La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Educare alla raccolta differenziata 3^A 2006/07 Scuola Media Giovanni Verga Viagrande.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Educare alla raccolta differenziata 3^A 2006/07 Scuola Media Giovanni Verga Viagrande."— Transcript della presentazione:

1 Educare alla raccolta differenziata 3^A 2006/07 Scuola Media Giovanni Verga Viagrande

2 I RIFIUTI Problema o risorsa? I rifiuti sono scarti. E tutto ciò che rimane delle attività svolte dalluomo. Soltanto 50 anni fa nelle nostre campagne non esistevano rifiuti perché tutto veniva trasformato in concime e nelle nostre città ogni abitante produceva circa 200 grammi di rifiuti al giorno! Oggi, ogni anno, nella sola Italia vengono prodotti e, pertanto, immessi nel nostro ecosistema oltre settantamila tonnellate giornaliere di rifiuti. E stato infatti calcolato che la quantità di rifiuti che ciascuno di noi produce in giro è pari a circa 1.5 kg.

3 LO SAPEVATE CHE … I rifiuti prodotti nelle abitazioni e raccolti negli appositi cassonetti vengono accumulati in grandi discariche, grandi fossati scavati nei terreni che, non appena riempiti, vengono ricoperti e lasciati lì ai posteri. Tutti i rifiuti lasciati nelle strade, quelli derivati dalla lavorazione delle industrie, quelli prodotti dagli agricoli e tante altre tipologie vengono a volte scaricati nella terra e nelle nostre acque. I rifiuti biodegradabili non arrecano danni, in quanto si trasformano naturalmente. Altri rifiuti, non si possono trasformare ed alterano il nostro ambiente producendo inquinamenti.

4 QUANTO TEMPO OCCORRE AFFINCHE UN RIFIUTO SI INTREGRI CON LAMBIENTE? Giornale (quotidiano): 6 settimane Fazzolettino di carta: 1 mese Scatola di cartone: 2 mesi Polistirolo: da 4 a 12 mesi Rivista: da 6 a 12 mesi Un pannolino baby: 1 anno Una sigaretta: 1 anno Una gomma da masticare: 5 anni Barattolo di metallo: 50 anni Una lattina per bibita: da 20 anni a 100 anni Una bottiglia o sacchetto di plastica: da 100 a 1000 anni Una bottiglia di vetro: mai

5 Differenziamo il rifiuto e avremo una risorsa I rifiuti possono essere smaltiti nelle discariche, bruciati negli inceneritori (detti oggi anche termovalorizzatori poiché è possibile ottenere energia della combustione dei rifiuti), trattati nei centri di compostaggio o in altri impianti specializzati oppure riciclati per un nuovo o differente uso (la cosiddetta Raccolta Differenziata).

6 La carta E stato calcolato che una famiglia media riesce a raccogliere e riciclare,in un anno,un quantitativo di carta corrispondente a un albero. COSA FARE Raccogliere ed immettere nellapposito cassonetto giallo:riviste,giornali,libri,quaderni,cartoncini e cartone ondulato.

7 Lisola ecologica Lisola ecologica è unarea attrezzata e custodita dove tutti i cittadini e le ditte che operano sul territorio conferiscono le diverse tipologie di rifiuto, che vengono cosi raccolte in maniera differenziata ed inviate alle ditte che operano il recupero delle materie prime e il riciclaggio del materiale. Unisola ecologica è in grado di accogliere tutti i rifiuti inorganici riciclabili come carta e cartone, lattine di alluminio, vetro e plastica, nonché rifiuti ingombranti Nell isola ecologica vengono raccolti anche i rifiuti pericolosi per il loro definitivo smaltimento in condizioni di sicurezza.

8 Con la raccolta differenziata il mondo migliora… e tu risparmi (Antonio) Terra pattumiera delluniverso, di cui ne fa uso luomo, distruggendo piante e animali, e causando il cambiamento del suo ciclo vitale (Mauro) Raccogliamo in maniera diversa i rifiuti in modo che la maggior parte di quello che scartiamo possa essere riutilizzato (Martina) La Terra è piena di risorse, ma noi non ce ne rendiamo conto: sporchiamo e utilizziamo i mari e il cielo come una pattumiera! (Jessica) Non inquiniamo l ambiente e non danneggiamo la Natura! (Loriana) La carta è importante per gli uomini, ma non possiamo continuare a distruggere le foreste. Impariamo a riciclare, riciclare, riciclare….per poter respirare! (Chiara) Possiamo aiutare la nostra Terra a migliorare? Prima di buttare pensa e non scartare! (Alfio) L uomo sconvolge la Natura non pensando alle conseguenze delle sue azioni cambiamo i nostri gesti e proveremo a cambiare l aspetto del nostro mondo! (Adriana) Possiamo contribuire ad un mondo più pulito iniziando con la raccolta differenziata è un piccolo passo verso un futuro meno inquinato! Giada ) La Terra è un bene prezioso che Dio ci ha donato...Proviamo a riportarla come era un tempo cominciando dal nostro ambiente : la scuola! (Alessandra) I rifiuti sono fonte di inquinamento per il nostro ambiente…usate la raccolta differenziata e il nostro mondo sarà migliore!(Giuliano) Linquinamento è una malattia che soffoca e distrugge la nostra Terra (Ciccio) Se il Mondo continuerà verso la sua inesorabile trasformazione dovuta all accumulo di rifiuti, cosa erediteranno i nostri figli! (Federico) Aiutateci a pulire il Mondo…così saremo tutti più felici e respireremo aria pulita (Laura) I rifiuti sono una malattia infettiva che colpisce e uccide i nostri spazi verdi…(Giusi) Aiutateci a risolvere il problema dell accumulo dei rifiuti per aver un posto dove vivere migliore (Olga)

9 Si ringraziano i seguenti siti trovati in rete che hanno permesso di approfondire l argomento:

10 I rifiuti?????? Proviamo a eliminarli usando il buon senso e non il nostro istinto…. Facciamo si che questa sia la nostra …. MISSION POSSIBLE!!!!!!!!!

11 Lavoro realizzato dagli alunni della III A a.s. 2006/2007 Scuola Media Statale Giovanni Verga Viagrande (Catania) Docenti: Prof.ssa Grazia Paladino - Prof. Giovanni Zappalà


Scaricare ppt "Educare alla raccolta differenziata 3^A 2006/07 Scuola Media Giovanni Verga Viagrande."

Presentazioni simili


Annunci Google