La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il nostro liceo dopo la Riforma DISCIPLINA1° ANNO2° ANNO Lingua Letteratura Italiana44 Lingua e Cultura Straniera - Inglese33 Storia e Geografia *2 (3-1)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il nostro liceo dopo la Riforma DISCIPLINA1° ANNO2° ANNO Lingua Letteratura Italiana44 Lingua e Cultura Straniera - Inglese33 Storia e Geografia *2 (3-1)"— Transcript della presentazione:

1 Il nostro liceo dopo la Riforma DISCIPLINA1° ANNO2° ANNO Lingua Letteratura Italiana44 Lingua e Cultura Straniera - Inglese33 Storia e Geografia *2 (3-1) Matematica (con informatica)*3+1 Scienze Naturali22 Storia dellArte *2 (3-1) Discipline grafiche e pittoriche44 Discipline geometriche *4 (3+1) Discipline plastiche e scultoree33 Laboratorio Artistico *3+1 Scienze motorie e sportive22 Insegnamento della Religione Cattolica *2 (1+1) Totale ore settimanale36

2 Lorario delle lezioni 1 a ora: ; 2 a ora: ; 3 a ora: ; 4 a ora: ; 5 a ora: ; 6 a ora: Alle 7.55: suono della prima campana per ingresso in classe Tra la terza e la quarta ora ( ) è inserito un intervallo ricreativo (tempo-scuola) di 10 minuti, riservato agli studenti, con assistenza garantita dai docenti.

3 Il calendario annuale Lunedì 12 settembre 2011 come data di inizio delle lezioni; Sabato 09 giugno 2012 come data di termine delle stesse. SOSPENSIONE LEZIONI – CALENDARIO REGIONALE -da Venerdì 23/12/2011 a Sabato 07/01/2012: Vacanze Natalizie; - da Giovedì 05/04/2012 a Martedì 10/04/2012: Vacanze Pasquali. Ulteriori giornate di sospensione delle lezioni secondo il Calendario Regionale: - lunedì 31 ottobre 2011, in prossimità della Festa Nazionale di Tutti i Santi; - lunedì 20 febbraio e martedì 21 febbraio: per il Carnevale di Rito Romano; - lunedì 30 aprile, in prossimità della Festa Nazionale del 01 maggio, Festa del Lavoro

4 Calendario del Liceo Da giovedì 26 a sabato 28 aprile 2012, fra le Festività di mercoledì 25 aprile (Anniversario della Liberazione) e di martedì 1 maggio (Festa del lavoro) (per garantire spazi temporali di recupero e di approfondimento didattico oltre che per la preparazione della Giornata dellArte) Giornata dellArte (sabato 05 maggio 2012) e Due Giornate di Workshop (29/02 e 01/03/2012) da giovedì 07 giugno a sabato 09 giugno giornate in aggiunta per recupero didattico, potenziamento, approfondimento, ricerca… nelle singole discipline in recupero della frazione oraria (15 minuti) sottratta quotidianamente allo svolgimento del tempo-scuola a vantaggio degli studenti. Sabato 09 giugno : Miniolimpiade sportiva per tutte le classi.

5 Comunicazioni scuola-famiglia a. Settembre b. Settembre/ Ottobre c. Dicembred. Gennaioe. Marzof. Giugnog. Nel corso dellanno Risultati Integrazione scrutinio Incontro con genitori classi Prime Incontro fra genitori e Coordinatore e Vicecoord. per la presentazione del POF Valutazione Trimestrale. Comunicazione invio ad attività di recupero (se non si supera la prova di gennaio) per gli allievi con insufficienze Comunicazione esiti prove per recupero delle Insufficienze del Trimestre. Indicazione sul libretto delle date dei corsi di recupero Consegna Scheda informativa Valutazione finale (conclusione Pentamestre ) Comunicazione attività di recupero per i mesi estivi Trascrizione sul libretto scolastico delle valutazioni conseguite dallo studente in tutte le prove orali/scritte/ scrittografiche/ grafiche/ pratiche

6 ed ancora… Gli insegnanti mettono inoltre a disposizione delle famiglie: 1 ora settimanale di ricevimento, da prenotare con una comunicazione scritta sul libretto dello studente, da lunedì 24 ottobre 2011 e mercoledì 07 dicembre 2011 e da lunedì 06 febbraio 2012 a sabato 19 maggio 2012; due pomeriggi a metà del Trimestre e del Pentamestre (martedì 15 novembre 2011 e venerdì 30 marzo 2012 dalle alle 17.00), previa comunicazione scritta sul libretto dello studente, per quei genitori impossibilitati a presentarsi ai colloqui settimanali per ragioni di lavoro.

7 Il libretto è il documento ufficiale destinato alla comunicazione scuola-famiglia. La scuola comunica con la famiglia, qualora ne ravvisi la necessità, anche mediante lettere informative, notificazioni sul libretto scolastico o chiamate telefoniche. Strumento continuamente aggiornato è il sito del Liceo,

8 Cosa si valuta... Criteri di valutazione Si segnala in questa sede il valore educativo della valutazione complessiva dello studente che, lungi dal presentarsi come semplice media dei voti scaturita da un congruo numero di verifiche (per ogni Trimestre e Pentamestre: almeno due valutazioni scritte, grafiche o pratiche per le discipline che prevedono anche la valutazione scritta, scritto-grafica o pratica; almeno due verifiche valutate come orale); terrà altresì conto di: miglioramenti effettivamente riscontrati (in fase sommativa); impegno dimostrato dallallievo nel recupero delle lacune; la frequenza e la partecipazione alle lezioni da parte dello studente nella disciplina. La proposta di voto terrà altresì conto delle valutazioni espresse in sede di scrutinio intermedio nonché dellesito delle verifiche relative ad eventuali iniziative di sostegno e ad interventi di recupero precedentemente effettuati (ai sensi dellart. 6, comma 2 dellO.M. 92/07).

9 alla fine dellanno… Il giudizio di promozione verrà adottato nei confronti di alunni che abbiano raggiunto – anche a seguito di eventuali iniziative di recupero e sostegno attivate nel corso dellanno scolastico - in tutte le discipline e nella valutazione di comportamento (art. 4.5 dello Schema di Regolamento della valutazione del 13\03\2009, approvato dal consiglio dei Ministri in data 28 maggio 2009 e con DPR 122 del 22 giugno 2009) una votazione non inferiore a sei decimi.

10 La sospensione del giudizio verrà assunta per gli studenti che, in sede di scrutinio finale, presentino in una o più discipline valutazioni insufficienti. Il Consiglio di Classe, sulla base di criteri preventivamente stabiliti e sopra indicati, procede in tale circostanza ad un valutazione della possibilità dell'alunno di raggiungere gli obiettivi formativi e di contenuto propri delle discipline interessate entro il termine dellanno scolastico, mediante lo studio personale svolto autonomamente o attraverso la frequenza di appositi interventi di recupero. Si rinvia la formulazione del giudizio finale e, alla luce delle verifiche effettuate durante i mesi estivi, si delibera (prima dellinizio del nuovo anno scolastico), lintegrazione dello scrutinio finale, espressa sulla base di una valutazione complessiva (positiva o negativa) dello studente.

11 Il giudizio di non promozione verrà adottato nei confronti di alunni che presentino insufficienze derivanti dalla non estinzione entro la fine dellanno scolastico in corso di DF contratti e che risultino pregiudizievoli per il processo di apprendimento relativo allanno successivo. Il giudizio di non promozione potrà altresì essere assunto in presenza di valutazione del comportamento degli studenti inferiore ai sei decimi. Per procedere alla valutazione finale di ciascuno studente, è richiesta la frequenza di almeno tre quarti dellorario annuale personalizzato.

12 Monte ore di riferimento per la validazione dellanno scolastico Per le classi Prime: Monte ore annuo: 1188 ore Monte ore necessario per la validazione: 891 ore Deroghe: gravi motivi di salute adeguatamente documentati; terapie e/o cure programmate documentate; donazioni di sangue; partecipazione ad attività sportive ed agonistiche organizzate da federazioni riconosciute dal C.O.N.I. o da organizzazioni sportive riconosciute a livello nazionale ed internazionale.

13 La condotta Il Consiglio di Classe, esprime in decimi il voto di condotta, che concorrerà alla valutazione complessiva dello studente, determinando, se inferiore a sei decimi, la non ammissione al successivo anno di corso o allesame conclusivo del ciclo.

14 Al voto 10 si sottrae un punto per ognuno dei seguenti elementi mancanti: frequenza e puntualità dello studente agli appuntamenti della vita scolastica (vd. assenze superiori a 15 giorni, ritardi frequenti, mancate consegne… intesi come espressione di uno stile dellallievo costantemente poco diligente); rispetto del Regolamento dIstituto: il punto verrà sottratto in presenza di una o più note disciplinari presenti sul registro di classe o sul libretto scolastico e che sanzionino infrazioni alle norme disciplinari indicate nel Regolamento Studenti del Liceo; rispetto del Patto di corresponsabilità (con particolare attenzione al Punto 1 del Progetto formativo in ordine al rispetto per tutti coloro che operano nella scuola, per gli spazi – aule, laboratori, spazi comuni, palestre, servizi -, per gli strumenti e gli arredi scolastici, per i beni altrui): il punto verrà sottratto in presenza di una o più note disciplinari presenti sul registro di classe o sul libretto scolastico e che sanzionino comportamenti offensivi nei confronti delle persone oppure danni materiali e mancato rispetto delle norme che regolano lutilizzo delle strutture ed attrezzature della scuola; partecipazione costruttiva e collaborativa con insegnanti e compagni. Sono considerate valutazioni positive della condotta i voti otto, nove e dieci.

15 Attività di sostegno e recupero Le attività di recupero vengono distinte in -iniziative di sostegno (preventive) -iniziative di recupero (curative), da considerarsi parte ordinaria e permanente dellofferta formativa.

16 * Nel corso del Trimestre verranno svolte attività di sostegno allapprendimento per gli studenti che presentino difetto nella preparazione per carenze motivazionali, lacune conoscitive o limitata efficacia del metodo di studio già nei primi mesi dellanno scolastico. * Nel mese di Gennaio: prove di verifica per coloro che al termine del Trimestre hanno riportato valutazioni insufficienti e che hanno lavorato autonomamente durante le vacanze natalizie ai fini di raggiungere gli obiettivi indicati dai docenti.

17 * Dalla Fine del Trimestre ai Consigli di Classe finali di Giugno si avranno attività di sostegno/studio autonomo/recupero con verifiche su argomenti svolti nel corso del Trimestre o in itinere nel Pentamestre. * Dai Consigli di Classe finali di Giugno alla fine dellanno scolastico (con integrazione dello scrutinio finale) si avranno attività studio autonomo/recupero con verifiche intermedie e finali su argomenti svolti nel corso dellanno scolastico. Dopo lattività di recupero lo studente avrà tempo per assimilare i contenuti delle discipline fino alla verifica finale, che avverrà prima dellinizio del nuovo anno scolastico secondo le forme deliberate dai singoli Consigli di Classe, secondo il calendario stabilito dal Collegio dei Docenti e condotte dai docenti delle discipline interessate, con lassistenza di altri docenti del medesimo Consiglio di Classe.

18 Le Commissioni del Liceo GRUPPO EDUCATIVO: le commissioni - Accoglienza - Lotta alla dispersione – formazione integrale della persona e cittadinanza attiva - Orientamento in entrata e in uscita - Orientamento interno - Rapporto con il mondo del lavoro e delle professioni - Educazione al servizio e allimpegno socio-politico - Educazione e condivisione con le famiglie (Scuola-genitori) - Educazione e condivisione attraverso la musica - Educazione e condivisione attraverso la natura e lArte - Educazione e condivisione attraverso le Botteghe - Animazione spirituale e volontariato

19 Le Commissioni del Liceo GRUPPO CULTURALE - Commissione PRAS - Sito del Liceo - Animazione culturale e Kalós - Mappa del contemporaneo - Eventi e relazioni con Enti - Commissione Riforma

20 Quali attività per le classi Prime? Commissione Accoglienza Lunedì 13 settembre 2011: un giorno per conoscersi 22 novembre 2011: uscita a Merate – Osservatorio (Area Scient.) Nel corso dellanno: uscita a Milano – Visita ad una mostra-museo (Area Artistica) + lezione di pattinaggio su ghiaccio al Palasesto (Area Scienze Motorie) Nelle prime ore di I.R.C.: presentazione personale degli allievi Nelle prime ore di Cittadinanza e Costituzione: presentazione del Regolamento di Istituto e del Patto di corresponsabilità. Accoglienza nelle singole discipline con presentazione Piano di lavoro e contratto formativo. Aiuto e sostegno allo studio

21 Commissione Formazione Integrale e Cittadinanza attiva – Animazione Spirituale Preghiera di inizio anno Incontro di preghiera periodico La Riconciliazione Iniziative di solidarietà Commercio equo e solidale

22 Commissione Scuola Genitori -Scuola genitori – serale Commissione Educazione attraverso la natura e lArte 25 settembre (2 ottobre in caso di cattive condizioni meteo), escursione al Rifugio Curò (1915 m) con partenza dal paese di Valbondione (Bg). 6 novembre (13 novembre in caso di cattive condizioni meteo): visita alla basilica di San Pietro al Monte, con partenza dal Paese di Civate (Lc), per un cammino di circa 1 h. Visita guidata al complesso Benedettino ad opera del Prof. Merlat Nicola.

23 I corsi…e i workshop In orario curricolare: in piscina, corso di nuoto Corsi curriculari di incisione e scenografia I Workshop incontri con i maestri e le professioni Al pomeriggio, possibilità di iscriversi a: Corsi di Inglese per lEsame di certificazione PET (livello B1) Bottega della ceramica e del tornio (serale per genitori) Corso di Tai Chi Corso di Fotografia E … Miniolimpiade della scuola (con tutte le classi)

24 Le prime richieste di collaborazione Le professioni Gli stages Cè qualche musicista? Cè qualche aspirante artista? Cè qualche topo di biblioteca?


Scaricare ppt "Il nostro liceo dopo la Riforma DISCIPLINA1° ANNO2° ANNO Lingua Letteratura Italiana44 Lingua e Cultura Straniera - Inglese33 Storia e Geografia *2 (3-1)"

Presentazioni simili


Annunci Google