La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 1 Le immissioni 1. La disposizione e la fattispecie.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 1 Le immissioni 1. La disposizione e la fattispecie."— Transcript della presentazione:

1 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 1 Le immissioni 1. La disposizione e la fattispecie

2 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 2 Le immissioni Art. 844 c.c.: il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni provenienti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuto riguardo alla condizione dei luoghi. Nellapplicare questa norma lautorità giudiziaria deve contemperare le esigenze della produzione con le ragioni della proprietà. Può tener conto della priorità di un determinato uso

3 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 3 Le immissioni La fattispecie

4 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 4 Le immissioni analisianalisi

5 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 5 Le immissioni Utilizzazione di un fondo (immittente) Fondo vicino (immesso) esalazioni fumi rumori Il f. immittente esclude/limita possibili utilizzazioni del f. immesso = di fatto si appropria di utilità dellimmesso La fattispecie simili propagazionisimili propagazioni

6 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 6 Le immissioni Compimento di unattività (*) (immittente) Incidenza sul godimento di un fondo vicino Il f. immittente esclude/limita possibili utilizzazioni del f. immesso = di fatto si appropria di utilità dellimmesso La fattispecie propagazioni continuative (**) Si deve trattare di una situazione stabile

7 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 7 Le immissioni Il fenomeno caratterizzante delle immissioni è quello delle esternalità negative: i costi, gli aspetti negativi di una determinata attività si pongono a carico di soggetti che non godono i vantaggi di quella attività Contraddizione della declamazione tradizionale della proprietà, sia dellimmesso, sia dell immittente (v. rimedi) Notare: la regola è che limmissione deve essere tollerata (natura conformativa dellart. 844 c.c.)

8 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 8 Le immissioni Un primo approfondimento consente di cogliere il collegamento tra sviluppo tecnologico, struttura della fattispecie e rimedi

9 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 9 Le immissioni Il problema non nasce oggi

10 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 10 Le immissioni Immissioni determinate da fuoco domestico (fumi destinati a disperdersi rapidamente) Distanze legali (sostanziale parità di trattamento tra i fondi); cfr. artt. 889 e 890 c.c. Diritto consuetudinario francese

11 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 11 Le immissioni Diffusione dellimpiego del carbone come fonte di energia: si delinea la fattispecie attuale

12 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 12 Le immissioni I caratteri della fattispecie Inidoneità del rimedio delle distanze legali Collegamento tra immissioni ed attività produttiva Riformulazione della nozione di fondo vicino Collegamento del problema delle immissioni con quello del conflitto tra utilizzo dinamico della proprietà ed utilizzo statico della proprietà

13 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 13 Le immissioni Da ricordare: Lart. 844 c.c. disciplina la fruizione degli immobili oggetto di proprietà (o di godimento per diritto reale e per contratto) Su quale aspetto del diritto del proprietario incide? Si è già detto: Il f. immittente esclude/limita possibili utilizzazioni del f. immesso. Per tale via limmissione incide sulla persona del proprietario in quanto si realizza attraverso la fruizione delle cose (v. prossima slide)

14 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 14 Le immissioni limmissione di rumore nellabitazione priva il proprietario (o il titolare) della possibilità di godere nel modo più pieno e pacifico della propria casa e incide sulla libertà di svolgere la vita domestica, secondo la convenienti condizione di quiete. La tutela di questo interesse non si esaurisce con la tutela del profilo obiettivo della proprietà, in quanto il godimento delle cose implica in fatto il rapporto tra la persona e la cosa … Nella deduzione della proprietà come interesse leso dalle immissioni rumorose si valorizzano i momenti soggettivi, nel senso che lalterazione delle modalità di uso del bene … incide sulle condizioni personali del proprietario …; quindi il disagio personale del titolare si considera come una oggettiva privazione della facoltà duso (Cass. S.U. 15 ottobre 1998, n , Foro it., 1999, I, 922)

15 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 15 Le immissioni La tutela della proprietà può essere fatta valere nei confronti di chi dia luogo ad immissioni: Lazione tendente a far valere il divieto di immissioni eccedenti la normale tollerabilità ex art. 844 c.c. è esperibile non soltanto nei confronti del proprietario dellimmobile da cui le immissioni derivano, ma anche nei confronti dellautore delle stesse, indipendentemente dal titolo vantato e, quindi, sia nei confronti del possessore, sia anche del detentore a titolo precario dellimmobile, quali autori di un fatto illecito (App. Milano 29 gennaio 2007)

16 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 16 Le immissioni 2. Le immissioni illecite

17 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 17 Le immissioni Esistono una pluralità di criteri per stabilire quando le immissioni sono illecite

18 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 18 Le immissioni Se la proprietà è il diritto di godere delle cose (art. 832), nessun rilievo può essere mosso a chi usi i beni in sua proprietà in modo normale Il criterio dello uso normale equivale ad una rinuncia a disciplinare le immissioni industriali imponendo ai proprietari vicini di sopportarle I rimedi normalità delluso

19 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 19 Le immissioni La proprietà è il diritto di godere delle cose nella maniera più assoluta, in modo pieno ed esclusivo. Dunque, qualsiasi attività anche immittente non vietata dalla legge, è ammessa … … ma con il limite che le immissioni prodotte sui fondi vicini non superino la soglia della normale tollerabilità I rimedi La normale tollerabilità

20 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 20 Le immissioni Art. 844 c.c.: il proprietario di un fondo non può impedire le immissioni di fumo o di calore, le esalazioni, i rumori, gli scuotimenti e simili propagazioni derivanti dal fondo del vicino, se non superano la normale tollerabilità, avuta anche riguardo alla condizione dei luoghi Determinazione della normale tollerabilità

21 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 21 Le immissioni normale tollerabilità: clausola generale da trasformarsi in fattispecie determinata attraverso il prudente apprezzamento del giudice (v. ad es. Cass , n. 6223) Quali criteri guidano il giudice? v. già art , in fine

22 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 22 Le immissioni Posto che, nel valutare se sia superato il limite di normale tollerabilità delle immissioni acustiche (che non ha carattere assoluto, bensì relativo), si deve tenere conto delle condizioni naturali dei luoghi, delle attività normalmente svolte, del sistema di vita e delle abitudini della popolazione, occorre verificare che limmissione rumorosa superi di tre dB, il c.d. rumore di fondo della zona, ovvero la fascia rumorosa costante di varia origine caratteristica della zona stessa (Trib. Milano 27 gennaio 2001)

23 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 23 Le immissioni Il comportamento dannoso del proprietario di unità immobiliare posta in edificio condominiale consistente nellemissione di fumo prodotto dalla cottura di cibi alla brace sul proprio terrazzo, attribuisce al proprietario di limitrofo appartamento il diritto di chiederne la cessazione, qualora dimostri il superamento del limite di normale tollerabilità previsto dallart. 844 c.c.; a tal fine, applicandosi questultima disposizione anche negli edifici condominiali, il giudice deve aver riguardo alla condizione dei luoghi, alle esigenze di vita ed alle abitudini della popolazione del luogo (T. Nocera )

24 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 24 Le immissioni In tema di immissioni (nella specie, rumori provocati da attività sportive praticate allaperto), il contemperamento delle esigenze della proprietà con quelle ricreative e sportive, che ai sensi dellart. 844 c.c. deve essere compiuto anche tenendo conto della condizione dei luoghi, postula la concreta valutazione di ormai diffuse abitudini di vita e comportamenti sociali, nellambito dei quali lo svolgimento delle suddette attività, prevalentemente praticate allaria, è notoriamente più intenso durante le stagioni caratterizzate da un maggior numero di ore di luce e dal clima più favorevole; pertanto, il limite di normale tollerabilità delle immissioni non può essere dal giudice determinato in termini assolutamente avulsi dalla considerazione delle suesposte componenti, trattandosi di elementi intrinsecamente connotanti la liceità delle forme di godimento della proprietà, da valutarsi sullo sfondo del particolare contesto ambientale e sociale nel quale le opposte esigenze assumono rilievo (Cass. N. 2166/2006)

25 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 25 Le immissioni lattenzione alla condizione dei luoghi, alle esigenze di vita ed alle abitudini della popolazione del luogo conferma che la disciplina delle immissioni regola la convivenza sociale in un dato territorio ed infatti adatta la soluzione dei conflitti alle specifiche abitudini di vita della popolazione di quel determinato territorio

26 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 26 Le immissioni Perpetuazione della qualità della vita nelle varie zone (v. Barcellona, Camardi, ed. 2002, 98)

27 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 27 Le immissioni La normativa di carattere pubblicistico a tutela della salute pubblica (inq. Acustico; elettrosmog; polveri) può – ma non deve – costituire punto di riferimento: In tema di immissioni sonore, le disposizioni dettate, con riguardo alle modalità di rilevamento o allintensità dei rumori, da leggi speciali o regolamenti sono di natura pubblicistica e non regolano, quindi, direttamente i rapporti tra privati, per i quali vige la disciplina dellart. 844 c.c., la quale, nel fissare i criteri a cui il giudice di merito deve attenersi, rimette al suo prudente apprezzamento il giudizio sulla tollerabilità delle stesse (Cass , n. 6223)

28 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 28 Le immissioni Ai fini dellart. 844 c.c., devono ritenersi intollerabili quelle immissioni che, ancorché non eccedenti i limiti stabiliti dalle norme di interesse generale in tema di inquinamento acustico (l. n. 447 del 1995 e d.p.c.m. 14 novembre 1997), si rivelino, per la loro natura ed intensità, idonee a ledere il supremo bene della salute, inteso come valore irrinunciabile ed incomprimibile ai sensi dellart. 32 cost. (nella specie sono state ritenute intollerabili le immissioni provocate dallabbaiare di cani, quando collocati in un giardino a soli tre metri dalla finestra della camera da letto degli attori) (Giud. Pace Ancona, 30 luglio 2003)

29 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 29 Le immissioni La normativa di carattere pubblicistico a tutela della salute pubblica (inq. Acustico; elettrosmog; polveri) può – ma non deve – costituire punto di riferimento

30 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 30 Le immissioni Perché ? emissione immissione Perché la normativa pubblicistica si riferisce allintensità della emissione – ossia alla intensità della propagazione alla fonte – lart. 844 c.c. fa riferimento alla intensità della immissione, vale a dire della propagazione quale essa perviene al fondo vicino

31 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 31 Le immissioni Ove limmissione rimanga al di sotto della normale tollerabilità, costituisce lecito ed insindacabile esercizio del diritto di proprietà dellimmittente Al superamento della soglia della normale tollerabilità limmesso può chiedere la cessazione delle immissioni e la condanna dello immittente al risarcimento del danno In altre parole …

32 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 32 Le immissioni laccertamento delleventuale intollerabilità delle immissioni comporta lesistenza del danno in re ipsa (cass. 5844/07)

33 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 33 Le immissioni Solo a fronte di immissioni intollerabili può applicarsi il secondo comma: in questo caso il giudice può imporre ladozione di misure idonee a ridurre lemissione ed il pagamento di unindennità

34 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 34 Le immissioni Art : il giudice può tener conto della priorità di un determinato uso Conferma della rilevanza del fatto nel diritto (possesso, usucapione, preuso del marchio ecc.) Incentivo allinvestimento in un territorio disabitato o comunque povero

35 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 35 Le immissioni 3. I rimedi

36 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 36 Le immissioni Il problema dei rimedi: Se il problema delle immissioni è un problema di usi incompatibili di fondi, il problema dei rimedi si trasforma nel problema della ricerca della soluzione più efficiente di questo conflitto tra proprietari I rimedi

37 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 37 Le immissioni Rimedi: 1. Inibitoria (ordine di cessazione dellimmissione) + risarcimento del danno 2. Ordine di adozione di misure idonee a ricondurre le immissioni ai livelli di tollerabilità + risarcimento del danno (*) 3. Ammette la continuazione dellattività che genera le immissioni + pagamento di unindennità a favore dellimmesso (*)

38 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 38 Le immissioni Conseguenze ed implicazioni di ciascun rimedio 1. Perdita delle possibili vantaggi ricavabili dallattività 2. Internazionalizzazione delle ricadute negative dellattività economica 3. Le esternalità rimangono tali col solo limite che si cerca di limitare il danno dellimmesso facendolo partecipare ad una parte dei vantaggi

39 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 39 Le immissioni Il criterio del contemperamento delle esigenze della produzione con quelle della proprietà, posto dal 2º comma dellart. 844 c.c., viene in considerazione solo nellipotesi in cui, accertato il superamento dei limiti della normale tollerabilità, ladozione delle possibili misure di prevenzione si riveli insufficiente a ricondurre il livello delle immissioni entro i limiti stessi (nella specie, il tribunale ha ritenuto che, trattandosi di immissioni concentrate in alcune ore della giornata e soggette a riduzione in alcuni periodi dellanno e non essendosi, per altro verso, prova della idoneità degli accorgimenti tecnici indicati dal ctu a ricondurle entro il limite della tollerabilità, non vi fosse ragione sufficiente per disporne linibitoria, dovendosi, invece, riconoscere al proprietario dellimmobile che le subiva un indennizzo, da liquidarsi in via equitativa tenendo conto del minor valore del suo fondo) (Trib. Montepulciano 26 febbraio 2007)

40 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 40 Le immissioni attraverso la prevalenza assegnata allimpresa sulla c.d. proprietà statica, essa esprime la prevalenza della forma tipica della proprietà capitalistica e pertanto di un sistema di produzione governato dalla logica del mercato sulle forme proprietarie antagoniste del sistema medesimo (Barcellona, Camardi, ed. 2002, 100)

41 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 41 Le immissioni 4. Le immissioni e lambiente

42 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 42 Le immissioni La normativa di carattere pubblicistico a tutela della salute pubblica (inq. Acustico; elettrosmog; polveri) può – ma non deve – costituire punto di riferimento

43 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 43 Le immissioni Le immissioni tutelano la proprietà, ossia diritti negoziabili dei privati La tutela ambientale ha ad oggetto interessi pubblici inderogabili Lordine di cessazione può essere superato con laccordo dellimmesso

44 gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 44 Le immissioni Riflessi civilistici dellinquinamento: Artt. 32 cost; 2043 c.c. Attenzione: in questo caso si prescinde dalla tutela della proprietà


Scaricare ppt "Gioacchino la rocca dipartimento giuridico politico università statale di milano 1 Le immissioni 1. La disposizione e la fattispecie."

Presentazioni simili


Annunci Google