La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Febbraio 2011 Laurea In Scienze e Tecnologie per l’Ambiente.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Febbraio 2011 Laurea In Scienze e Tecnologie per l’Ambiente."— Transcript della presentazione:

1 Febbraio 2011 Laurea In Scienze e Tecnologie per l’Ambiente

2 Che cosa sono le Scienze Ambientali Studio interdisciplinare sulle modifiche negative dipendenti dall’azione dell’Uomo delle relazioni fra gli altri organismi e le componenti fisiche non viventi dell’ambiente. (Th. Miller 2005) La definizione

3 Lambro, 24 febbraio 2010

4 I meccanismi Impatto delle popolazioni umane sull’Ambiente 1.Alterazione degli habitat 2.Sovrasfruttamento delle risorse 3.Introduzione di specie esotiche 4.Erosione genetica 5.Inquinamento (aria, acqua, suolo) 6.Cambiamenti globali (effetto serra, buco dell’ozono)

5 L’impostazione L’impostazione scientifica del Corso di Studio Interfacoltà - Scienze: Biologia Chimica Geologia - Agraria Impatto coltivi Lotta biologica

6 Le finalità Individuare soluzioni efficaci dei problemi ambientali Conoscere le cause del danno ambientale Sapere proporre interventi in ambiente compatibili con l’ambiente stesso.

7 Le finalità Valutazioni scientifiche affidabili serviranno per l’assunzione di decisioni per azioni e interventi di pertinenza della politica, dell’economia, delle scienze sociali Inquinamento da NO 2

8 L’organizzazione

9 Corso interfacoltà Scienze MM FF NN e Agraria Sedi di frequenza: Padova e Agripolis Preparazione integrata - Caratterizzazione dell’Ambiente; - Individuazione e misura di specie chimiche; - Individuazione delle specie; - Valutazione effetti sugli individui, sulle popolazioni, sulle specie

10 L’organizzazione Matematica Fisica Botanica Zoologia Geologia Idrologia Chimica Chimica dell’ambiente Microbiologia ambientale Ecologia Analisi del territorio Sistemi produttivi Economia ambientale Le materie

11 L’organizzazione LAUREA TRIENNALE 180 Crediti Formativi Universitari (CFU) Matematica (9 CFU ) Fisica (8 CFU ) Chimica (36 CFU ) Biologia (22 CFU ) Ecologia (16 CFU ) Geoscienze (24 CFU ) Scienze Agrarie (40 CFU ) Corsi liberi (16 CFU ) Inglese (3 CFU ) Tirocinio (3 CFU ) Prova finale (3 CFU ) Biomagnificazione del DDT nella catena alimentare

12 L’organizzazione Corsi su base semestrale 20 prove di accertamento Tre sessioni di esame

13 Un esempio di lavoro

14 Le professioni Ai laureati in Scienze e tecnologie per l'Ambiente sono affidati: i rilevamenti negli ecosistemi; il monitoraggio e controllo delle risorse naturali; la definizione dell'eco-compatibilità. Gli sbocchi professionali sono: nei laboratori di ricerca o di controllo sia pubblici che privati; nelle ARPA; negli Assessorati per l'Ambiente; nelle Imprese di servizi e in tutte le aziende che lavorano in campo ambientale.

15 Il seguito degli studi LAUREE SPECIALISTICHE SCIENZE MM.FF.NN. Analisi e controllo dell’ambiente e del territorio (120 CFU) SCIENZE AGRARIE Ripristino e valorizzazione del territorio (120 CFU)

16 STAm La volpe sa molte e molte cose, il porcospino ne sa una importante (Archiloco, 600 a.C.)

17 Febbraio 2011 Scienze e tecnologie per l’Ambiente Sito di Scienze: Sito di Agraria: Sito del CS:

18 Notizie utili Per info dettagliate vai alla pagina dell’offerta didattica (“come iscriversi”) della Facoltà di Scienze MM.FF.NN.

19 Notizie utili Si ricorda che c’è una prova di ingresso non selettiva ma obbligatoria. Nel sito sono disponibili test di autoverifica. Prima delle prove è possibile frequentare corsi di preparazione al test. Per ulteriori chiarimenti contattare il Presidente del CCS : Prof. Paolo Pastore

20 Regolamento del CS Il testo del regolamento si trova alla pagina:


Scaricare ppt "Febbraio 2011 Laurea In Scienze e Tecnologie per l’Ambiente."

Presentazioni simili


Annunci Google