L'Hotel Bulgari ha sicuramente una clientela internazionale. Pur essendo presente solo Milano ed a Bali, nel sito non è presente nessuna delle due lingue parlate nei due luoghi (italiano e bahasa). La scelta anzi è diametralmente opposta: la comunicazione avviene solo in inglese, rivolta quindi ad una clientela socialmente più alta. Analisi di un Website

25 Esempi di Indicatori Stile grafico Google ha fato della semplicità e della coerenza la sua arma vincente e la sua miglior strategia di comunicazione. Qualunque applicazione di google ha uno stile grafico omogeneo, che da sicurezza all'utente, facendolo procedere in una navigazione tranquilla, facile ed usabile. Analisi di un Website

26 Conclusioni Quando si progetta il proprio sito web è importantissimo avere chiaro quale sarà l'obiettivo finale. Il Web è probabilmente il mezzo comunicativo più efficace del momento, ed una strategia sbagliata potrebbe essere controproducente. Una volta scelta la tipologia, bisogna scegliere il target e cercare di capire che tipi di strumenti e servizi includere. Il Web deve essere visto come un ambiente sociale, ed è per questo che bisogna tenere conto dei bisogni e delle esigenze di chi opera al suo interno. Analisi di un Website

27 Referenze Martelli Stefano, Comunicazione Multidimensionale. I siti internet di Istituzuioni pubbliche ed imprese, Milano 2002 Morris M., Hinrichs R., Web Page Design, Mountain View 1996 Analisi di un Website


Scaricare ppt "La Bottega dell'apprendimento per il nuovo turismo siciliano Introduzione agli strumenti ed alle strategie della comunicazione sul web; Come leggere un."

Presentazioni simili


Annunci Google