La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1978 - Proposta al CIPE per un piano spaziale nazionale 1979-1983 RICERCA DI BASE : STUDI PER SATELLITE SCIENTIFICO BASE EQUATORIALE KENYA E CRA: CARICHI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1978 - Proposta al CIPE per un piano spaziale nazionale 1979-1983 RICERCA DI BASE : STUDI PER SATELLITE SCIENTIFICO BASE EQUATORIALE KENYA E CRA: CARICHI."— Transcript della presentazione:

1 Proposta al CIPE per un piano spaziale nazionale RICERCA DI BASE : STUDI PER SATELLITE SCIENTIFICO BASE EQUATORIALE KENYA E CRA: CARICHI UTILI PER SPACELAB: SATELLITE PREOPERATIVO PER LE TLC GHZ, SVILUPPO COMPONENTI A MICROONDE 12 GHZ TELERILEVAMENTO PROPULSIONE: PAM-L PER LANCIARE 900 KG DALLO SHUTTLE STUDI: MODULI PRESSURIZZATI E GRANDI STRUTTURE

2 PIANO SPAZIALE NAZIONALE DELIBERA CIPE (25 OTTOBRE 1979) …….I risultati non del tutto soddisfacenti che il CNR ha conseguito nellassolvimento delle funzioni così demandategli (gestione programma SIRIO) hanno cause obiettive: concepito e strutturato quale rappresentante istituzionale della comunità scientifica nazionale, il CNR non è organizzazione idonea per la gestione agile, di tipo aziendale, richiesta dalle attività spaziali. ………..La specifica esperienza in materia spaziale costituita con lo sviluppo del progetto SIRIO, non sembra che possa essere utilizzata nella gestione del PSN. In effetti il SIRIO, la cui costruzione è stata eseguita dalla Compagnia Nazionale Aerospaziale, ha trovato nel CNR soltanto una copertura formale. Infatti la gestione operativa vera e propria venne delegata, sotto forma di consulenza, alla Telespazio. ………….. ………..Si deve procedere provvedendo ad un avvio immediato del Piano servendosi del CNR ed apportando al suo ordinamento delle modifiche regolamentari e procedurali che ne possano migliorare lazione gestionale delle attività spaziali;………… Le ricerche contemplate nel Piano Spaziale nazionale ben potranno essere ricondotte nellalveo delle anzidette procedure per i Progetti Finalizzati, ove la nuova normativa sia rapidamente varata…………..

3 PIANO SPAZIALE NAZIONALE DELIBERA CIPE (17 gennaio 1980) Il CIPE …………. DELIBERA Il CNR provvederà, in via transitoria, alla gestione del Piano Spaziale Nazionale, nellintesa che entro il 31 Dicembre 1980 siano proposte, sulla base della relazione svolta dal Ministro della Ricerca Scientifica e Tecnologica, alternative gestionali, eventualmente anche in ambiti esterni al CNR, previamente sottoposte allesame del CIPE.

4 PIANO SPAZIALE NAZIONALE ATTIVITA PREPARATORIE SCELTA DEFINITIVA ITALSAT AVVIO SVILUPPO PAM-L -> IRIS SVILUPPO RAPPORTI CON NASA (GEODESIA SPAZIALE, TETHERED, MODULO LOGISTICO) STUDI PER SATELLITE SCIENTIFICO PAYLOADS PER SATELLITI SCIENTIFICI ESA CAMPAGNE LANCI PALLONI STRATOSFERICI STUDI PER PROGETTI PILOTA TLR STUDI SISTEMI FUTURI

5 PIANO SPAZIALE NAZIONALE AGGIORNAMENTO NUOVE ATTIVITA AVVIO PROGRAMMA ITALSAT – ACCORDI CON MINISTERO PPTT E CON CONSIGLIO SUPERIORE TLC AVVIO PROGETTO MONOMIC AVVIO PROGRAMMA TETHERED:: ACCORDO PSN/NASA, MOU ITALIA/USA. AVVIO PROGRAMMA LAGEOS II : ACCORDO PSN/NASA E MOU ITALIA/USA AVVIO PROGRAMMA GEODESIA SPAZIALE (LASER RANGING E VLBI) ACCORDO CON NASA E HARVARD/MIT ACCORDO CON CINA: TRASFERIMENTO SIRIO AVVIO PROGRAMMA SATELLITE SCIENTIFICO SAX

6 PIANO SPAZIALE NAZIONALE AGGIORNAMENTO NUOVE ATTIVITA AVVIO OPERATIVO CENTRO GEODESIA SPAZIALE A MATERA AVVIO X-SAR CON DFVLR E NASA

7 PIANO SPAZIALE NAZIONALE AGGIORNAMENTO NUOVE ATTIVITA AVVIO ITALSAT II E NUOVI PAYLOADS TLC AVVIO STUDI PER SISTEMA LOGISTICO PROGRAMMA UTILIZZAZIONE COLUMBUS SVILUPPO SISTEMI DI PROPULSIONE SOLIDA DERIVATI DA IRIS PRIMI ACCORDI PER MISSIONE CASSINI

8 PIANO QUINQUENNALE SCORREVOLE DELIBERE CIPE 25 OTT.1979: APPROV.PIANO SPAZIALE NAZIONALE (200 MLD) 17 GEN.1980: ASSEGNAZ.GESTIONE PROVVISORIA AL CNR 24 MAR.1982: AGGIORN.PIANO (INTEGR. 352MLD) 27 APR. 1984: AGGIORN.PIANO (INTEGR. 538MLD) 15 NOV.1986: AGGORN.PIANO

9 PSN/ASI SIRIO…ITALSAT 1 e 2

10 PSN/ASI – NASA : IRIS

11 PSN/ASI- NASA LAGEOS -2 – SPACE GEODESY

12 PSN/ASI – NASA TSS – TETHERED

13 PSN/ASI –NASA SAR-X

14 PSN/ASI – NASA MODULO LOGISTICO

15 PSN/ASI BEPPO SAX Il satellite è riuscito ad ottenere la prima immagine X di lampo gamma, esplosioni seconde solo al big bang per valori di energie in gioco che si verificano ai confini dell'universo conosciuto. Nel 1998 al team scientifico fu conferito il Premio Bruno Rossi, da parte della Società Astronomica Americana.

16 AGGIORNAMENTI PIANO SPAZIALE NAZIONALE (PIANO QUINQUENNALE SCORREVOLE) (IN MILIARDI DI LIRE CORRENTI)

17 SPESA ITALIANA PER LO SPAZIO ANNI SPESA NAZIONALE ED IN ESA (IN MOU CORRENTI)

18 SPESE SPAZIALI NAZIONALI ED IN ESA (IN MOU CORRENTI) CONFRONTO TRA FRANCIA, GERMANIA, REGNO UNITO ED ITALIA

19 La Legge istitutiva prevedeva unAgenzia di tipo anglosassone e non un nuovo ente del parastato

20 Legge istitutiva: ASI come Agenzia Il CdA delibera : ……………………… i regolamenti, da sottoporre all'approvazione del Ministro vigilante, concernenti lo stato giuridico e lo speciale trattamento economico del personale, l'organico e le sue modificazioni, l'organizzazione e il funzionamento dell'ASI nonchè il regolamento di amministrazione e di contabilità, formulato anche in deroga alle norme sull'amministrazione e la contabilità generale dello Stato.; Tale norma non è mai stata attuata a causa dellopposizione del Collegio dei Revisori

21 " il rapporto di lavoro del personale tecnico-scientifico e di quello altamente specializzato è regolato da contratti a tempo determinato. Lo stesso regolamento determina I criteri di assunzione a contratto di personale tecnico-scientifico e di quello altamente specializzato Tali criteri dovranno favorire la mobilità e la flessibile utilizzazione del personale,la sua qualificazione professionale nonché l'inserimento nell'ASI di competenze altamente qualificate. Il contratto individuale di lavoro, che avrà durata non superiore a cinque anni, potrà essere rinnovato al fine di consentire la realizzazione dei programmi e di assicurare il mantenimento delle competenze necessarie allo svolgimento dei compiti istituzionali dell'ASI". Tale norma non è mai stata attuata a causa dellopposizione del Sindacato Ricerca e dei Regolamenti imposti dai Ministeri vigilanti. Inquadramento del personale Legge istitutiva: ASI come Agenzia

22 CdV - Comitato di Valutazione dell' ASI -organismo indipendente nominato dai Ministri della Ricerca, della Difesa e delle Attività produttive oltre che dalla Conferenza dei Rettori. - Ha operato dal 2004 al 2011 interagendo con tutti gli operatori dello Spazio -Ha formulato analisi per gli organi dellASI e per le autorità di governo suggerendo interventi normativi per ottimizzare lefficacia di azione dellASI come Agenzia.

23 il CdV ha suggerito di far riconoscere che: lASI non è un ente di ricerca i regolamenti interni mutuati dagli Enti di ricerca non sono adeguati per una Agenzia 25 anni dopo la sua istituzione andrebbe ridefinito il ruolo di una Agenzia nazionale alla luce della: 1.nuova politica spaziale dellUnione Europea 2.organizzazione sovra-nazionale delle grandi aziende aerospaziali.

24 il CdV ha segnalato: La necessità di uniformare la contrattualistica ASI a quella dellESA La necessità di semplificare le procedure per ridurre i tempi di avvio e di gestione di programmi spaziali di interesse strategico. La necessità di ridefinire le funzioni Consiglio Tecnico-Scientifico per creare una connessione funzionale con lacomunità di esperti nazionali.

25 QUADRO GENERALE ATTIVITA SPAZIALI


Scaricare ppt "1978 - Proposta al CIPE per un piano spaziale nazionale 1979-1983 RICERCA DI BASE : STUDI PER SATELLITE SCIENTIFICO BASE EQUATORIALE KENYA E CRA: CARICHI."

Presentazioni simili


Annunci Google