La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico."— Transcript della presentazione:

1 Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico

2 7.1. Spostamento e posizionamento dellArbitro 7.2. Tattiche di gioco 7.3 Metodi di allenamento

3 Spostamento e posizionamento dellArbitro sul terreno di gioco Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1

4 Un adeguato rendimento atletico e un intuitivo senso tattico sono elementi fondamentali che lArbitro deve perseguire nellimpostazione dei suoi movimenti durante la gara Significa …. … leggere la situazione e percepire come e dove lazione potrà evolversi per prepararsi a rispondere adeguatamente ad ogni evento tattico Preparazione atletica e posizione sul terreno di gioco

5 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Fin dallinizio dellattività, si consiglia allArbitro, di effettuare uno spostamento variegato, nellintento di mentalizzarsi ed abituarsi alle categorie delle quali sono previsti gli assistenti arbitrali Preparazione atletica e posizione sul terreno di gioco

6 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Assistenti di parte dellArbitro Le società sono tenute a porre a disposizione dellArbitro, per assolvere a tale funzione, un calciatore o un tecnico tesserato ovvero un dirigente che risulti regolarmente in carica. La funzione di assistente di parte dellArbitro è considerata, ai fini disciplinari, come partecipazione alla gara.

7 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Un calciatore che inizia la gara con funzioni di assistente di parte non può, nella stessa gara, partecipare al gioco come calciatore (tale disposizione non ha valore per lattività ricreativa e per le gare del Settore Giovanile e Scolastico) Per contro, un calciatore che abbia già preso parte al gioco, può essere incaricato delle funzioni di assistente di parte purché non sia stato espulso Assistenti di parte dellArbitro

8 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Assistenti di parte dellarbitro E inibito ai dirigenti, ai calciatori ed in genere a tutti i tesserati della F.I.G.C. colpiti da provvedimenti di squalifica o di inibizione, di svolgere le funzioni di assistente di parte dellarbitro fino a quando risulti regolarmente scontata la sanzione loro inflitta, a pena di inasprimento della stessa

9 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Area elastica generalizzata di spostamento entro la quale è consigliato lo spostamento dellArbitro

10 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Area elastica generalizzata di spostamento entro la quale è consigliato lo spostamento dellArbitro

11 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Calcio di rigore Calcio dinizio Calcio di punizione Posizionamento dellarbitro su calci da fermo La migliore posizione è quella dalla quale lArbitro può prendere la decisione giusta

12 Spostamento e posizionamento dellArbitro Lezione 7.1 Calcio di rinvio Calcio dangolo Posizionamento dellarbitro su calci da fermo La migliore posizione è quella dalla quale lArbitro può prendere la decisione giusta

13 Grazie per lattenzione Sviluppo e Realizzazioni Informatiche a cura del Settore Tecnico A.I.A.

14 Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico

15 Tattiche di gioco Lezione Spostamento e posizionamento dellArbitro 7.2. Tattiche di gioco 7.3 Metodi di allenamento

16 Tattiche di gioco

17 Tattiche di gioco Lezione 7.2 Conoscenze delle tattiche di gioco larbitro deve conoscere in anticipo come la partita verrà giocata. Sapere quello che può succedere consente di prendere prontamente le decisioni necessarie. Un evento inatteso porta sempre problemi. Lobiettivo dellarbitro deve essere ridurre il gap fra levento e la sua reazione.

18 Tattiche di gioco Lezione 7.2 Larbitro deve imparare a leggere la partita Cosa può essere utile conoscere …

19 Tattiche di gioco Lezione 7.2 Informazioni sulla partita: tattiche applicate Tattiche offensive e difensive in relazione alla soluzione adottata 3-4-3, e Fuorigioco Schemi offensivi sulle palle inattive (calci di punizione e corner) Schemi difensivi sulle palle inattive (calci di punizione e corner) Il pressing Il gioco a zona

20 Tattiche di gioco Lezione 7.2 Modulo 4 – Il 4 – 4 – 2 è la tattica più usata nel calcio modernì Con quattro uomini in linea si cerca soprattutto la squadra corta ed il fuori gioco Applicare questo modulo di gioco significa avere a disposizione calciatori dotati di buona forma fisica

21 Grazie per lattenzione Sviluppo e Realizzazioni Informatiche a cura del Settore Tecnico A.I.A.

22 Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico

23 Tattiche di gioco Lezione Spostamento e posizionamento dellArbitro 7.2. Tattiche di gioco 7.3 Metodi di allenamento

24 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Metodi di allenamento

25 Metodi di allenamento Lezione 7.3 In un incontro di calcio lArbitro percorre dai 9 ai 12 Km Di questa distanza circa il 10% viene effettuato ad alta intensità La percorrenza di gara e quindi limpegno fisico viene determinato dal livello atletico e tecnico-tattico delle squadre in campo La gara

26 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Percorso realizzato durante un incontro di calcio da un Arbitro di medio livello rilevato mediante tecnologia GPS La gara

27 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Dato limpegno cardiovascolare a cui è sottoposto un Arbitro nel corso di una partita e dobbligo allenare la resistenza. Verificandosi nel corso di una partita fasi in cui si succedono numerosi sprint con ridotti tempi di recupero e bene sviluppare la propria abilità di ripetere sprint. Lagilità intesa come abilità di cambiare rapidamente direzione o andatura deve essere ben allenata dato che in una partita lArbitro cambia attività circa 1400 volte Obiettivi di allenamento

28 Metodi di allenamento Lezione 7.3 La resistenza La velocità Labilità di ripetere sprint (ARS) Abilità fisiche da allenare

29 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Obiettivi di allenamento per prepararsi alla gara La resistenza Lo sviluppo di questa abilità permette di seguire il gioco qualunque sia ritmo della gara, permettendo allarbitro di essere sempre al posto giusto al momento giusto. Risulterà più facile recuperare dopo una o più fasi intense di gioco, mantenendo quindi la necessaria freschezza mentale. Si riuscirà a recuperare meglio, sia fisicamente che mentalmente, limpegno di una gara Si raggiungerà un sufficiente grado di resistenza, quando si è in grado di superare i minimi richiesti sui 3000m dallOrgano Tecnico di appartenenza

30 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Obiettivi di allenamento per prepararsi alla gara La velocità Questa abilità, permette di percorrere in tempi brevi è una qualità importante per arbitrare, in quanto una buona velocità è sinonimo di buona efficienza muscolare. Il miglioramento della velocità sui 50m, permette allArbitro di essere più economico negli spostamenti in campo e di essere più pronto nei cambi di fronte e nelle ri-partenze. Si riuscirà a recuperare meglio, sia fisicamente che mentalmente, limpegno di una gara Si raggiungerà un sufficiente grado di velocità, quando si è in grado di percorrere i 50m in tempi corrispondenti a quelli richiesti dal ruolo di appartenenza.

31 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Obiettivi di allenamento per prepararsi alla gara Labilità di ripetere sprint (ARS) E quella disponibilità fisiologica che ci permette di ripetere brevi accelerazioni (20 – 40m) in successione (5 – 10 volte) osservando brevi recuperi con solo un minimo deterioramento del tempo di percorrenza. E una qualità specifica che riveste una grande importanza per gli Arbitri

32 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Limiti test atletici Arbitri Effettivi Stagione Sportiva 2010/11

33 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Limiti test atletici Assistenti Arbitrali Stagione Sportiva 2010/11

34 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Limiti test atletici Arbitri Effettivi C5 Arbitri Effettivi Beach Soccer Stagione Sportiva 2010/11

35 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Una delle peculiarità della prestazione fisica arbitrale è quella di effettuare esercizio intermittente ad alta intensità per tempi prolungati. Lo Yo-Yo Intermittent Recovery Test (livello 1, Yo-Yo IR1) costituisce un valida opportunità per stimare la capacità di un arbitro di far fronte con successo allimpegno di gioco svolto ad alta intensità. Lo scopo dello Yo-Yo IR1 è quindi quello di valutare lefficienza dellarbitro nelleffettuare fasi ad alta intensità con ridotto tempo di recupero e per tempi prolungati. Buone prestazioni in questo test sono indice di una buona efficienza fisica indispensabile per affrontare con successo la gara. Yo – Yo Intermittent Recovery Test

36 Metodi di allenamento Lezione m Corsa a Navetta Start-Arrivo 5m Cambio di Senso Recupero Attivo Yo – Yo Intermittent Recovery Test

37 Metodi di allenamento Lezione 7.3 Poli di allenamento 72 Centri di allenamento CAN A - B CAN PRO CAN D LIVELLO REGIONALE LIVELLO PROVINCIALE CAI CALCIO A CINQUE BEACH SOCCER

38 Grazie per lattenzione Sviluppo e Realizzazioni Informatiche a cura del Settore Tecnico A.I.A.


Scaricare ppt "Corso di qualificazione alla funzione di Arbitro di Calcio Arbitro di Calcio Settore Tecnico."

Presentazioni simili


Annunci Google