La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/2005 1 Integrazione di filiera e standard nel terzo pilastro della piattaforma.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/2005 1 Integrazione di filiera e standard nel terzo pilastro della piattaforma."— Transcript della presentazione:

1 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Integrazione di filiera e standard nel terzo pilastro della piattaforma tecnologica europea del T/A Piero De Sabbata– ENEA, UDA-PMI, XML-LAB Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/2005

2 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Sommario 1.Dai temi della Mass Customisation verso Integrazione di Filiera e standard B2B 2.Lo stato dellarte, i problemi ed i limiti 3.Le aree di intervento e i temi di ricerca aperti 4.Iniziative recenti e/o in corso

3 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Il 3° pilastro della piattaforma tecnologica: Innovazione organizzativa e ICT 1 From commodity to specialty products 1 From commodity to specialty products 2 New textile applications 2 New textile applications 3 Mass production to (mass) customisation 3 Mass production to (mass) customisation Maggiore complessità di prodotti e processi Partecipazione a molteplici filiere; enfasi sulle caratteristiche tecniche e funzionali dei prodotti - Progettazione e prototipazione virtuale con CAD e simulazione - Integrare i comportamenti organizzativi ed i flussi di informazione (conoscenza?) interaziendali -Macchinari per piccole serie - offrire prodotti personalizzati e più confortevoli, - coinvolgere cliente nella progettazione, - guadagnare flessibilità e reattività al mercato, - trasformare la filiera in azienda virtuale/estesa

4 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Alcune specificità / difficoltà del settore T/A (e Fashion in genere): –Processi di business specifici, effetti delle mode –Difficoltà nella rappresentazione del prodotto –Assenza di leader oligopolistici e larga presenza di PMI del T/A italiano in particolare: –Fortissima presenza SME –Peso dei tessili convenzionali e di alta qualità – inoltre … Forte interesse per tracciabilità (anti-contraffazione e garanzia di qualità intrinseca/ambientale/etica del prodotto) Problemi nel gestire delocalizzazione ed internazionalizzazione

5 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Integrazione di filiera

6 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Il problema: la filiera T/A classica Logistica Networks distribution Trade Confezione Controllo pezze Tessuti Terzisti confezione Terzisti Tessuti Accessories M.P: FIlati 1 - la competitività dipende dalle performance dellintera filiera 2 - la filiera T/A è molto lunga, frammentata ed eterogenea, in evoluzione continua 3 - la flessibilità e tempestività della filiera sono decisive; più lotti di minore dimensione; 4 – PMI sono necessarie: aggiungono alta specializzazione e flessibilità produttiva 5 – il flusso dei dati è limitato dalle barriere tra i diversi sistemi aziendali 1 - la competitività dipende dalle performance dellintera filiera 2 - la filiera T/A è molto lunga, frammentata ed eterogenea, in evoluzione continua 3 - la flessibilità e tempestività della filiera sono decisive; più lotti di minore dimensione; 4 – PMI sono necessarie: aggiungono alta specializzazione e flessibilità produttiva 5 – il flusso dei dati è limitato dalle barriere tra i diversi sistemi aziendali Grande presenza di PI Grande presenza di PMI downstream upstream Forte presenza di MI

7 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Aspetti critici delle esperienze di integrazione Integration (towards ERPs) Business processes Data models and semantic Data syntax (XML) Information Transport (Web Services, ebXML MS) Domain/Applic. driven Technology driven - descrizione del processo collaborativo inter-aziendale - accordo su semantica e rappresentazione informazione - collegare le isole (o evitare di crearne), fare massa critica - livelli di integrazione differenziati, protezione know-how aziendale - integrazione con workflow e sistemi legacy - costi eccessivi per PMI CRITICAL AREA! Necessaria la definizione di STANDARD B2B di settore!

8 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ ASP Trade ? Molti modelli e comunità, ma alla fine, tutti debbono interoperare! Necessità di standard comuni

9 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Un approccio: Collaborative framework Sectorial reference models (public) –Reference business processes (BPSS) –Business information entities (dictionary) –EDI/XML templates (XML Schema) Partnership & agreement (company) –Company profiling (CPP) –Collaboration agreements (CPA) –(partner discovering (repository)) Operations (transaction) –Data exchange (integration flows) –Transport protocols (ebMS/ISO TS 15000) I 3 passi di ebXML, un approccio completo per creare un framework di settore Riferimento comune per la creazione di standard e di comunità aperte di aziende Profili Machine treatable per interfacce e workflow self- adapting Focalizzato su processi e interfacce di scambio, indipendente da processi interni ebXML:

10 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Lo scenario CIS: Databases Workflows Front end: Data, Transport Company A …. Reference processes models, information models, tools Information, knowledge Process agreements Global/Local standardisation initiatives A company, a ISP service, a corporate portal… ? ? ? ?

11 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Attività svolte in questi anni Allinizio cera EDITEX (anni 90, tecnologia EDIFACT)... Moda-ML, progetto europeo (IST Take up Action) guidato dallindustria, ), in parallelo eTexML in Francia; tecnologia XML ed ebXML TexSpin, un workshop CEN/ISSS (comitato europeo di standardizzazione, ), raccoglie Moda-ML ed eTexML Moda-ML cresce e diviene gruppo permanente di iniziativa (2004) Contributo e adozione in progetti locali ed EU (TQR, Cross, Trame, Leapfrog IP, 2003-…); per esempio broker di capacità produttiva TexWeave, iniziativa standardizzazione CEN/ISSS ( )

12 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Temi aperti Modelli organizzativi innovativi e loro rappresentazione: –per imprese estese/virtuali ed ecosistemi di PMI –per nuovi modelli di servizio di integrazione –per tracciabilità e distretti internazionalizzati Semantiche condivise: –metodologie più reattive di creazione di standard (ad elevata usabilità) –vocabolari ed ontologie di settore –strumenti di mapping automatico supportati da ontologie Protocolli di trasporto: –multicanalità (e convergenza protocolli ebXML e Web Services) –rappresentazione e gestione automatica profili aziendali Workflow aziendali autoadattivi Interoperabilità tra comunità e tra servizi di integrazione

13 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Attività in corso TexWeave, iniziativa standardizzazione CEN/ISSS ( ) Leapfrog CA ( ), azione di coordinamento Leapfrog IP ( ), progetto integrato Attività ed esperienze di integrazione: Prato, Textilebusiness, TQR Biella, e-Chain (D) Progetti a finanziamento nazionale e regionale (lista non esaustiva!)

14 P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/ Grazie per lattenzione! Riferimenti : Piero De Sabbata– - ENEA, UDA-PMI, CEN/ISSS TexWeave (kick-off 15 marzo 2005, presto un sito proprio) MODA-ML (www.moda-ml.org ) potete registrarvi per ricevere informazioni!www.moda-ml.org CEN/ISSS Report on eBusiness standards for eEurope 2005 (www.cenorm.be/sh/eBiz)www.cenorm.be/sh/eBiz


Scaricare ppt "P. De Sabbata Seminario La ricerca italiana per il T/A europeo Bologna 26/4/2005 1 Integrazione di filiera e standard nel terzo pilastro della piattaforma."

Presentazioni simili


Annunci Google